Grazie Grazie:  5
Pagina 1 di 150 12345112651101 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 1493

Discussione: [Guida ai Trofei] Assassin's Creed Revelations

  1. #1
    Utente affezionato L'avatar di UrloDellaNotte
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    191
    Thanks (Dati)
    0
    Thanks (Ricevuti)
    1
    Menzionato
    2 Volte

    Platino [Guida ai Trofei] Assassin's Creed Revelations



    ATTENZIONE: La guida contiene enormi spoiler riguardanti la trama del gioco e non solo.

    Quando un uomo ha vinto tutte le sue battaglie e sconfitto tutti i suoi nemici, cosa gli resta da raggiungere?




    Elogio ad Ezio Auditore

    Lo chiameremo Ezio, Ezio Auditore da Firenze. Con questa frase ci venne presentato due anni fa questo personaggio saggio e carismatico, entrato nelle nostre vite come un idolo. Passava la sua vita nella Firenze rinascimentale, tra benestare e spensieratezza; non gli mancavano le belle donne e gli impegni: viveva un’adolescenza da sogno. Poi, all’età di diciassette anni, come un fulmine a ciel sereno, si ritrovò a provare uno dei dolori più aspri di questo mondo: il tradimento. Ezio fu costretto a compiere il passaggio da ragazzo ad uomo in pochissimo tempo, fu costretto a scappare, fu costretto ad entrare in qualcosa più grande di lui. E questo passaggio fu segnato dalla vista dell’esecuzione dei due fratelli e del padre. Con il passare degli anni iniziò ad accrescere la sua saggezza, a fare nuove amicizie, a compiere stragi ed omicidi mirati. Terminato il suo progetto di vendetta, venne ancora una volta disturbato, nella sua tana. Fu obbligato a compiere nuovamente un opera di risanamento dai nemici. All’età di quarantotto anni, l’Assassino ormai leggendario aveva vinto tutte le sue battaglie. E quando un uomo ha vinto tutte le sue battaglie e sconfitto tutti i suoi nemici, cosa gli resta da raggiungere? La pace interiore: la scoperta della verità. Un Ezio alla soglia dell’anzianità si rimise in cammino per scoprire ciò che suo padre non aveva avuto il tempo di fare.
    Compiuta anche questa opera, il Leggendario Auditore “ha visto abbastanza per questa vita”. Si spoglia delle sue vesti e decide di godersi il resto della sua vita con una moglie e con dei figli. Ma forse l’accumulo di troppi ricordi, i ricordi di tanto dolore, il dolore di tante battaglie lo portano a morire in quella che lui chiama casa: la piazza della bella Firenze, città nella quale è nato. Ezio Auditore da Firenze muore all’età di sessantadue anni.
    Può un personaggio digitale, fittizio, mai esistito farci affezionare cosi tanto a lui?
    La risposta è si. Un bambino che abbiamo visto nascere, un ragazzo che abbiamo visto crescere, un uomo che abbiamo visto combattere per degli ideali e morire, per quanto immaginario, entra per forza nei sentimenti di chi è stato partecipe della sua vita. Il suo carisma, la sua saggezza e le sue abilità ci sono servite anche da esempio ed insegnamento.
    Volevo approfittare di queste due righe per dire grazie Ezio.



    Guida ai trofei: Assassin’s Creed: Revelations
    Espansioni:




    Trama: Cara Claudia, quando lasciai Roma, dieci mesi fa, avevo un unico scopo: scoprire ciò che era sfuggito a nostro padre. Il nome di Ezio Auditore da Firenze è ormai leggenda. Ed è con la frase citata che motiva il suo viaggio fino a Costantinopoli. L’Assassino, dopo aver passato trenta lunghi anni nella vendetta della sua famiglia, si dedica ora alla sola ricerca della verità, della conoscenza e del compimento della sua opera. In questo episodio di Assassin’s Creed ci troviamo di fronte a qualcosa di grandioso, capace di colpire anche emotivamente i videogiocatori. Un Ezio più abile e saggio che mai, al quale ci siamo affezionati con il tempo, affronta la sua ultima grande avventura: ripercorrere i passi del mistico Altair e recuperare ciò che ha lasciato occultato in una biblioteca sotto il castello di Masyaf, ex roccaforte degli Assassini, ovvero saggezza, conoscenza, verità. La biblioteca si può aprire solo ed esclusivamente con cinque chiavi, fatte nascondere a Costantinopoli proprio da Altair grazie all’aiuto dei Polo. Queste chiavi contengono anche alcune sue memorie. Ed è proprio per questo che Ezio si reca li, dove ad attenderlo c’è un piccolo gruppo di Assassini guidati da Yusuf, Maestro Assassino di Costantinopoli che mostra al grande Mentore alcun innovazioni come la lama uncinata e le bombe. Il nostro Auditore ricostruisce la sua piccola-grande armata ed inizia ad espugnare la città e rastrellarla alla ricerca delle chiavi nascoste, che troverà grazie anche all’aiuto di Sofia Sartor, bibliotecaria veneziana. Per recuperarle Ezio dovrà esplorare luoghi nascosti, monumenti e dovrà spingersi fino in Cappadocia. Una volta recuperate tutte torna a Masyaf ed apre la biblioteca. Ma invece di trovare libri e la saggezza infinita che si aspettava, trova molto di più… “No books, no wisdom. Just you, fratello mio. Requiescat in pace, Altair”

    Trofei: Assassin’s Creed: Revelations si presenta ai fan con un platino molto semplice. Il gioco è ancora una volta molto vario, provvisto di trofei tutto sommato semplici, che però richiedono un gran numero di azioni specifiche non ottenibili casualmente. Il 100% di sincronia totale non è richiesto, se non in parte, poiché il trofeo “Cari Ricordi” è ottenibile soltanto completanto al 100% tutti i ricordi della storyline principale. Non preoccupatevi, oltre ad essere nulla di complicato, con l’aiuto di questa guida sarà il tutto un gioco da ragazzi.
    Per quanto riguarda il multiplayer, a differenza del precedente capitolo della saga, Brotherhood, dove esso aveva creato non poche difficoltà ai giocatori, in Revelations, Ubisoft ha accontentato noi cacciatori di trofei inserendo pochi e molto semplici, trofei online. Essi non richiedono nulla di particolare: Infatti, a parte il trofeo di raggiungere il livello 20 (un’inerzia a confronto del livello 50 di Brotherhood), sono tutti ottenibili in neanche mezza giornata di gioco.

    Ricapitolando: Passi al Platino!

    1. Finite il gioco, godendovi la splendida ed intricata trama;

    2. Ottenete la sincronia totale di tutti e quanti i ricordi della storyline principale (Trofeo “Cari Ricordi” );

    3. Raccogliete tutti i collezionabili, ovvero i 100 frammenti dell’animus e le 10 pagine del diario di Ishak Pashak. Per maggiori informazioni consultare il trofeo “Missione compiuta” e il trofeo “Più di mille parole” ;

    4. &nbspedicatevi al resto dei trofei, che sono ottenibili tranquillamente alla fine del gioco;

    5. Ottenete tutti i trofei online. Se seguite questi steps, molto probabilmente otterrete il platino una volta giunti al livello 20.

    Difficoltà stimata per il platino: 5/10
    Tempo stimato per il platino: 20-25 ore offline + 10 multiplayer.
    La storia va giocata almeno: 1 volta.

    Trofei buggati: "Topo di Biblioteca" e "Bombarolo" . Per delucidazioni consultate direttamente le voci legate ai due trofei.

    NB: A questo proposito, ci sentiamo in dovere di ringraziare ogni singolo utente che ci ha fornito informazioni riguardo questi maledetti trofei buggati. In particolare un grazie al mitico Zazzy91, che ha messo una volta per tutte la parola fine a tutti e quanti i dubbi che riecheggiavano nei qua sopra citati trofei.

    Trofei mancabili: Nessuno, poiché alla fine del gioco, oltre ad aver a disposizione l’intera Costantinopoli, avremo la possibilità di ripetere qualunque ricordo tramite il DNA.

    Trofei nascosti: 0.

    Trofei Offline: 39 (33 , 14 , 1 , 1 )
    Trofei Online: (10 , 5 )

    Trofei Totali: 49+1

    Trofei Bronzo: 38
    Trofei Argento: 19
    Trofei Oro: 1
    Trofeo Platino: Sì.

    Statistiche secondarie sui trofei:

    Trofeo più facile: Un piatto da servire freddo
    Trofeo più difficile: Topo di biblioteca
    Trofeo più corto: Strage
    Trofeo più lungo: Topo di biblioteca
    Trofeo più frustrante: Vero Tempare
    Trofeo presa in giro: Bombarolo
    Trofeo "l'apparenza inganna": Trappola per topi
    Trofeo "in memoriam": Bullo
    Trofeo Facepalm: Incognito
    Trofeo ROTFL: Bullo
    Trofeo “pura fortuna”: Evasore

    NB: tutti i metodi per ottenere i vari trofei sono stati controllati ed a volte addirittura sperimentati dagli autori che non si sono affidati ciecamente ai video, che anzi sono stati messi solo per contorno e delucidazione.

    Curiosità: Quelle che state per leggere sono delle piccole curiosità sul gioco sviluppate dagli autori di questa guida. - ATTENZIONE: Prima di leggere quello che è scritto sotto questo spoiler, assicuratevi di aver finito prima il gioco almeno una volta.




    Allerta Spoiler SPECIALE: Assassin’s Creed: Embers



    Autori Guida: Lelleku_5 & UrloDellaNotte
    Grafica: Gek13






    I segreti dei Templari [Difficoltà: 1.5/10]
    Acquista la tua prima ABILITÀ nella rivendita Abstergo (multigiocatore).
    Per ottenere questo trofeo dovrete acquistare la vostra prima abilità nel negozio interno della modalità multigiocatore.
    Innanzitutto assicuratevi di aver raggiunto il livello 5 (11.500 XP).
    Ciò è necessario per l'ottenimento del trofeo, poich non è possibile acquistare nessuna abilità prima di allora.
    Fatto ciò, premete nel menù principale per accedere al “Nucleo dati”; successivamete accedete alla “Rivendita Abstergo”, ed infine alla voce “Oggetti set di abilità” per acquistare una qualsiasi abilità.
    Una volta acquistata, otterrete il trofeo.

    Caparbio [Difficoltà: 2/10]
    Supera una prova (multigiocatore).
    Come nel multiplayer di Brotherhood, tornano le prove ovvero piccole sotto-missioni da portare a termine in cambio di esperienza. Le prove sono moltissime ma per ottenere velocemente il trofeo uccidete un altro giocatore e provocate il suo corpo con . Completerete in questo modo una prova e sbloccherete il trofeo.

    Bell'aspetto [Difficoltà: 2/10]
    Personalizza un PERSONAGGIO (multigiocatore).
    Per ottenere questo trofeo dovrete personalizzare un qualsiasi personaggio della modalità multigiocatore.
    Innanzitutto assicuratevi di aver raggiunto il livello 10. Ciò è necessario per l'ottenimento del trofeo, poichè non è possibile personalizzare nessun personaggio prima di allora.
    Fatto ciò, premete nel menù principale per accedere al “Nucleo dati”; successivamente accedete alla voce “Personaggi”, dove vi apparirà l'elenco completo di essi. Dopo averne selezionato uno qualsiasi, modificate una voce a caso tra “Arma primaria”, “Arma secondaria”, “Provocazione” e “Mossa stordente” per ottenere il trofeo.

    Lavoro di squadra [Difficoltà: 1.5/10]
    Vinci una sessione in una modalità a squadre (multigiocatore).
    Per ottenere questo trofeo dovrete vincere una sessione, di una qualsiasi modalità a squadre.
    Le modalità in cui è ottenibile questo trofeo sono le seguenti:


    • Caccia all'uomo;
    • Assalto al manufatto;
    • Caccia ai forzieri;
    • Scorta.


    Chi ama vincere facile può tranquillamente ottenere il trofeo in una partita privata. Ma essendo di una semplicità imbarazzante, dubito che qualcuno di voi lo faccia.

    Così mi piace [Difficoltà: 0.5/10]
    Modifica il tuo PROFILO TEMPLARE cambiando titolo, emblema e patrono (multigiocatore).
    Una delle innovazioni della modalità online di questo capitolo di Assassin’s Creed è la personalizzazione avanzata dei personaggi. Per ottenere questo semplice trofeo accedete al menu principale del multiplayer, premete e selezionate “profilo templare”; fatto ciò scegliete un ritratto/patrono diverso da quello iniziale, un emblema ed un tiolo.

    I primi anni [Difficotà: 1.5/10]
    Completa la Sequenza di Desmond 1.
    In Assassin’s Creed: Revelations saranno disponibili delle sotto-missioni legate a Desmond, sbloccabili tramite la raccolta di frammenti con Ezio (vedi trofeo “Missione Compiuta), che vi illustreranno la sua vita mano a mano che procedete in un mondo digitale fatto di blocchi.
    In queste missioni vi troverete ad impersonare Desmond in prima persona, molto similmente a Mirror’s Edge ma con la differenza che potrete usare solamente per saltare, e per spostare la visuale, , per interagire con gli interruttori. A metà di questa prima missione acquisirete il potere di creare blocchi con , e e cancellarli con per procedere fino al termine di essa.
    In ogni missione sono presenti alcuni cubi brillanti, che emettono un suono che richiama un tesoro quando passate vicino ad essi, che se raccolti sbloccano un emblema nel multiplayer.

