PlayStationBit 4.0

Il film pokémon Scelgo te! nelle sale questo week-end. Lo abbiamo visto in anteprima, ecco cosa ne pensiamo!

Vedendo il titolo dell’articolo e il nome del sito, potrebbe darsi che qualcuno di voi abbia gradito all’alto tradimento. Ma non è così. Da qualche tempo infatti ci siamo aperti al gioco su dispositivi mobili (in cui i mostriciattoli di casa Nintendo vanno molto forte) e abbiamo anche riservato un piccolo spazio della nostra homepage a cinema e serie TV. Dunque abbiamo pensato che fare due chiacchere, non pubblicare una recensione, a proposito del nuovo film pokémon non fosse una roba fuori dal mondo. Anche su un sito chiamato PlayStationBit.

Specie per quei videogiocatori, un po’ più datati, che hanno vissuto i pocket monster ideati da Satoshi Tajiri più come un fatto culturale e generazionale, che non come un semplice gioco. Ma facciamo un passo indietro.

The Pokémon Company International e Fathom Events hanno annunciato questa estate di portare nelle sale il film pokémon Scelgo te! per un evento cinematografico in tutto il mondo di due giorni, per la precisione il 5 e 6 novembre 2017. Scelgo te! racconta il primissimo incontro e le avventure iniziali di Ash e Pikachu alla ricerca del Pokémon leggendario Ho-Oh. L’inconfondibile duo incontrerà lungo la strada volti familiari e nuovi personaggi come gli allenatori Sami e Amina, e perfino un enigmatico nuovo Pokémon, il misterioso Marshadow. In questa storia unica che narra i primi passi di una delle amicizie più amate della cultura popolare, non mancano epiche sfide e lotte.

L’adesione alla iniziativa da parte delle sale cinematografiche, come praticamente sempre accade in questi casi, è limitata, dunque vi consigliamo di fare un salto sul sito Fathom Events, nell’apposita sezione, o ancor meglio su quello Fanthom Animation, per “sondare il terreno” dalle vostre parti.

Chi acquisterà il biglietto riceverà una carta del gioco di carte collezionabili mai vista prima, raffigurante un Pikachu con lo stesso berretto che Ash indossa proprio nel film Scelgo te!. Gli spettatori riceveranno, inoltre, un QR Code per sbloccare un evento di gioco nei tanto attesi videogiochi Pokémon Ultrasole e Pokémon Ultraluna per Nintendo 3DS in pubblicazione pochi giorni dopo il film, il 17 novembre. Il QR Code permetterà di sbloccare anche il Pikachu di Ash che indossa il berretto del suo allenatore.

Veniamo però ora al dunque. Abbiamo avuto la fortuna di vederlo presso il cinema Arcobaleno di Milano in anteprima, dunque possiamo già sbilanciarci sul fatto se valga la pena o meno andare al cinema per assistervi (occhio che le proiezioni previste si concentrano soprattutto nel pomeriggio, tra l’altro). La risposta del sottoscritto, che si era fermato a custodire in casa i VHS delle prime tre pellicole (Pokémon il film – Mewtwo contro Mew, Pokémon 2 – La forza di uno, Pokémon 3 – L’incantesimo degli Unown), è sostanzialmente positiva.

Si tratta di un lungometraggio pokémon con tutti i pro e i contro che la cosa comporta. Da una parte effetto nostalgia, tanta azione, splendide illustrazioni; dall’altra una trama che di sconvolgente non ha nulla e una tendenza costante al fare contento un target molto giovane. Chi non avrà pretese al di fuori di queste sarà soddisfatto della visione; qualora invece siate fan fatti e finiti, beh, una tappa al cinema il 5 o il 6 novembre sarà cosa pressoché obbligatoria. Perché Scelgo te! riesce a fare contenti sia gli amanti delle vecchie generazioni che delle nuove (soprattutto i primi, però) grazie a un ritorno alle origini ben calcolato, che ricalca (in parte e con qualche licenza poetica per fare quadrare il tutto) quanto visto nelle iniziali serie animate.

C’è qualche calo di tensione di troppo e assenze molto pesanti sia a livello di personaggi (nemmeno un easter egg di Brock e Misty?) che di eventi (mancano gli incontri con Bulbasaur e Squirtle, le entrate in scena di Jigglypuff sono assenti, ma ci fermiamo qui per non incorrere in spoiler); in ogni caso ci rendiamo conto di come non sia cosa semplice “mixare” diverse e numerose stagioni. Allo stesso tempo siamo rimasti piacevolmente colpiti da come il film riesca a ricoprire lo spettatore di malinconia in alcuni frangenti, come capitato recentemente anche nella serie a puntate Alola a una nuova avventura! – non andiamo oltre, però, sempre per evitare spoiler. In definitiva, se volete “staccare” un paio d’ore domenica e lunedì prossimi, il film pokémon Scelgo te! potrebbe essere una buona soluzione.