L’iniziativa parte da Valentine Lastes, un membro di Anuman Interactive che ha curato lo sviluppo di Syberia 3, nel gennaio del 2017 quando incontra Benoit Sokal e gli svela l’idea per la creazione di un cortometraggio.

L’idea, inizialmente tenuta da parte, è stata recentemente rispolverata e approvata da Sokal stesso, ragion per cui è partita una campagna di crowdfunding che ha già raggiunto il 32% dell’obiettivo prefissato.

Le location in cui si svolgeranno le riprese sembrano ritrarre perfettamente le ambientazioni dello scrittore francese; stiamo parlando di Conflans-Sainte-Honorine, città medievale situata nel nord della Francia e che dovrebbe rappresentare la Valadilene del primo Syberia e la centrale idroelettrica di Vernes, l’ambientazione ideale per rappresentare la fabbrica Voralberg.

Per ulteriori informazioni potete consultare il sito ufficiale e la pagina Facebook del progetto.