    Nel caso siate "bloccati", date un'occhiata alla descrizione del trofeo Cari ricordi.


    L'Assassino riluttante [Difficoltà: 1.5/10]
    Completa la Sequenza di Desmond 2.
    In Assassin’s Creed: Revelations saranno disponibili delle sotto-missioni legate a Desmond, sbloccabili tramite la raccolta di frammenti con Ezio (vedi trofeo “Missione Compiuta), che vi illustreranno la sua vita mano a mano che procedete in un mondo digitale fatto di blocchi.
    In queste missioni vi troverete ad impersonare Desmond in prima persona, molto similmente a Mirror’s Edge ma con la differenza che potrete usare solamente per saltare, e per spostare la visuale, , e per creare blocchi e per cancellarli, per interagire con gli interruttori.
    In ogni missione sono presenti alcuni cubi brillanti, che emettono un suono che richiama un tesoro quando passate vicino ad essi, che se raccolti sbloccano un emblema nel multiplayer.

    Nel caso siate "bloccati", date un'occhiata alla descrizione del trofeo Cari ricordi.


    Fuga a New York [Difficoltà: 1.5/10]
    Completa la Sequenza di Desmond 3.
    In Assassin’s Creed: Revelations saranno disponibili delle sotto-missioni legate a Desmond, sbloccabili tramite la raccolta di frammenti con Ezio (vedi trofeo “Missione Compiuta), che vi illustreranno la sua vita mano a mano che procedete in un mondo digitale fatto di blocchi.
    In queste missioni vi troverete ad impersonare Desmond in prima persona, molto similmente a Mirror’s Edge ma con la differenza che potrete usare solamente per saltare, e per spostare la visuale, , e per creare blocchi e per cancellarli, per interagire con gli interruttori.
    In ogni missione sono presenti alcuni cubi brillanti, che emettono un suono che richiama un tesoro quando passate vicino ad essi, che se raccolti sbloccano un emblema nel multiplayer.

    Nel caso siate "bloccati", date un'occhiata alla descrizione del trofeo Cari ricordi.


    La mela marcia [Difficoltà: 1.5/10]
    Completa la Sequenza di Desmond 4.
    In Assassin’s Creed: Revelations saranno disponibili delle sotto-missioni legate a Desmond, sbloccabili tramite la raccolta di frammenti con Ezio (vedi trofeo “Missione Compiuta), che vi illustreranno la sua vita mano a mano che procedete in un mondo digitale fatto di blocchi.
    In queste missioni vi troverete ad impersonare Desmond in prima persona, molto similmente a Mirror’s Edge ma con la differenza che potrete usare solamente per saltare, e per spostare la visuale, , e per creare blocchi e per cancellarli, per interagire con gli interruttori.
    In ogni missione sono presenti alcuni cubi brillanti, che emettono un suono che richiama un tesoro quando passate vicino ad essi, che se raccolti sbloccano un emblema nel multiplayer.

    Nel caso siate "bloccati", date un'occhiata alla descrizione del trofeo Cari ricordi.


    Sei tu Desmond Miles? [Difficoltà: 2/10]
    Completa la Sequenza di Desmond 5.
    In Assassin’s Creed: Revelations saranno disponibili delle sotto-missioni legate a Desmond, sbloccabili tramite la raccolta di frammenti con Ezio (vedi trofeo “Missione Compiuta), che vi illustreranno la sua vita mano a mano che procedete in un mondo digitale fatto di blocchi.
    In queste missioni vi troverete ad impersonare Desmond in prima persona, molto similmente a Mirror’s Edge ma con la differenza che potrete usare solamente per saltare, e per spostare la visuale, , e per creare blocchi e per cancellarli, per interagire con gli interruttori.
    Questa quinta missione sarà leggermente diversa dalle altre in quanto è ambientata nell’Abstergo.
    In ogni missione sono presenti alcuni cubi brillanti, che emettono un suono che richiama un tesoro quando passate vicino ad essi, che se raccolti sbloccano un emblema nel multiplayer.

    Nel caso siate "bloccati", date un'occhiata alla descrizione del trofeo Cari ricordi.


    Missione compiuta [Difficoltà: 2/10]
    Raccogli tutti i frammenti dati dell'Animus.
    I frammenti sostituiscono le bandiere dei Borgia di Brotherhood, ma a differenza di queste non si trovano nei luoghi segreti (fortunatamente) e purtroppo non è possibile comprare una mappa per trovarli. Comunque appena ne vedete uno prendetelo, poiché una volta raggiunti i 50 frammenti raccolti, appariranno sulla mappa i 50 restanti. Ricordatevi che alcuni si trovano in Cappadocia e potete vedere dal Dna quanti e in che distretto sono i frammenti mancanti.
    Ci sono dei traguardi rappresentati da un certo numero di frammenti che ci danno accesso ad alcuni sbloccabili:
    - 5 frammenti = prima missione di Desmond
    - 10 frammenti = seconda missione di Desmond
    - 15 frammenti = terza missione di Desmond
    - 20 frammenti = quarta missione di Desmond
    - 25 frammenti = mappa delle pagine del diario di Ishak Pasha nelle librerie
    - 30 frammenti = quinta missione di Desmond e sprazzi di frammenti sulla mappa
    - 50 frammenti = frammenti restanti sulla mappa
    - 100 frammenti = con immensa delusione.. Un bel niente!! (Trofeo)

    Eccovi di seguito le video-guide dei frammenti:

    Video-guide



    Più di mille parole [Difficoltà: 2/10]
    Raccogli tutte le pagine del diario di Ishak Pasha.
    Le pagine del diario di Ishak Pasha sosituiscono le piume di Brotherhood: sono solo dieci. Per localizzare con facilità le pagine dovrete comprare la mappa da un libraio, che però viene sbloccata solo dopo aver raccolto 25 frammenti di dati dell’Animus. Raccogliendo tutte le pagine del diario potrete accedere al livello di Santa Sofia. Vedi trofeo “Il sapere è sacro”.
    Per la location delle pagine seguite il video:



    Piromane [Difficoltà: 1.5/10]
    Completa tutte le missioni delle bombe.
    Ad una delle più grandi innovazioni di questo capitolo di Assassin’s Creed, le bombe, sono state dedicate varie missioni. Per accedere a queste missioni recatevi nella casa di Piri Reis al Gran Bazar: vicino la sua scrivania, attaccate al muro, ci sono delle pergamene luminose dalle quali accedere alla missione e imparare nuovi metodi di usare le bombe. Completatele tutte ed il trofeo sarà vostro.

    Curiosità degli autori: un anno fa, a scuola, avevo un professore di Geografia fissato con le stranezze e i misteri. Uno dei suoi misteri era una carta geografica di precisione assurda realizzata intorno al 1500 da un certo “Piri Reis”. Dall’epoca è partita una barzelletta generale su questo personaggio per la quantità di volte che veniva nominato dal professore, anche in diverse classi; e molte volte sono sorti dubbi sulla sua reale esistenza. Quando in Assassin’s Creed Revelations l’ho incontrato.. beh vi lascio pensare come mi sono sentito!

    Generale al comando [Difficoltà: 2/10]
    Controlla tutte le città contemporaneamente (tranne Rodi) nella difesa del Mediterraneo.
    In Revelations le città nelle quali mandiamo in missione gli assassini possono essere conquistate. Per conquistarle scegliete la missione “Reclama città”. Per ottenere il trofeo dovrete averle tutte, tranne Rodi poiché si sblocca tramite il multiplayer, sotto il vostro dominio contemporaneamente: ricordate che se per molto tempo non effettuate missioni in una determinata città, il controllo degli assassini diminuirà facilitando così un attacco da parte dei templari verso di essa, dal quale dovrete difenderla.

    Cortina di ferro [Difficoltà: 4/10]
    Difendi perfettamente un covo senza usare il cannone.
    In questo episodio di Assassin’s Creed è stato inserito un minigioco in stile difendi la torre attraverso il quale difenderemo i covi degli Assassini dagli attacchi dei templari.
    Il funzionamento di questo minigioco verrà spiegato attraverso la storia; lo scopo consiste nel non far arrivare i templari ad abbattere il covo con l’aiuto di assassini sui tetti, barricate sulla strada ed un cannone (piazzabili spendendo “morale”).
    Innanzitutto partiamo col dire che perché i templari attacchino, bisogna avere almeno un covo attaccabile (quindi senza Maestro Assassino al livello 15), raggiungere lo stato di allerta “Noto” e compiere un ulteriore crimine come uccidere una guardia. Una volta fatto riceveremo l’avviso dell’attacco: rechiamoci al covo attaccato indicato sulla mappa con il simbolo degli Assassini in fiamme, eliminiamo le guardie ed interagiamo con la porta. Quello che richiede il trofeo è di difendere un covo senza fargli subire alcun danno e senza usare il cannone: questa impresa è possibile solo qualora l’attacco templare sia senza macchinario da guerra (macchinario con fuoco greco, cannone)[o al massimo con l’ariete], poiché distruggerne uno senza cannone è pressoché impossibile. Per questo prima di iniziare, premiamo e vediamo con quali unità si è schierato il nemico: nel caso ci sia un macchinario da guerra, potete anche rinunciare al trofeo e sperare nel prossimo attacco. Se invece i nemici utilizzano solo truppe di fanteria, allora l’ottenimento del trofeo è semplice:
    (ricordiamo che possiamo selezionare a inizio minigioco anche le unità che vogliamo schierare noi):
    - posizionate i quattro capi assassini che generano morale;
    - mettete al limite della strada una “barricata a più bocche di fuoco” potenziata al massimo;
    - mettete sui tetti Assassini bombardieri, Assassini archibugieri e Assassini con balestra;
    - date supporto con la vostra pistola celata, utilizzabile con il tasto e depredate i cadaveri con per trovare morale e denaro;
    Ricordatevi di non utilizzare assolutamente il cannone.
    Nel caso abbiate oramai tutti i covi difesi da un Maestro Assassino o comunque volete la strada spianata, caricate la memoria sei della sequenza due, missione che fa da tutorial alla difesa dei covi, facilmente completabile senza cannone e senza subire danni.


    Assassino felino [Difficoltà: 2/10]
    Sali in cima a Santa Sofia partendo da terra in meno di 25 secondi.
    Per ottenere questo trofeo dovrete partire da terra e arrivare, in meno di 25 secondi, in cima al paletto sulla cupola di Santa Sofia: questa è una ex moschea adibita a museo, che possiamo trovare nel distretto Imperiale. La riconosciamo perché oltre ad essere il monumento principale del gioco è caratterizzata dalle sue cupole e dalle quattro torri che la circondano. Seguite il per maggior chiarezza:


    Curiosità: in lingua originale il trofeo si chiama “Spider Assassin”: si spiega così la sua immagine che raffigura un ragno, anche se il nome del trofeo tradotto è “Assassino Felino”.

    Un vero amico [Difficoltà: 2/10]
    Completa tutte le prove Credo di fazione di una singola fazione.
    Come nel suo predecessore, in questo episodio di Assassin’s Creed tornano le prove delle fazioni: Assassini, Mercenari, Athingani, Ladri. Questa volta le prove di ogni fazione saranno raggruppate in tre sottocategorie e ogni volta che completiamo una sottocategoria otteniamo una ricompensa che può essere uno sconto sull’assoldamento, un’abilità della fazione, un arma. Le prove sono tutto sommato semplici e per ottenere il trofeo basta completare tutte le prove di una sola fazione. Tuttavia eccovi l’elenco dettagliato di tutte in modo da avere una visione più ampia:

    Evasore fiscale [Difficoltà: 2/10]
    Recupera il denaro da un esattore templare.
    Per ottenere il semplice trofeo dovete atterrare con e un esattore templare. L’unica difficoltà starà nel trovarlo, ma di solito agli inizi del gioco ne appariranno facilmente due o tre.
    C’è poi un altro metodo non testato dagli autori della guida:
    - Vicino l’Arsenale c’è una banca: ritirate la rendita di Costantinopoli da lì
    - Andate sull’arco dell’Arsenale
    - Spostate la telecamera di gioco dalla banca
    - Aspettate venti minuti, in modo che la rendita di Costantinopoli sia di nuovo pronta da ritirare
    - Tornate alla banca e l’esattore templare comparirà sulla mappa.

    Colpi rapidi [Difficoltà: 3/10]
    Uccidi 5 guardie in 5 secondi solo con la lama celata.
    Il trofeo è semplice: innanzitutto costruite una bomba tattica e una diversiva. Quella tattica composta da involucro da impatto, polvere pirica inglese, fosforo. Quella diversiva composta da involucro da impatto, polvere pirica inglese, zolfo. Una volta preparate le bombe recatevi poco a ovest all’accampamento dei Giannizzeri, dove è presente una struttura quadrata con un atrio all’interno di essa. Piazzatevi sul tetto e lanciate la bomba diversiva per raggruppare alcuni Giannizzeri, comunque più di cinque. Fatto ciò, lanciate la bomba tattica che li investirà col fumo generato dal fosforo: durante l’effetto fumogeno scendete dal tetto ed eseguite nel fumo con la lama celata, anche con l’aiuto del Senso dell’Aquila, due doppie uccisioni necessarie più una quinta uccisione.
    NB : questo trofeo viene spesso ottenuto insieme al trofeo “Riesco a vederti”
    Per maggiore chiarezza seguite il video:



    Strage [Difficoltà: 1.5/10]
    Assassina 50 guardie con la lama celata.
    Trofeo praticamente inutile in quanto otterrete le 50 uccisioni con la lama celata in poco tempo di gioco. Le uccisioni contano in qualsiasi modo: in combattimento con contrattacco, da appesi, in volo, a terra.

    Sfoggio di abilità [Difficoltà: 2/10]
    Paracadutati su una fune tesa.
    Niente di difficile: recatevi su un punto alto rispetto ad una fune tesa; lanciatevi da questo punto ed aprite in volo il paracadute con ; appena sopra la fune testa lasciate il paracadute con e tenete premuto il medesimo tasto in modo da aggrapparvi alla fune. A fine scivolamento il trofeo sarà vostro.


    Topo di biblioteca [Difficoltà: 4/10]
    Raccogli tutti i libri disponibili.
    In Revelations i mercanti d’arte saranno sostituiti con le librerie. E la difficoltà di questo trofeo sta nella quantità di denaro enorme richiesta per comprare tutti i libri; comunque siccome il trofeo parla di raccogliere -tutti i libri disponibili- saranno necessari all’ottenimento del trofeo anche i libri che otterremo con la storia e con i ricordi secondari. Nell’intero gioco i libri totali sono 28 e ogni volta che ne raccogliamo uno, questo si andrà a posizionare negli spazi vuoti della biblioteca nel quartier generale degli Assassini. Eccovi una lista dei libri:
    - 3 libri li otterrete durante la storia dai vari incontri con Sofia;
    - 7 libri li otterrete con le missioni secondarie, con i ricordi di Nicolò Polo:
    - 14 libri li potete comprare dalle librerie di Costantinopoli e, grazie allo sconto da Assassino del 15%, vi costeranno 115.150 akche
    - 4 libri li potete acquistare dalla sequenza sette, in Cappadocia, e, a causa delle tasse templari del 10%, vi costeranno 352.303 akche

    Ciò significa che avrete bisogno di 467.453 akche totali: una somma per niente bassa. Infatti questo trofeo è spesso l’ultimo del single player che viene ottenuto. Per avere la strada in discesa vi conviene iniziare da subito a risparmiare, ricostruire botteghe e raccogliere più frequentemente possibile la rendita dalle banche; cercate di andare sempre in giro con un gruppo di ladri in modo che borseggeranno per voi molto denaro. Se avete finito di fare tutto e vi resta solo da comprare i libri, potete lasciare il gioco acceso con Ezio nel quartier generale degli Assassini in modo che non rischi la vita e passi il tempo per ricevere la rendita di Costantinopoli. Ricordate che le banche posso contenere al massimo 120.000 akche, somma che con una rendita media di 40.000 akche si raggiunge in un ora, siccome la rendita viene depositata ogni venti minuti. Ricordate inoltre che mandando gli Assassini in missione potete ricevere del denaro extra; attenzione però: alcune missioni invece di fornire denaro, ve lo richiedono; si parla delle missioni che aumentano ad esempio la rendita di denaro e di esperienza di una determinata città.

    UPDATE #1: con l'installazione della patch 1.02, e della patch 1.03, questo trofeo viene bloccato. L'unico modo per ottenerlo è re-iniziare la storia cancellando la suddetta patch dai dati di gioco (direttamente dalla XMB). Guida aggiornata al 26/12/11.

    UPDATE #2: con l'istallazione della patch 1.04 il trofeo viene nuovamente sbloccato. È però possibile, che inizialmente, il trofeo non vi venga comunque assegnato. Ma non temete: Uscite dal gioco, rientrate, e una volta terminato il caricamento sentirete il tanto agognato "DLING". Guida aggiornata al 07/04/12

    Manolesta [Difficoltà: 2/10]
    Depreda i cadaveri di 50 guardie con il saccheggio da ladro.
    La descrizione del trofeo può sembrare che si riferisca ad Ezio, ma non è cosi. Per ottenerlo dovete innanzitutto sbloccare l’abilità dei ladri, completando il set di sfide #2 della loro fazione: vedete il trofeo “Un vero amico” per capire come fare. Una volta fatto questo, assoldate un gruppo di ladri e andate in giro ad uccidere delle guardie: ogni volta che terminiamo un combattimento, i ladri deprederanno i corpi delle vittime. Fate depredare loro 50 corpi ed otterrete il trofeo. Sfruttate questa abilità anche durante la storia e il gioco libero, poiché con utilità estrema, i ladri vi riempiranno velocemente le borse di dardi, proiettili e pugnali risparmiandovi così tempo e denaro.

    Ressa mortale [Difficoltà:; 3/10]
    Avvelena 10 guardie in un sol colpo.
    Il trofeo è più facile di quanto sembra poiché le guardie non sono da avvelenare con i dardi velenosi o con la lama avvelenata, ma con gli esplosivi. Per prima cosa avete bisogno di due bombe (tre per sicurezza): una (o due) diversiva e una letale. Quella diversiva deve essere composta da involucro da impatto, polvere pirica Inglese e zolfo. Quella letale deve essere composta da involucro da impatto, polvere pirica Inglese e polveri di datura. Una volta che vi siete procurati le bombe, recatevi poco a ovest all’accampamento dei Giannizzeri, dove è presente una struttura quadrata con un atrio all’interno di essa: attirate tutti i Giannizzeri presenti nella zona, che sono tra i dieci e i dodici di solito, con la bomba diversiva e avvelenateli con la bomba letale. Per maggiore chiarezza seguite il video:



    Trappola per topi [Difficoltà: 5/10]
    Uccidi 5 guardie con un'impalcatura dopo averle stordite con i triboli.
    Prima di tutto procuriamoci una o più bombe tattiche composte preferibilmente da involucro da impatto, polvere pirica inglese, triboli. Poi troviamo un impalcatura (quelle strutture di legno di fianco ai palazzi abbattibili) e recuperiamo qualche guardia nei dintorni. Ingaggiamo un combattimento con le guardie e attiriamole vicino l’impalcatura; appena saranno vicine, lanciamo la bomba a triboli in modo da bloccarle temporaneamente per il dolore; in seguito corriamo con verso il bordo dell’impalcatura e premiamo per tirarla giù, in modo da uccidere qualche guardia. Siccome le cinque uccisioni non sono necessariamente da effettuare in un colpo solo, ripetete il procedimento finchè necessario.



    Bombarolo [Difficoltà: 1.5/10]
    Fabbrica 30 bombe.
    Una delle grandi innovazioni di questo Assassin’s Creed sono proprio le bombe. Imparerete a fabbricarle per bene nella memoria tre della sequenza quattro. Per il trofeo sarà necessario costruirne trenta: non è specificato di usarle. Per questo rechiamoci ad un banco da lavoro, rappresentato sulla mappa con una bomba bianca, e usiamolo; creiamo una qualsiasi bomba, fabbrichiamone altre con il comando apposito e poi smontiamole. Ripetiamo il procedimento per il numero di volte necessario all’ottenimento del trofeo.

    UPDATE #1: Con l'istallazione di una qualsiasi patch, è possibile che il trofeo vi venga bloccato. Al momento, l'unica soluzione è cancellare l'AC UPDATE presente nelle utilità dati di gioco della XMB e riprovare ad ottenere il trofeo.

    Allievo dotato [Difficoltà: 2.5/10]
    Addestra un adepto fino al grado di Maestro Assassino.
    Per ottenere questo trofeo dovete addestrare un adepto finchè non raggiunge il grado di Maestro Assassino, ovvero il livello 15. Vi rimando al trofeo “Il Mentore” che chiede praticamente la stessa cosa, moltiplicata per sette adepti.

    Tentativo di volo [Difficoltà: 1/10]
    Paracadutati direttamente dalla torre di Galata al Corno d'Oro.
    Trofeo che ricorda vagamente quello di Brotherhood nel quale bisognava paracadutarsi dalla cima di Castel Sant’Angelo: questa volta ci troviamo circa alla stessa altezza ma abbiamo un obiettivo da raggiungere. In pratica per ottenere il trofeo bisogna saltare col paracadute dalla cima della Torre di Galata e raggiungere il Corno d’Oro, ovvero il tratto d’acqua che divide Costantinopoli Nord da Costantinopoli Sud. Nulla di complicato: dal punto più alto raggiungibile della torre saltiamo, premiamo e ci gustiamo la planata che dovrà terminare in acqua. Nel caso non finiate in acqua, il trofeo non viene assegnato.
    Lelleku_5 mentre sperimentava l’ultima affermazione: Urlo ti manderò le fatture dei paracadute che mi hai fatto sprecare.


    Silenzioso e letale [Difficoltà: 1.5/10]
    Uccidi 3 guardie contemporaneamente con i pugnali da lancio.
    Il trofeo è di difficoltà inesistente a differenza di quanto potrebbe sembrare. Per uccidere tre guardie con un singolo lancio di pugnali è necessario naturalmente aver almeno tre guardie davanti e tener premuto prima di lanciare i pugnali: i tre bersagli scelti automaticamente verranno illuminati. Rilasciate per colpirli. Questo trofeo è facilmente ottenibile sui funzionari, ovvero i testimoni oculari indicati sulla minimappa con un icona di occhio che servono, uccidendoli, a far scendere il livello di notorietà: questi andranno sempre in giro accompagnati da due guardie del corpo che muoiono con un singolo pugnale lanciato. E’ consigliato questo metodo proprio perché il resto dei gruppi di guardie in giro per la città hanno almeno un Variago e un Giannizzero, entrambi resistenti ai pugnali, e quindi non permetterebbero l’uccisione tripla contemporanea.

    Riesco a vederti [Difficoltà: 2/10]
    Uccidi 5 guardie mentre sei nascosto da una bomba fumogena.
    Il trofeo è semplice: innanzitutto costruite una bomba tattica e una diversiva. Quella tattica composta da involucro da impatto, polvere pirica inglese, fosforo. Quella diversiva composta da involucro da impatto, polvere pirica inglese, zolfo. Una volta preparate le bombe recatevi poco a ovest all’accampamento dei Giannizzeri, dove è presente una struttura quadrata con un atrio all’interno di essa. Piazzatevi sul tetto e lanciate la bomba diversiva per raggruppare alcuni Giannizzeri, comunque più di cinque. Fatto ciò, lanciate la bomba tattica che li investirà col fumo generato dal fosforo: durante l’effetto fumogeno scendete dal tetto ed eseguite nel fumo con la lama celata, anche con l’aiuto del Senso dell’Aquila, cinque uccisioni prima che il fumo si dissipi.
    NB : questo trofeo viene spesso ottenuto insieme al trofeo “Colpi Rapidi”
    Per maggiore chiarezza seguite il video:



    Danza mostruosa [Difficoltà: 2/10]
    Avvelena una guardia e portala a stordire 3 passanti.
    Trofeo di difficoltà bassa. Prima di tutto è necessario avere del veleno da somministrare con la lama avvelenata o con un dardo avvelenato; poi dovete trovare almeno una guardia con qualche civile nelle vicinanze. Avvelenate la guardia e lanciate contro di essa del denaro, in modo che si sparpaglierà ai suoi piedi e i civili si avvicineranno per raccoglierlo. Con la “Danza mostruosa” generata dal veleno, la guardia colpirà coloro che stanno raccogliendo denaro vicino ad essa: se colpirà almeno tre persone, il trofeo sarà vostro. Per avere una guida visiva, seguite il video:



    Bullo [Difficoltà: 1.5/10]
    Trova e picchia Duccio.
    Questo trofeo mostra chiaramente quanto alla Ubisoft sanno essere simpatici. Nella memoria tre della sequenza quattro farà la sua ricomparsa il grande Duccio, sacco da boxe preferito da Ezio. Facciamo qualche passo indietro: agli inizi di Assassin’s Creed II, Ezio, quando ancora non è entrato nella vita da Assassino, compie dei lavoretti per il padre e dei favori alla famiglia. Uno di essi lo fa a sua sorella Claudia: il suo fidanzato non le era stato fedele e quindi Ezio decide di andare a “parlare” con lui; il tutto si chiude con un pestaggio ai danni di Duccio. Parecchio tempo dopo, in Assassin’s Creed: Brotherhood, nel DLC “La scomparsa di da Vinci”, abbiamo a che fare con un certo mercante d’arte fiorentino che si rivela essere proprio Duccio: sicuro dei suoi guardaspalle ingaggia una rissa con Ezio, che naturalmente prima elimina tutti i suoi scagnozzi, poi si dedica a lui. Il suo magnetismo con l’Auditore lo porta infine a Costantinopoli ad importunare niente di meno che Sofia Sartor: in un interludio Ezio lo spaventa e lo fa scappare. Quando Sofia chiede chi fosse quell’uomo, Ezio le risponde con tutta la sua saggezza: “un tempo era fidanzato con mia sorella; ma il suo ***** era fidanzato con altre sei”.
    Lelleku_5 chiede gentilmente alla Ubisoft di far tornare Duccio anche in Assassin’s Creed III. Come? Magari il nuovo assassino potrebbe profanare per sbaglio la sua tomba.
    Tornando seri: il trofeo può essere sbloccato dopo la memoria tre della sequenza quattro; dopo tale memoria Duccio comparirà in un punto specifico della mappa, ubriaco, pronto ad essere pestato. Quando siete nelle vicinanze comparirà sulla mappa con il simbolo che hanno i bersagli da assassinare: voi però non dovete ucciderlo, ma pestarlo. Se erroneamente (o per divertimento) lo uccidete, allontanatevi dall’area e tornate poco dopo per ritrovarlo.
    Eccovi di seguito un video che indica la sua posizione:






    Padroneggiare la tecnica [Difficoltà: 0.5/10]
    Ottieni il bonus INCOGNITO (multigiocatore).
    Trofeo di difficoltà irrisoria. Il bonus “incognito” è un bonus di uccisione che viene assegnato quando effettuate un uccisione con la barra blu al massimo. Riuscirete ad ottenere sicuramente nella sessione introduttiva ed è valido per il trofeo.

    Vero Templare [Difficoltà: 4/10]
    Raggiungi il livello 20 (Multiplayer).
    Per ottenere questo trofeo dovrete raggiungere il livello 20 nella modalità multigiocatore. A differenza di Assassin’s Creed: Brotherhood, dove bisogna addirittura raggiungere il livello massimo di gioco, ovvero il 50, la faccenda è molto più semplice e sbrigativa. Infatti, il livello 20 all’in circa è raggiungibile in soli in 3 o 4 giorni, ma questo varia da giocatore a giocatore.
    Il livello 20 si raggiunge guadagnando 136.500 XP.
    Per facilitarvi l’impresa vi diamo qualche piccolo suggerimento:

    Capitan Ovvio: Il primo semplice consiglio che vi suggeriamo, è quello di giocare nelle modalità in cui vi trovate meglio. Non state a sprecare del tempo in modalità in cui fate pochi punti, ma giocate sempre in quelle in cui date il meglio di voi. Nulla di complicato, ma funziona sempre.
    Le Prove: Esse sono delle sfide, di cui la difficoltà è variabile. Ovviamente vi consigliamo di effettuare le prove più semplici, in modo tale da ottenere punti esperienza facili. Per magiori chiarimenti sulle prove, andate a leggere il trofeo “Caparbio”.
    Boosting: Innanzitutto ricordatevi che giocando in partite private non si guadagna nessun punto esperienza, quindi se volete boostare il trofeo, cominciate a rimboccarvi le maniche e a raccogliere un gruppo composto da ben 8 giocatori. Detto ciò, è lecito comunicarvi che la cosa rispetto al precedente capitolo della saga è più complicata: Infatti, a causa dell’eliminazione della modalità alleanza (dove bastava essere in 6 persone), il boost è fattibile soltanto giocando nella modalità “Caccia all’uomo”.

    ATTENZIONE: Siccome in Assassin’s Creed: Brotherhood, molti giocatori si sono dati alla pazza gioia usufruendo di estreme sessioni di boosting, in questo capitolo della saga, i server annullano ogni punteggio superiore ai 15.000 punti a sessione. In questo modo Ubisoft ha cercato di contenere tutti coloro che vogliono “vincere facile”. In effetti, in una partita normale è praticamente impossibile raggiungere un simile punteggio, quindi la scelta di Ubisoft è facilmente condivisibile.

    Ottieni la fama [Difficoltà: 3/10]
    Ottieni 13 diversi titoli (Multiplayer).
    Per ottenere questo trofeo dovrete ottenere, nella modalità multigiocatore, 13 diversi titoli. Essi sono dei riconoscimenti ottenibili alla fine di ogni partita, una volta portata a termine una specifica azione.
    I titoli sono ben 44, ma per il trofeo basta portarne a termine soltanto 13.
    Il tutto è fattibile in più partite, poiché essi sono cumulabili.
    NB: Questo trofeo non è boostabile, poiché i titoli non vengono assegnati nelle partite private.

    Per facilitarvi l’impresa, ecco a voi un elenco completo dei 44 titoli.
    Il seguente elenco potete anche consultarlo direttamente dal “Nucleo dati” della modalità multigiocatore, accessibile premendo nel menù principale. Una volta fatto ciò, selezionate “Profilo Templare” ed infine “Titoli”.
    Ecco a voi la lista:

    Titoli “Assassinio” (9):

    • Il professionista: “Ha ottenuto il miglior rapporto uccisioni/decessi”;
    • Il selvaggio: “Ha il maggior numero di uccisioni contese”;
    • L’esperto: “Ha effettuato la migliore uccisione singola”;
    • L’agnello sacrificale: “Il primo a morire”;
    • Il sopravvissuto: “è morto il minor numero di volte”;
    • La preda: “è morto il maggior numero di volte”;
    • Il campione: “Ha totalizzato il punteggio più alto”;
    • Il sicario: “Ha compiuto il maggior numero di uccisioni”;
    • L’intoccabile: “Non è mai stato ucciso”.

    Titoli “Abilità” (6):

    • L’hacker: “Ha violato l’animus più spesso”;
    • L’improvvisatore: “Ha usato una grande varietà di abilità”;
    • L’avvelenatore: “Ha avvelenato il maggior numero di prede”;
    • Il clandestino: “Travestito/trasformato per più tempo”;
    • Il cecchino: “Ha ucciso più di tutti con la pistola celata”;
    • La vittima: “Ha trascorso più tempo influenzato dalle abilità”.

    Titoli “Stile” (12):

    • L’immortale: “è rimasto vivo più a lungo di tutti”;
    • Il vagabondo: “ha trascorso la maggiore quantità di tempo camminando”;
    • Il predatore: “Ha ottenuto più bonus concentrazione di tutti”;
    • Il gregario: “Ha ottenuto il numero maggiore di bonus assist”;
    • Il maestro: “Ha ottenuto il numero maggiore di bonus incognito”;
    • Il depravato: “Ha compiuto il maggior numero di uccisioni a terra”;
    • Il gargoyle: “Ha trascorso la maggiore quantità di tempo sui tetti”;
    • L’invisibile: “Ha ottenuto i migliori bonus di approccio”;
    • L’artista della fuga: “è fuggito più volte”;
    • Il deciso: “è arrivato primo, secondo o terzo”;
    • L’ubriaco: “è stato stordito il maggior numero di volte”;
    • Lo storditore: “Ha compiuto il maggior numero di stordimenti”.

    Titoli “Modalità” (17):

    • Il liberatore: “Ha rianimato il numero maggiore di alleati”;
    • L’affidabile: “Squadra vincitrice”;
    • Il lupo solitario: “Ha vinto una sessione indiduale”;
    • L’elusivo: “è stato acquisito per ultimo”;
    • Il saggio: “Ha ucciso il minor numero di passanti”;
    • Il santo: “è sopravvissuto più a lungo da incontaminato”;
    • Il ladro: “ha rubato il maggior numero di manufatti”;
    • La macchina: “Ha compiuto la serie migliore”;
    • Il mastino: “Ha ucciso il maggior numero di prede vicino ai forzieri”;
    • Il rapinatore: “Ha catturato il maggior numero di forzieri”;
    • Il protettore: “Ha ucciso il maggior numero di inseguitori vicino ai VIP”;
    • L’agitatore: “Ha ucciso il maggior numero di VIP”;
    • Il goffo: “Ha fatto cadere più manufatti”;
    • Il goloso: “Ha ottenuto il maggior numero di manufatti”;
    • Il vigoroso: “Ha ucciso più ladri di manufatti”;
    • Il pratico: “Maggior numero di uccisioni senza farsi stordire”;
    • Il ragno: “Più tempo di tutti mimetizzato con un alleato”.

    Esploratore [Difficoltà: 2/10]
    Completa una sessione in ogni modalità (Multiplayer).
    Per ottenere questo trofeo dovrete semplicemente completare una sessione in ogni modalità di gioco multigiocatore.
    Le modalità richieste sono divise in “Individuali” e “Obiettivo di squadra”. Mentre nella prima categoria dovrete affidarvi soltanto alle vostre capacità, nella seconda dovrete cooperare con i vostri compagni di squadra.
    Per facilitarvi il tutto, ecco qua un elenco delle modalità necessarie per l’ottenimento del trofeo:

    Individuali:

    • Ricercato;
    • &nbspeathmatch;
    • Assassinio;
    • Furto del manufatto;
    • Contagio.

    Obiettivi di Squadra:

    • Caccia all’uomo;
    • Assalto al manufatto;
    • Caccia ai forzieri;
    • Scorta.

    Tattico [Difficoltà: 3/10]
    Totalizza almeno 2.505 punti in una sessione (Multiplayer).
    Per ottenere questo trofeo dovrete accumulare almeno 2.505 punti in un’unica sessione di gioco, di una qualsiasi partita multigiocatore in cui vi cimenterete. Infatti, non ha importanza in quale delle tante modalità giocherete, ma è importante totalizzare 2.505 punti. Se siete dei novizi nella modalità multigiocatore della saga di Assassin’s Creed, non preoccupatevi, perché la soglia di punteggio richiesta è molto bassa nonostante le apparenze. Ricordatevi, però, che l’apparenza inganna: infatti, non dovrete per niente demordere, poiché dopo solo un paio di partite è questione di un attimo abituarsi al semplice sistema di gioco. Comunque, se puntate al platino, otterrete sicuramente il trofeo in una delle tante partite che vi porteranno a raggiungere il livello 20 a causa del trofeo “Vero Templare”.
    Però, se volete sbrigare la pratica il più velocemente possibile, è consigliabile giocare nella modalità “Ricercato”, o nella modalità “Caccia all’uomo”, dove raggiungere i 2.505 punti è molto più semplice rispetto al resto delle modalità, che nella maggior parte dei casi vi portano a compiere azioni che possono allontanarvi dal punteggio richiesto per l’ottenimento del trofeo.
    Se invece vi piace vincere facile, vi comunichiamo con piacere che il trofeo è ottenibile anche in partita privata.
    I consigli principali per ottenere un punteggio di 2.505 punti sono i seguenti:

    • La calma è la virtù dei forti, e per essere tali, non abbiate fretta di uccidere la vostra preda. Così facendo sarà più semplice ottenere bonus con un punteggio elevato come Silenziosità, o meglio ancora, Incognito che valgono rispettivamente 250 e 300 punti.
    • Se siete giocatori abili, sarà semplice per voi destreggiarvi nella maggior parte dei bonus ottenibili. Quindi vi consigliamo di prendere in ogni partita più bonus differenti possibili in modo tale da ottenere bonus come “Varietà “ (ottenibile dopo 5 differenti bonus) “Grande Varietà” (10 bonus) e, se siete molto fortunati “Estrema Varietà” (15 bonus)

    Un piatto da servire freddo [Difficoltà: 1/10]
    Completa la Sequenza di DNA 1.
    Per ottenere questo trofeo non dovrete far altro che terminare la prima sequenza di gioco. Essendo un trofeo legato alla storia, è impossibile mancarlo.
    La prima sequenza, oltre ad essere quella introduttiva, vi porterà a giocare nei panni di Ezio Auditore nella Masyaf del 1511.
    Per terminarla non dovrete far nulla di complicato, se non nel momento in cui vi accingerete ad arrampicarvi lungo il grande palazzo della sede degli assassini a Masyaf. Ciò perché basta una piccola distrazione per sbagliare la direzione dei vari salti da eseguire, che se falliti, porteranno il nostro assassino ad una rovinosa caduta sul suolo di Masyaf.
    Per l’ottenimento del trofeo dovrete terminare i seguenti ricordi:

    • Il carnefice;
    • Fuga in extremis;
    • Uno strano diario;
    • A rotta di collo;
    • L’aquila ferita.

    NB: Se per caso dovreste avere difficoltà nel completamento di uno dei ricordi, consultate il trofeo “Cari ricordi”. Esso richiede il completamento al 100% di ogni ricordo della trama principale. Infatti, per agevolare ciò, è stata preparata per voi una tabella (una per ogni sequenza) che illustra la soluzione di ogni ricordo del gioco. In aggiunta, sono stati introdotti pure dei video walktrough che leveranno ogni sorta di difficoltà al giocatore.

    Istanbul e Costantinopoli [Difficoltà: 1/10]
    Completa la Sequenza di DNA 2.
    Per ottenere questo trofeo non dovrete far altro che terminare la seconda sequenza di gioco. Essendo un trofeo legato alla storia, è impossibile mancarlo.
    In questa sequenza il nostro Ezio Auditore sbarcherà a Costantinopoli, dove l’assassino Yusuf lo introdurrà all’ambiente, illustrandogli la situazione ed introducendo nuove armi come la lama uncinata. Nulla di complicato, proprio perché è una sorta di “sequenza tutorial”.
    Per l’ottenimento del trofeo dovrete terminare i seguenti ricordi:

    • Un caldo benvenuto;
    • Ambientamento;
    • La lama uncinata;
    • Panorama da Galata;
    • Tattiche avanzate;
    • Alla difesa;
    • All’attacco.

    NB: Se per caso dovreste avere difficoltà nel completamento di uno dei ricordi, consultate il trofeo “Cari ricordi”. Esso richiede il completamento al 100% di ogni ricordo della trama principale. Infatti, per agevolare ciò, è stata preparata per voi una tabella (una per ogni sequenza) che illustra la soluzione di ogni ricordo del gioco. In aggiunta, sono stati introdotti pure dei video walktrough che leveranno ogni sorta di difficoltà al giocatore.

    Nuove alleanze [Difficoltà: 1/10]
    Completa la Sequenza di DNA 3.
    Per ottenere questo trofeo non dovrete far altro che terminare la terza sequenza di gioco. Essendo un trofeo legato alla storia, è impossibile mancarlo.
    Anche qui nulla di difficile. In sostanza la sequenza si basa sulla “seconda parte del tutorial”. Verranno introdotte la gilda degli assassini, le bombe, gli athingani e molto altro ancora.
    Per l’ottenimento del trofeo dovrete terminare i seguenti ricordi:

    • Il prigioniero;
    • La sentinella, parte 1;
    • Contratti di gilda,
    • Fabbricazioni di bombe;
    • Un volto familiare;
    • La cisterna di Yerebetan;
    • &nbspo ut des;
    • Il custode del mentore;
    • La maledizione degli athingani;
    • La sentinella, parte 2.

    NB: Se per caso dovreste avere difficoltà nel completamento di uno dei ricordi, consultate il trofeo “Cari ricordi”. Esso richiede il completamento al 100% di ogni ricordo della trama principale. Infatti, per agevolare ciò, è stata preparata per voi una tabella (una per ogni sequenza) che illustra la soluzione di ogni ricordo del gioco. In aggiunta, sono stati introdotti pure dei video walktrough che leveranno ogni sorta di difficoltà al giocatore.

    Il principe [Difficoltà: 1/10]
    Completa la Sequenza di DNA 4.
    Per ottenere questo trofeo non dovrete far altro che terminare la quarta sequenza di gioco. Essendo un trofeo legato alla storia, è impossibile mancarlo.
    In questa sequenza incominciamo ad addentrarci nel bel mezzo della trama principale. Onde evitare spoiler, vi lascio semplicemente alla lista dei ricordi da terminare:

    • Il banchetto del principe;
    • Un incontro difficile;
    • La quarta parte del mondo;
    • Segni e simboli, Parte 1;
    • La torre di Galata;
    • La veglia del mentore.

    NB: Se per caso dovreste avere difficoltà nel completamento di uno dei ricordi, consultate il trofeo “Cari ricordi”. Esso richiede il completamento al 100% di ogni ricordo della trama principale. Infatti, per agevolare ciò, è stata preparata per voi una tabella (una per ogni sequenza) che illustra la soluzione di ogni ricordo del gioco. In aggiunta, sono stati introdotti pure dei video walktrough che leveranno ogni sorta di difficoltà al giocatore.

    La trama s'infittisce [Difficoltà: 1/10]
    Completa la Sequenza di DNA 5.
    Per ottenere questo trofeo non dovrete far altro che terminare la quinta sequenza di gioco. Essendo un trofeo legato alla storia, è impossibile mancarlo.
    Onde evitare spoiler, vi lascio semplicemente alla lista dei ricordi da terminare:

    • I giannizzeri;
    • Le porte dell’arsenale;
    • Infiltrazione nell’arsenale;
    • Ritratto di donna;
    • Segni e simboli, parte 2;
    • Il foro del bue;
    • Un nuovo regime.


    NB: Se per caso dovreste avere difficoltà nel completamento di uno dei ricordi, consultate il trofeo “Cari ricordi”. Esso richiede il completamento al 100% di ogni ricordo della trama principale. Infatti, per agevolare ciò, è stata preparata per voi una tabella (una per ogni sequenza) che illustra la soluzione di ogni ricordo del gioco. In aggiunta, sono stati introdotti pure dei video walktrough che leveranno ogni sorta di difficoltà al giocatore.

    Successi e fallimenti [Difficoltà: 1/10]
    Completa la Sequenza di DNA 6.
    Per ottenere questo trofeo non dovrete far altro che terminare la sesta sequenza di gioco. Essendo un trofeo legato alla storia, è impossibile mancarlo.
    In questa sequenza complotti e i misteri si fanno sempre più interessanti. Riuscirà Ezio a smascherare tutti i misteri irrisolti? Onde evitare spoiler, vi lascio semplicemente alla lista dei ricordi da terminare:

    • Nell’ombra;
    • Onore perduto e vinto;
    • Latore di notizie;
    • Commissioni;
    • Segni e simboli, parte 3;
    • La torre della fanciulla;
    • Il ritorno del mentore;
    • A vele spiegate.

    NB: Se per caso dovreste avere difficoltà nel completamento di uno dei ricordi, consultate il trofeo “Cari ricordi”. Esso richiede il completamento al 100% di ogni ricordo della trama principale. Infatti, per agevolare ciò, è stata preparata per voi una tabella (una per ogni sequenza) che illustra la soluzione di ogni ricordo del gioco. In aggiunta, sono stati introdotti pure dei video walktrough che leveranno ogni sorta di difficoltà al giocatore.

    Vecchio capo, nuovo capo [Difficoltà: 1/10]
    Completa la Sequenza di DNA 7.
    Per ottenere questo trofeo non dovrete far altro che terminare la sesta sequenza di gioco. Essendo un trofeo legato alla storia, è impossibile mancarlo.
    In questa sequenza abbandonerete Costantinopoli per avventurarvi in Cappadocia. Onde evitare spoiler, vi lascio semplicemente alla lista dei ricordi da terminare:

    • La città nascosta;
    • La spia che mi evitava;
    • Il rinnegato;
    • &nbspisarmo forzato;
    • L’ultimo dei Paleologi;
    • Fuga;
    • Passaggio di testimone.

    NB: Se per caso dovreste avere difficoltà nel completamento di uno dei ricordi, consultate il trofeo “Cari ricordi”. Esso richiede il completamento al 100% di ogni ricordo della trama principale. Infatti, per agevolare ciò, è stata preparata per voi una tabella (una per ogni sequenza) che illustra la soluzione di ogni ricordo del gioco. In aggiunta, sono stati introdotti pure dei video walktrough che leveranno ogni sorta di difficoltà al giocatore.

    Priorità [Difficoltà: 1/10]
    Completa la Sequenza di DNA 8.
    Per ottenere questo trofeo non dovrete far altro che terminare la sesta sequenza di gioco. Essendo un trofeo legato alla storia, è impossibile mancarlo.
    Sequenza molto breve, provvista di soli 3 ricordi, dove tra un rapimento ed un inseguimento, il nostro assassino libererà Costantinopoli dalla minaccia templare.
    Onde evitare spoiler, vi lascio semplicemente alla lista dei ricordi da terminare:

    • Scoperta;
    • Lo scambio;
    • La fine del viaggio.

    NB: Se per caso dovreste avere difficoltà nel completamento di uno dei ricordi, consultate il trofeo “Cari ricordi”. Esso richiedil completamento al 100% di ogni ricordo della trama principale. Infatti, per agevolare ciò, è stata preparata per voi una tabella (una per ogni sequenza) che illustra la soluzione di ogni ricordo del gioco. In aggiunta, sono stati introdotti pure dei video walktrough che leveranno ogni sorta di difficoltà al giocatore.

    Cari ricordi [Difficoltà: 6/10]
    Ottieni il 100% di sincronizzazione in tutte le sequenze.
    Per ottenere questo trofeo dovrete ottenere il 100% di sincronizzazione in tutte le sequenze della modalità storia.
    Come nei precedenti capitoli della saga, anche in Assassin’s Creed Revelations ogni sequenza è stata suddivisa in più ricordi giocabili.
    In ognuno di essi, sono stati di nuovo aggiunti degli obiettivi secondari, che se eseguiti correttamente, portano la sincronizzazione dello stesso al 100%.
    All’inizio di ogni missione, vi saranno poste a lato dello schermo le indicazioni necessarie per portare a termine il ricordo con la massima sincronizzazione possibile. Le stesse indicazioni, possono essere visualizzate durante la missione, aprendo il menù di pausa tramite il tasto .
    Inoltre, non preoccupatevi se inizialmente non porterete a termine i vari ricordi con la sincronia totale perfetta. Infatti, in qualsiasi momento della vostra avventura, avrete la possibilità di ripetere ogni singolo ricordo grazie alla sezione “DNA” presente nel menù di pausa.
    Come scritto in precedenza, i ricordi da finire al 100% per l’ottenimento del trofeo, sono solo quelli legati alla storia: Quindi è lecito specificare che i restanti (come le missioni “Maestro Assassinio”, “Sede di Fazione”, “Sfide di Gilda” ecc) non sono necessari per l’ottenimento del trofeo.
    Siccome vogliamo fare le cose per bene, abbiamo preparato per voi la soluzione completa dei ricordi della modalità storia.
    Buona lettura!

    Sequenza 1 – Come tornare a Casa

    RicordoObiettivoDescrizione
    1) Il CarneficeNessuno.Basta completare la missione.
    2) Fuga in ExtremisUccidi un templare bizantino con un contrattacco letale.Una volta che vi ritroverete contro una qualsiasi guardia (in questo ricordo tutte quante sono bizantine), tenendo premuto il tasto , non appena il nemico tenterà di colpirvi, premete per eseguire un contrattacco letale.
    3) Uno strano diario Non fallire nessun pedinamento Durante questo ricordo dovrete pedinare un gruppo di nemici segnalati tramite un simbolo di colore giallo. Nulla di più semplice: Per la sincronia totale, vi basterà non farvi scoprire nemmeno una volta. Ovviamente agite correndo sui tetti, dove il tutto sarà molto più semplice. Fate attenzione però, perché dopo che vi ritroverete ad una certa distanza dai bersagli, partirà un contatore, che una volta scaduto, annullerà la missione.
    4) A rotta di colloNessuno.Basta completare la missione.
    5) L’aquila ferita.Uccidi almeno 5 guardie da un mucchio di fienoQuesto ricordo sarà molto meno semplice dei precedenti, anche se è comunque facilmente fattibile. Come da descrizione, dovrete uccidere almeno 5 guardie mentre sarete nascosti da un mucchio di fieno. Per il villaggio sono sparsi un certo numero di covoni, in cui dovrete nascondervi, e da lì, assassinare furtivamente una guardia. Siccome le guardie appostate vicino ai mucchi di fieno sono davvero poche, è necessario attirare l’attenzione delle stesse, gironzolando per la zona senza farsi individuare. (NB: Fate attenzione, perché se vi farete individuare e il colore dell’allerta diventerà rosso, il gioco non vi permetterà di nascondervi nei mucchi di fieno.) Facendo ciò, le guardie cominceranno a cercarvi, e uno dei posti prediletti sono ovviamente i mucchi di fieno. Agganciate i bersagli con , e subito dopo assassinateli con . Ripetete l’azione per 5 volte durante la missione.


    Video Walktrough Sequenza 1:



    Sequenza 2 – Il crocevia del mondo

    RicordoObiettivoDescrizione
    1) Un caldo benvenutoNon allontanarti troppo da Yusuf.Nulla di più semplice, anche perché se vi posizionate esattamente accanto a Yusuf, Ezio comincerà a camminare da solo senza bisogno del vostro aiuto. Basta soltanto una piccola dose di pazienza.
    2) AmbientamentoNessuno.Basta completare la missione.
    3) La lama uncinataEsegui correttamente ogni mossa con la lama uncianta almeno una volta Questo ricordo è senza ombra di dubbio il tutorial della lama uncinata. Non è complicato portarlo a termine, perché per ogni mossa insegnatavi da Yusuf, avrete a disposizione almeno 3 tentativi. Per cui se fallite una o due volte non preoccupatevi, anche perché per la sincronia totale vi basterà avere successo in uno dei tre tentativi. Ovviamente per quanto riguarda tutte e quattro le mosse che il Mentore di Costantinopoli vi insegnerà.
    4) Panorama di GalataArrampicati sulla torre in meno di 60 secondiPer questo ricordo non c’è molto da dire, poiché si basa prevalentemente sulla vostra rapidità nello scalare i palazzi. Ovviamente non dimenticatevi di sfruttare l’abilità della lama uncinata: Continuate a premere + per scalare la torre il più velocemente possibile.
    5) Tattiche AvanzateAssassina da una fune tesaQuesto ricordo è semplicissimo, perché sarà lo stesso Yusuf con il proseguimento della missione a servirvi sul piatto d’argento una guardia da assassinare tramite una fune tesa. Vi basterà semplicemente premere al momento giusto.
    6) Alla difesaNessuno.Basta completare la missione.
    7) All’attacco
    Non dare inizio a scontri nel distretto imperiale nord
    La prima volta che giocherete a questo ricordo, molto probabilmente non otterrete la sincronia totale. Questo perché, essendo ancora alla sequenza 2, avrete una scorta d’armi molto limitata. Infatti è molto consigliato che vi forniate di Balestra e dardi avvelenati. Detto ciò, cominciamo con la descrizione: Prima di arrivare al covo templare, Yusuf vi farà utilizzare una bomba pirotecnica per allontanare un gruppo di guardie. A noi non interessa ciò, ma le due bombe pirotecniche rimaste nell’inventario: Queste due bombe saranno molto importanti per la buona riuscita della missione, poiché una volta che vi ritroverete sul tetto insieme a Yusuf, sarà bene cominciare ad utilizzarle a proprio favore. Innanzitutto liberatevi delle poche guardie presenti sui tetti circostanti al covo templare, tramite la balestra, in modo tale che non vi rechino disturbo. Fatto ciò, utilizzate una bomba pirotecnica per allontanare il gruppo di guardie dalla zona riservata. Senza di esse sarà molto più facile eliminare il capitano templare, che subito dopo averlo individuato tramite l’occhio dell’aquila, comincerà, insieme ad un suo sottoposto, a gironzolare per l’area di gioco. Prima, colpite lui (o il suo sottoposto), con un dardo avvelenato, in modo tale che il compagno non si concentri su di voi. Poi eliminate il restante con la balestra (o anch’esso col dardo avvelenato, è indifferente). Ora sarà semplicissimo saltare dal tetto (ricordatevi di aggrapparvi con l’uncino premendo +, evitando così di rovinare il tutto cadendo rovinosamente nell’area riservata) verso la torre di segnalazione, in cui, una volta saliti in cima, premendo accenderete il fuoco che vi farà terminare con successo la missione.

    Video Walktrough Sequenza 2:



    Sequenza 3 - Oggetti smarriti


    RicordoObiettivoDescrizione
    1) Il PrigionieroBorseggia la guardia per recuperare la chiaveQuesto ricordo è molto facile e non necessita di particolari indicazioni. Semplicemente dovrete recuperare la chiave necessaria per liberare un pover’uomo imprigionato dalle guardie. Al posto di uccidere la guardia indicata, avvicinatevi lentamente ad essa premendo . Così facendo otterrete la chiave senza alcun bisogno di spargimenti di sangue.
    2) La Sentinella, parte 1Usa il segnale degli assassini almeno una voltaPer la sincronizzazione totale di questo ricordo, vi basterà sfruttare almeno una volta l’abilità dei vostri assassini. Una volta che vi ritroverete contro una guardia, premete il tasto per farvi aiutare da essi, ottenendo così la sincronizzazione totale della missione.
    3) Contratti di GildaNessuno.Basta completare la missione.
    4) Fabbricazione di BombeNessuno.Basta completare la missione.
    5) Un volto familiareNessuno.Basta completare la missione.
    6) La cisterna di YerebatanNon farti individuare.Questo è uno dei ricordi più difficili del gioco. Non per il ricordo in sé, ma per la sincronia totale. Infatti, come da descrizione, bisogna portare a termine il ricordo senza farsi individuare dalle guardie. Il problema è che il livello è strutturato in tre ampie sale, in cui, all’interno di ognuna di esse, è presente un buon numero di guardie che fanno avanti e indietro per la mappa. Innanzitutto armatevi di pazienza e ottimo spirito di osservazione. Non abbiate fretta, ma con calma, pedinate ogni guardia studiandone i movimenti, valutando il momento migliore per attaccare. Ovviamente, per andare avanti, è consigliato eliminare ogni guardia presente, in modo tale che un sopravvissuto non vi rovini improvvisamente la festa sul più bello. L’arma più efficace per eliminare le guardie è la balestra (essendo molto silenziosa), ma essendo esse molto numerose vi do un consiglio molto più efficace: le bombe. Armatevi di una bomba di datura (letale) composta da involucro da impatto, polvere pirica inglese e polvere di datura e di una bomba pirotecnica (diversiva) composta da involucro da impatto, polvere pirica inglese e zolfo. Detto ciò, ricordatevi di tenere in inventario una grossa quantità degli ingredienti necessari, per poter creare di nuovo le bombe una volta finite. Ora però passiamo all’azione: Prima di tutto dovete sfruttate le travi come appostamento. Saliteci sopra silenziosamente, poiché così facendo, le guardie non desteranno sospetti, continuando tranquillamente il loro giro di ronda. Trovata la posizione ideale, attiratele in un punto della mappa con la bomba pirotecnica, per poi avvelenarle tutte quante con la bomba di datura. Con questa tattica, sarà molto più facile eliminare il maggior numero di guardie possibili in una sola volta.
    7) Do ut esNessuno.Basta completare la missione.
    8) Il custode del mentoreSalva tutti gli abitanti sotto attacco.Per la sincronizzazione totale di questo ricordo, dovrete salvare tutti gli abitanti sotto attacco nel villaggio di Masyaf. Come potete intuire, dovete inizialmente lasciar perdere l’obiettivo principale indicato dal classico pallino verde, ma dovete gironzolare per il villaggio salvando tutti i cittadini (io ne ho contati 4) attaccati dalle guardie. Essi sono rappresentati da un pallino nero sul radar.
    9) La maledizione degli AthinganiAvvelena tutti i bersagli mimetizzandoti con gli athingani.Nulla di più facile: Basta uccidere tutti i bersagli, tramite la lama avvelenata, rimanendo mimetizzati con l’aiuto delle athingane. Per far ciò, avvicinatevi di soppiatto alle guardie nemiche, e premete per ucciderle. Assicuratevi però di trovarvi nel “cerchio azzurro”, altrimenti perderete la sincronizzazione totale.
    10) La Sentinella, parte 2Non farti individuare mentre cerchi i prigionieri.Personalmente non ho avuto problemi per questo ricordo, poiché ho semplicemente atteso il momento giusto per liberare gli assassini. Se però volete fare le cose per bene, o avete eventuali difficoltà, sarà un gioco da ragazzi liberare gli assassini con l’aiuto di una bomba pirotecnica diversiva, che allontanerà le guardie lasciandovi campo libero per la sincronizzazione totale.


    Video Walktrough Sequenza 3:



    Sequenza 4 – Guerra incivile

    RicordoObiettivoDescrizione
    1) Il banchetto del principeArriva prima di Yusuf al Palazzo TopkapiQui non ci sono molti consigli da dare, dipende (come ogni corsa) dalle vostre abilità di gioco. Starà a voi scegliere se correre sui tetti oppure per strada (in questo caso, fate però attenzione a non sbattere contro la folla).
    2) Un incontro difficileNon farti individuareQuesto ricordo non è per niente complicato, basta semplicemente correre sui tetti per evitare di essere individuati.
    3) La quarta parte del mondoEntra ed esci dal porto senza farti individuareIn questo ricordo dovrete recuperare una mappa nascosta su una nave per conto di Sofia Sartor. Potrete avere qualche problema nell’impresa, perché oltre ad essere area riservata, la nave è piena zeppa di guardie. Sarà comunque una passeggiata se sfruttaterete l’aiuto dei vostri adepti assassini (chiamateli come al solito con ), e i colpi della vostra fidata balestra.
    4) Segni e simboli, parte 1Nessuno.Basta completare la missione.
    5) La torre di GalataCompleta il livello in 6 minuti Anche qui non c’è molto da consigliare, dovrete affidarvi prevalentemente alle vostre capacità. I 6 minuti si raggiungono tranquillamente anche sbagliando qualche salto saltuariamente, quindi non preoccupatevi, perché è un tempo irrisorio. L’importante, come al solito è cercare di non cadere perdendo tempo utile per il completamento della missione. In ogni caso affidatevi al video che potete vedere nello spoiler sotto a questa tabella.
    6) La veglia del mentoreNon perdere più di 3 punti di sincronizzazione In questo ricordo dovrete terminare la missione senza perdere più di 3 punti salute (la barra in alto a sinistra). Sembra difficile, ma siccome la saga di Assassin’s Creed si è sempre contraddistinta per lo scarso livello di difficoltà, non sarà per niente difficile uscire indenni dalle poche battaglie che il nostro Altair dovrà affrontare in questa sequenza. L’importante è cercare di non cadere da eventuali arrampicate, fallendo da soli la sincronizzazione totale.


    Video Walktrough Sequenza 4:



    Sequenza 5 – Erede dell’impero

    RicordoObiettivoDescrizione
    1)I GiannizzeriDistrai 2 guardie con le bombeNulla di complicato, vi basterà utilizzare una bomba diversiva per distrarre due guardie. Ovviamente come al solito è consigliabile una bomba pirotecnica composta da involucro da impatto, polvere pirica inglese e zolfo.
    2)Le porte dell’arsenaleAssicurati che almeno 40 rivoltosi sopravvivano agli scontriAnche qui nulla di complicato: Innanzitutto convertite più rivoltosi possibili alla vostra causa (io sono arrivato a circa 60 rivoltosi). Poi, una volta iniziati i combattimenti, cercate di essere veloci ed eliminare il maggior numero di guardie possibili, per evitare che uccidano i vostri rivoltosi. In questo caso, l’arma migliore per il completamento della missione, è farsi aiutare dai propri adepti (richiamabili come al solito con il tasto ).
    3)Infiltrazione nell’arsenaleAssassina in volo da una trave fune tesaATTENZIONE: In questo ricordo Ubisoft ha sbagliato completamente la descrizione dell’obiettivo secondario. Infatti, la descrizione corretta è: “Assassina in volo da una fune tesa”. Quindi non date di matto perdendo tempo con le travi, ma continuate la missione fino a che non arriverà il momento di scappare dall’arsenale. Fuggendo sui tetti, sarà facile imbattersi in soldati che vi aspettano ingenuamente dall’altra parte della fune tesa. Salite su una fune tesa, percorretela, e premete al momento giusto per assassinare una guardia tramite questo particolare espediente.
    4)Ritratto di donnaRuba il dipinto senza che il mercante ti vedaSe siete maldestri e frettolosi, sarà difficile completare con successo il ricordo. Infatti, è necessario affidarvi alle vostre più alte capacità “stealth”, usufruendo di nascondigli e di particolari espedienti come le bombe, che ancora una volta possono essere l’arma migliore per il completamento della missione. Per quanto mi riguarda, ho utilizzato una bomba tattica cortina fumogena, composta da involucro da impatto, polvere pirica inglese e fosforo.Lanciandola all’interno del bazar, ho creato una vasta cortina di fumo nero: subito dopo ho ucciso il mercante, che ovviamente essendo morto, mi ha permesso di rubare il dipinto al mercante senza essere scoperto.
    5)Segni e simboli, parte 2Nessuno.Basta completare la missione.
    6)Il foro del bueNon subire danni L’importante, per ottenere il 100% in questo ricordo, è di non cadere mai durante la prima parte (ovvero l’inseguimento). Questo perché è quasi impossibile subire danni dalle povere guardie che tenteranno di uccidervi in ogni modo. Quindi, evitate di distrarvi, e prestate attenzione a tutto quello che fate. Nella seconda parte, invece, dovrete evitare di farvi colpire in combattimento dalle guardie. Aiutatevi con pistole, balestre, dardi avvelenati, e nel peggiore dei casi con i contrattacchi letali. Oppure, come me, affidatevi ad una bomba bomba tattica cortina fumogena, composta da involucro da impatto, polvere pirica inglese e fosforo. Lanciandola, oscurerete le guardie con un denso fumo nero, che vi permetterà senza particolari difficoltà di ucciderle con la lama celata. Se avete difficoltà, affidatevi al video della videoguida presente sotto la tabella. Così facendo completerete il ricordo senza particolari difficoltà.
    7)Un nuovo regimeNessuno.Basta completare la missione.

    Video Walktrough Sequenza 5:



    Sequenza 6 – Lo sfavore della fortuna

    RicordoObiettivoDescrizione
    1) Nell’ombraAssassina un bersaglio da un nascondiglio.Questo è un ricordo che potrebbe crearvi qualche grattacapo. Innanzitutto va specificato che uccidere con l’aiuto delle athingane non funziona. Dovrete per forza uccidere il giannizzero (perché sì, l’obiettivo richiede l’uccisione del giannizero e non di una guardia a caso) da un mucchio di fieno. Innanzitutto liberate la zona dalle altre guardie, che potrebbero rovinarvi la festa individuandovi. Fatto ciò, andate addosso al giannizzero un paio di volte, che infuriato, comincerà a seguirvi. Ovviamente dovrete attirarlo vicino al mucchio di fieno, dove, una volta entrati, sarà un gioco da ragazzi completare il ricordo con successo.
    2) Onore perduto e vintoAssassina in volo Tarik.Questo ricordo è molto semplice, nonostante sia all’apparenza difficile da portare a termine. La difficoltà sostanziale sarà nel non farvi scoprire dagli altri giannizzeri, che però sono facili da eludere con vari espedienti come i mucchi di fieno e le loro stesse tende. Comunque, per assassinare in volo Tarik, dovrete percorrere l’accampamento ai lati: Ciò vi porterà a salire in alto alla folla, tramite varie impalcature e travi di legno, da cui sarà uno scherzo assassinare in volo il bersaglio.Detto così è un po’ confuso, quindi vi consiglio di vedere il video walktrough inserito sotto la tabella.
    3) Latore di notizieNon uccidere nessuno.Ricordo molto facile: Sfruttate i gruppi di athingane per muovervi intorno al palazzo senza essere individuati, ed utilizzate, se necessario i vostri adepti assassini premendo il tasto .
    4) CommissioniNessuno.Basta completare la missione.
    5) Segni e simboli, parte 3Nessuno.Basta completare la missione.
    6) La torre della fanciullaOttieni la chiave di Masyaf senza cadere nell’acqua.Questo ricordo è costituito da numerosi marchingegni, che se non attivati in tempo, porteranno alla ripetizione del tutto. Ciò vi porterà ad essere frettolosi, ma è proprio quello che non dovrete fare, poiché potrete cadere molto facilmente in acqua (ed è proprio quello che non dovete fare). Il mio consiglio è quello di completare il ricordo con l’aiuto del video walktrough posto sotto la tabella.
    7) Il ritorno del mentoreNon uccidere nessuno tranne Abbass e i suoi capitani. Nulla di più semplice: basterà non muovere un dito verso gli altri nemici, anche perché verranno sicuramente sistemati a dovere dai vari assassini alleati di Altair.
    8) A vele spiegateNon uccidere nessuno con armi da taglio.In questo ricordo vi basterà non utilizzare armi da taglio (lama celata, spada, pugnale e coltelli). Siccome i nemici non sono molti, sfruttate l’aiuto dei vostri adepti, e nel peggiore dei casi, utilizzate armi come la balestra, la pistola e le bombe, che vi permetteranno di terminare la missione più in fretta.

    Video Walktrough Sequenza 6:



    Sequenza 7 -Malavita

    RicordoObiettivoDescrizione
    1) La città nascostaNon farti individuare.In questo ricordo dovrete prestare particolare attenzione al non farsi individuare dalle guardie. Ancora una volta consiglio le seguenti armi: bombe diversive pirotecniche, balestra e dardi avvelenati. Come ogni azione sealth della saga di AC, cercate di eliminare ogni guardia in vista, per far sì che non vi rovini la festa all’improvviso. Se avete difficoltà guardate il video presente nello spoiler sotto la tabella.
    2)La spia che mi evitavaNon uccidere nessuno.Siccome in Cappadoccia non avrete la possibilità di utilizzare i vostri adepti assassini, questo ricordo inizialmente potrebbe recarvi qualche difficoltà. Il tutto però è molto semplice: Basta muoversi con cautela, borseggiando la guardia con il tasto , una volta che sarete molto vicini ad essa. Inoltre, se volete, è possibile anche utilizzare una bomba tattica cortina fumogena per distrarre i nemici. Ovviamente per vedere meglio, utilizzate l’occhio dell’aquila con il tasto .
    3)Il rinnegatoJanos non deve perdere più di metà della sua salute.Velocità: è tutto quello di cui avrete bisogno per portare a termine questo obiettivo. Assassinate le sentinelle il più velocemente possibile, e poi, assassinate Shankulu in volo.
    4)Disarmo forzatoNon subire danni.Questo è un ricordo particolarmente delicato, perché non dovrete subire nessun danno. Una volta arrivati al fortino in cui dovrete recuperare la polvere incendiaria, vi imbatterete in un gruppo di guardie: eliminatele con una bomba letale di datura composta da involucro da impatto, polvere pirica inglese e polvere di datura. Proseguendo, incontrerete altre guardie sparse che si accorgeranno seduta stante di voi. Il mio consiglio è quello di ucciderle con i dardi avvelenati, poiché sono guardie molto resistenti a cui non basterà un solo colpo di balestra e/o di pistola.
    5)L’ultimo dei paleologiNon subire danniAnche qui dovrete stare attenti a non subire danni. Come nel ricordo precedente, consiglio vivamente l’utilizzo dei dardi avvelenati, anche se però, a mio parere, li userete ben poco, poiché in questa sequenza personalmente ho optato nella corsa disperata verso Manuele Paleologo.
    6)FugaNon perdere più di metà della tua saluteA differenza dei due ricordi precedenti è possibile essere colpiti. Infatti basta non perdere più della metà della barra di salute. Il tutto è molto semplice, anche perché basta utilizzare ogni tot di tempo un medikit, per impedire il fallimento della sincronizzazione totale.
    7)Passaggio di testimoneNessuno.Basta completare la missione.

    Video Walktrough Sequenza 7:



    Sequenza 8 –La fine di un’epoca

    RicordoObiettivoDescrizione
    1) ScopertaSe verrai attaccato, uccidi 5 guardie in un corpo a corpo senza farti colpireRicordo molto semplice, ma ve lo spiego comunque. Non perdete tempo cercando di non farvi notare, perché in un modo o nell’altro verrete sicuramente attaccati. Per la sincronia totale vi basterà uccidere 5 guardie con un contrattacco letale (quindi senza subire nemmeno un danno), premendo + .
    2) Lo scambioSalva Sofia prima che perda il 50% della sua salute.Questo ricordo è molto semplice, basterà utilizzare il paracadute con tempismo.
    3) La fine del viaggioUccidi 20 guardie.Questo ricordo è molto particolare, perché inseguirete il principe Amhet utilizzando un paracadute attaccato alla carrozza guidata da Sofia. Per la sincronia totale, dovrete uccidere ben 20 guardie. Nulla di più semplice: Non appena apparirà sotto di voi una guardia, premete per assassinarla. Ripetete l’operazione 20 volte.

    Video Walktrough Sequenza 8:



    Sequenza 9 -Rivelazioni

    RicordoObiettivoDescrizione
    1) Ritorno a casaNessuno.Basta completare la missione.
    2) L’eredità perdutaNessuno.Basta completare la missione.
    3) Il messaggioNessuno.Basta completare la missione.

    Video Walktrough Sequenza 9:


    In dialogo, Lelleku_5: il mio trofeo delle sequenze al 100% è il Dio dei trofei delle guide ai trofei.

    Il sapere è sacro [Difficoltà: 4/10]
    Completa il livello di Santa Sofia.
    Per ottenere questo trofeo dovrete semplicemente portare a termine il livello di Santa Sofia, ovvero il luogo segreto che sbloccherete una volta collezionate tutte e quante le pagine del diario di Ishak Pasha (Vedi il trofeo bronzo “Più di mille parole” per maggiori chiarimenti).
    Santa Sofia è la basilica del distretto imperiale, posta più precisamente a est nella mappa di gioco. Essa è facilmente riconoscibile, poiché oltre ad essere il monumento più importante del gioco, è notevolmente grande.
    Il livello in sé è molto semplice, ma se avrete comunque difficoltà a completarlo, affidatevi a questo video che risolverà ogni eventuale problema:


    Curiosità degli autori: già dalla prima immagine di Revelations che venne pubblicata potevamo notare la famosa basilica di Santa Sofia. Un giorno, riflettendo, ho pensato: come è possibile che in territorio musulmano, dove non esistono Santi e la condizione della donna è screditata rispetto a quella dell’uomo, ci sia una basilica chiamata addirittura “Santa Sofia”? Documentandomi e parlandone con un professore di religione ho scoperto che il nome Santa Sofia è solo un italianizzazione del nome originale “Hagia Sophia”, che in greco significa “Sacro Sapere”: questo spiega anche il nome del trofeo.

    Il Mentore [Difficoltà: 3/10]
    Addestra sette adepti fino al grado di Maestro Assassino.
    Per ottenere questo trofeo dovrete portare al grado di Maestro Assassino, in poche parole il grado massimo, ben sette adepti.
    Come in Assassin’s Creed: Brotherhood, anche in questo capitolo della saga è presente la confraternita degli assassini. Essa può essere composta al massimo da dodici adepti, reclutabili una volta conquistato il primo dei sette covi templari. Ogni covo sconfitto da la possibilità di reclutare ben due assassini, che possono essere mandati in missione per il Mediterraneo, tramite la relativa opzione presente nei covi conquistati, nelle colombaie (stavolta rappresentate da un’icona a forma di bomba) e nella bottega di Piri Reis.
    I covi sono ben sette (ce n’è uno per distretto) dove, ad ognuno di essi, è necessario mettere a capo un adepto assassino.
    Per farlo, è necessario che questo raggiunga il livello 10. Una volta fatto ciò, apparirà sulla mappa la prima parte di una delle sette missioni “Maestro Assassino”. Una volta completata, il vostro sottoposto potrà accrescere ulteriormente il suo livello d’esperienza, fino a raggiungere i 15.500 XP, che stanno a rappresentare il livello 14. A questo punto sulla mappa apparirà la seconda parte della missione in precedenza citata, “Maestro Assassino”.
    Completate anche questa, per far sì che il vostro adepto diventi finalmente Maestro Assassino.
    Per l’ottenimento del trofeo, dovrete ripetere quest’operazione per ognuno dei sette covi templari conquistati.



    Rivelazioni [Difficoltà: 3/10]
    Completa la Sequenza di DNA 9.
    Per ottenere questo trofeo non dovrete far altro che terminare la sesta sequenza di gioco. Essendo un trofeo legato alla storia, è impossibile mancarlo.
    Finalmente siamo giunti all’atto finale del gioco, dove ne vedrete delle belle.
    Onde evitare spoiler, vi lascio semplicemente alla lista dei ricordi da terminare:

    • Ritorno a casa;
    • L’eredità perduta;
    • Il messaggio.

    NB: Se per caso dovreste avere difficoltà nel completamento di uno dei ricordi, consultate il trofeo Cari ricordi. Esso richiede il completamento al 100% di ogni ricordo della trama principale. Infatti, per agevolare ciò, è stata preparata per voi una tabella (una per ogni sequenza) che illustra la soluzione di ogni ricordo del gioco. In aggiunta, sono stati introdotti pure dei video walktrough che leveranno ogni sorta di difficoltà al giocatore.



    Il Conquistatore [Difficoltà: 5/10]
    Ottieni ogni trofeo.
    Per ottenere il platino dovrete, come sempre, ottenere tutti gli altri trofei.
    Ogni giocatore è alla portata di questo platino, ed è questo il motivo per cui, come valutazione complessiva, gli abbiamo assegnato 5/10.
    I trofei non sono regalati, ma non sono per niente complicati da ottenere. Infatti, con i consigli consultabili in questa guida, sarà un gioco da ragazzi per chiunque diventare un Conquistatore.
    Buona caccia da UrloDellaNotte e Lelleku_5!
    […] Ovviamente punteggio massimo. Stavo anche pensando di assegnarvi qualche punto extra […] Basta comunque dirvi che in staff siamo tutti molto contenti dell'ottima guida.

  2. Thanks rik636 thanked for this post
  3. #2
    Bit Super-Hero L'avatar di Lober96
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Località
    The Dark Side Of The Moon
    Messaggi
    4,145
    Thanks (Dati)
    0
    Thanks (Ricevuti)
    6
    Menzionato
    1 Volte

    Trofeo DLC [L'archivio perduto DLC] Guida ai Trofei



    ATTENZIONE: La guida potrebbe contenere spoiler sulla trama

    Trailer

    Guida ai Trofei: Assassin's Creed Revelations: L'archivio perduto
    Espansione di: Assassin's Creed Revelations

    Reperibilità: Solo in Digital Delivery sul Ps Store
    Lingue Supportate: Audio - Testo
    Prezzo: 9,99€

    La storia va giocata almeno: 1 volta + clean up
    Difficoltà stimata per il 100%: 4/10
    Tempo stimato per il 100%: 5-10 ore

    Trofei Totali: 10

    Trofei Bronzo: 7
    Trofei Argento: 3
    Trofei Oro: 0
    Trofeo Platino: NO

    Trofei Nascosti: 0

    Trofei Online: 0
    Trofei Offline: 10 (7 , 3 )

    Trofei legati alla storia: 5
    Trofei legati ai collezionabili: 1
    Trofei Buggati: 0
    Trofei Mancabili: 0 (Tutti i ricordi possono essere ripetuti singolarmente)

    Prefazione: L'archivio perduto è il terzo ed ultimo DLC di Assassin's Creed Revelations.
    A differenza dei due precedenti, questo sarà concentrato solo sul singleplayer.
    Rivivremo i ricordi del soggetto 16 (Clay Kaczmarek) che ci rivelerà altre informazioni e una comprensione migliore della storia della saga.
    Il gameplay, come per i ricordi di Desmond, nel gioco principale, sarà quello di un puzzle-game in prima persona, dove dovremo costruire blocchi per poter andare avanti nel livello.
    I trofei sono molto semplici, tranne due che potranno creare qualche problema, ma nulla d'impossibile.
    Il prezzo del DLC, confrontato alla longevità (circa 3-4 ore per il completamento dei 7 nuovi ricordi) e al gameplay, non è molto equo, quindi vi consiglio di dividere le spese con un vostro amico, oppure, farvelo passare da qualcuno che l'ha comprato.
    Seguendo questa guida, riuscirete ad ottenere 8 dei 10 trofei che offre questo DLC, e dovrete solo più rigiocarvi due ricordi, il 4 e il 7.
    Potreste anche cercare di fare tutto in una volta, ma si rivelerebbe difficile ottenere i due trofei legati ai ricordi 4 e 7.

    Steps:

    1) - Completate tutti e 7 i ricordi prendendo tutti i frammenti dell'animus e il trofeo "Salvati" .

    2) - Una volta presi tutti i 20 frammenti, rigiocate il ricordo 5 e portatelo a termine di nuovo per ottenere il trofeo "Spezza il circolo" .

    3) - Rigiocate i ricordi 4 e 7 per ottenere i relativi trofei.

    Autore: Lober96



    Parte del Credo [ Difficoltà: 1/10]
    Compi il balzo della fede d'iniziazione.
    Trofeo legato alla storia.
    L'otterrete una volta completato il ricordo 2

    Salta! Salta! [ Difficoltà: 1/10]
    Raggiungi il memo dell'Animus.
    Trofeo legato alla storia.
    L'otterrete una volta completato il ricordo 3

    Entra nell'Animus [ Difficoltà: 2/10]
    Entra nella simulazione dell'Animus.
    Trofeo legato alla storia.
    L'otterrete una volta completato il ricordo 4

    Incontra il tuo creatore [ Difficoltà: 3/10]
    Termina il ricordo cinque.
    Trofeo legato alla storia.
    L'otterrete una volta completato il ricordo 5

    Salvati [ Difficoltà: 2/10]
    Atterra su un blocco dopo una caduta di più di 25 metri.
    Trofeo molto semplice.
    Per ottenerlo, dovrete buttarvi da una piattaforma che si trova molto in alto (ne troverete moltissime lungo i ricordi) a questo punto, poco prima di cadere nel vuoto, piazzate un blocco rettangolare premendo .
    Una volta fatto otterrete il trofeo.

    Stupisci Warren Vidic [ Difficoltà: 4/10]
    Completa la sequenza di test dell'Animus senza fallire.
    Questo è il trofeo più difficile di questo DLC.
    Per ottenerlo dovrete completare tutto il ricordo 4 senza mai morire.
    Seguite il video per aiutarmi a superare tutte le trappole nel migliore dei modi:


    Oltre lo Stige [ Difficoltà: 3/10]
    Attraversa il fiume Stige senza morire.
    Per ottenere questo trofeo dovrete attraversare lo Stige, nel ricordo 7, senza morire.
    Può sembrare difficile, ma c'è un piccolo trucchetto che vi farà saltare la prima parte dei laser.
    All'inzio può sembrare difficile, ma una volta capito come buttarsi sarà semplicissimo.
    Otterrete il trofeo una volta arrivati dall'altra parte dello Stige.
    Seguite il video per capire come fare:






    Trova tutti i pezzi [ Difficoltà: 3/10]
    Trova tutti i frammenti da decifrare.
    Per ottenere questo trofeo dovrete trovare tutti i 20 frammenti sparsi per i 6 riocrdi (il ricordo 5 non ne ha).
    Seguite questo video per le loro posizioni:


    Il ciclo [ Difficoltà: 4/10]
    Sperimenta il ciclo.
    Per ottenere questo trofeo dovrete completare tutti e 7 i ricordi di questo DLC.
    Non sono molto complicati, ma alcune fasi potrebbero darvi qualche problema.
    Il mio consiglio è quello trovare il punto in cui dovente avanzare, studiare il movimento degli oggetti e poi pensare a come arrivarci; non abbiate fretta, perchè se doveste morire, ripartireste dall'ultimo checkpoint.
    Vi lascio i video di tutti e 7 i ricordi, in caso non riusciate ad andare avanti:


    Spezza il circolo [ Difficoltà: 3/10]
    Spezza il circolo vizioso, fuggi dal ciclo.
    Per ottenere questo trofeo dovrete aver raccolto tutti i 20 frammenti.
    Una volta fatto, rigiocate il ricordo 5, e noterete che si aprirà una porta, che la prima volta era inaccessibile.
    Rigiocate il ricordo e alla fine entrate in quella porta per spezzare il circolo e ottenere il trofeo.
    Seguite questo video se avete problemi:


    "A Momentary Lapse of Reason"

  4. #3
    Frequentatore occasionale L'avatar di Otrebla
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    22
    Thanks (Dati)
    0
    Thanks (Ricevuti)
    0
    Menzionato
    2 Volte

    Trofeo DLC [Pacchetto Antenati DLC] Guida ai Trofei


    ATTENZIONE: Per ottenere i trofei di questo DLC bisogna avere il Pass Online. Se il gioco è usato, è possibile acquistarlo dal PSN al prezzo di 9,99 euro.

    TRAILER

    Guida ai Trofei: Assassin's Creed Revelations: Pacchetto Antenati
    Espansione di: Assassin's Creed Revelations

    Reperibilità: Solo in Digital Delivery sul Ps Store
    Data di uscita: 12 Dicembre 2011
    Lingue Supportate: Audio - Testo
    Dimensione Download: 2,18 MB
    Prezzo: € 3,99

    Difficoltà stimata per il 100%: 2/10
    Tempo stimato per il 100%: 2-5 ore
    La storia va giocata almeno: //

    Trofei totali: 4

    Trofei Bronzo: 3
    Trofei Argento: 1
    Trofei oro: 0
    Trofeo platino: NO

    Trofei Nascosti: 0

    Trofei Online: 4
    Trofei Offline: 0

    Trofei Buggati: 0
    Trofei Mancabili: 0

    Prefazione: il Pacchetto antenati è il primo DLC di Assassin's Creed Revelations riservato solo al multiplayer. Una volta acquistato, vi verranno dati quattro personaggi in più da utilizzare nelle partite online, ovvero: il Filibustiere (simile ad un pirata), la Corsara (anche lei simile ad un pirata), la Brigantessa (simile ad una eroina) e infine il Gladiatore (è un gladiatore xD). Questi quattro personaggi possono essere tutti personalizzati senza costi aggiuntivi e senza crediti abstergo. Il prezzo del DLC non è ne molto alto e ne molto basso (€ 1 a personaggio), i trofei sono molto semplici da sbloccare anche senza l'aiuto di un amico.

    Steps: non esiste una scaletta da seguire, i trofei si possono prendere in qualunque momento soltanto nel multiplayer.


    Autore Guida: Otrebla



    Fermo o sparo! [ Difficoltà: 2/10]
    Uccidi 3 persone con la pistola celata in Furto del manufatto con la Corsara (multigiocatore).
    Per trovare la modalità Furto del manufatto più facilmente, basta andare su "Partita personalizzata" e impostare Furto del manufatto. Se il personaggio della vostra squadra non è la Corsara, basta finire la partita e a fortuna uno della vostra squadra dovrà scegliere il personaggio per la prossima partita Furto del manufatto e quindi se siete voi a decidere, prendete subito la Corsara. Bisogna utilizzare l'abilità "pistola celata" e uccidere tre nemici diversi (non lo stesso avversario).

    L'Avvoltoio [ Difficoltà: 1/10]
    Ottieni 5 bonus Uccisione a terra in Caccia all'uomo con la Brigantessa (multigiocatore).
    Per ottenere questo semplicissimo trofeo bisogna utilizzare lo stesso metodo del trofeo precedente ovvero basta andare su "Partita personalizzata" e impostare Caccia all'uomo. Anche qui la partita è a squadre e una volta terminata uno di voi sceglierà il personaggio per il prossimo match e se siete voi a decidere, scegliete la Brigantessa. Questo trofeo si può ottenere solo se siete gli inseguitori, al massimo, terminato il round, lo diventerete in quello successivo. Quando un vostro compagno di squadra uccide una preda, quest'ultima cadrà a terra e se vi avvicinate potete premere e compiere una Uccisione a terra; basta farne cinque in una sessione ed il trofeo è vostro.

    Inarrestabile [ Difficoltà: 1/10]
    Esegui 3 uccisioni utilizzando una carica con il Gladiatore (multigiocatore).
    In una qualsiasi partita multigiocatore dovete scegliere il Gladiatore e avere l'abilità "carica". Per utilizzarla dovete prima di tutto trovare il nemico e una volta fatto questo premete il tasto dell'abilità e il vostro personaggio inseguirà la vostra preda velocemente e senza premere quadrato la ucciderà in automatico; dovrete uccidere qualsiasi nemico tre volte (anche lo stesso).


    Il coraggio del pirata [ Difficoltà: 2/10]
    Usa la guardia del corpo contro un inseguitore mentre usi il Filibustiere (multigiocatore).
    Questo trofeo si può ottenere in qualsiasi partita (preferibile quelle individuali). Dovete scegliere il Filibustiere e avere l'abilità "guardia del corpo". Vi nascondete o in un gruppo di gente ferma o sulla panchina e quando sentite che il vostro inseguitore si sta avvicinando attivate l'abilità e il vostro protettore si avvicinerà al nemico e lo stordirà (alcune volte il vostro inseguitore ucciderà la vostra guardia del corpo perché avrà il vostro stesso look così da annullare il trofeo per questa volta).

  5. #4
    Silver Bit Master L'avatar di rider_lory
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    Vaticano
    Messaggi
    7,898
    Thanks (Dati)
    227
    Thanks (Ricevuti)
    233
    Menzionato
    32 Volte

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ifrid Visualizza Messaggio
    Finalmente è uscita!!Sono simili al brotherhood!!
    e ci sono quelli online
    Punti guida: 650
    Guide realizzate: 6
    Revisioni realizzate: 6



  6. #5
    Bit Commander L'avatar di neve1234
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Limbiate, Italy
    Messaggi
    2,839
    Thanks (Dati)
    0
    Thanks (Ricevuti)
    0
    Menzionato
    1 Volte

    Predefinito

    Oddio, torna Duccio .


    I miei Platini! - I miei 100% SEN!



    Citazione Originariamente Scritto da DonDany Visualizza Messaggio
    Perché Neve1234 è l'eroe che PsBitForum merita, ma non quello di cui ha bisogno adesso. E quindi gli daremo la caccia. Perché lui può sopportarlo. Perché lui non è un eroe, è un troll silenzioso che vigila sul forum, un Cavaliere Oscuro.

  7. #6
    Silver Bit Master L'avatar di rider_lory
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    Vaticano
    Messaggi
    7,898
    Thanks (Dati)
    227
    Thanks (Ricevuti)
    233
    Menzionato
    32 Volte

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da neve1234 Visualizza Messaggio
    Oddio, torna Duccio .
    chi era duccio non mi ricordo?
    Punti guida: 650
    Guide realizzate: 6
    Revisioni realizzate: 6



  8. #7
    Bronze Bit Master L'avatar di Lelleku_5
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    6,135
    Thanks (Dati)
    0
    Thanks (Ricevuti)
    6
    Menzionato
    1 Volte

    Predefinito

    Ma esiste ancora sto Duccio?

    @Rider: Duccio era quel povero pirla (ex fidanzato di Claudia) che Ezio ha pestato sia nel II che nel Brotherhood

    Comunque trofei interessanti. Inoltre quelli online sembrano tutti fattibili senza suicidi di boost.



  9. #8
    Utente affezionato L'avatar di UrloDellaNotte
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    191
    Thanks (Dati)
    0
    Thanks (Ricevuti)
    1
    Menzionato
    2 Volte

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sephyroth89 Visualizza Messaggio
    Discussione spostata.
    Si grazie.. Avevo sbagliato sezione..
    […] Ovviamente punteggio massimo. Stavo anche pensando di assegnarvi qualche punto extra […] Basta comunque dirvi che in staff siamo tutti molto contenti dell'ottima guida.

  10. #9
    Silver Bit Master L'avatar di rider_lory
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    Vaticano
    Messaggi
    7,898
    Thanks (Dati)
    227
    Thanks (Ricevuti)
    233
    Menzionato
    32 Volte

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lelleku_5 Visualizza Messaggio
    Ma esiste ancora sto Duccio?

    @Rider: Duccio era quel povero pirla (ex fidanzato di Claudia) che Ezio ha pestato sia nel II che nel Brotherhood

    Comunque trofei interessanti. Inoltre quelli online sembrano tutti fattibili senza suicidi di boost.
    me lo ricordo solo sul 2
    Punti guida: 650
    Guide realizzate: 6
    Revisioni realizzate: 6



  11. #10
    Bit Maniac L'avatar di Earl_Hickey_ITA
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Località
    Monteriggioni
    Messaggi
    870
    Thanks (Dati)
    0
    Thanks (Ricevuti)
    0
    Menzionato
    0 Volte

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rider_lory Visualizza Messaggio
    me lo ricordo solo sul 2
    ANCH'IO XD comunque quelli online mi sembrano molto piu semplici e veloci
    ULTIMO PLATINO? Cars 2 : The Videogame, 6 settembre 2013
    STO PER PLATINARE: Battlefield 3 [-2] - InFamous [-1] - Dante's Inferno [-11] FIFA14 [?]

    TORNEO FIFA14:http://www.playstationbit.com/forum/...tml#post367195

Discussioni Simili

  1. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 19/02/2012, 20:39
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07/12/2011, 14:15
  3. Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 04/10/2011, 18:41
  4. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 27/05/2011, 09:26
  5. Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 01/05/2011, 17:16

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •