Home Primo Piano Anteprime Valentino Rossi The Game – Anteprima Hands-On

Valentino Rossi The Game – Anteprima Hands-On

0
902
Publisher: Milestone Developer: Milestone
Piattaforma: PS4 Genere: Racing Release Date: 16 giugno 2016

Certamente uno degli sportivi italiani più illustri e celebrati, non a torto, degli ultimi anni è Valentino Rossi, leggenda su due ruote che ha portato alto il vessillo tricolore in tutto il mondo. Non più giovanissimo ma comunque ancora temibile avversario – il mondiale sfiorato l’anno passato e mancato di un soffio solo per il vergognoso “biscotto” tra Lorenzo e Marquez, e la vittoria ottenuta recentemente a Jerez nella Spagna “nemica” dovrebbero dirvi qualcosa – nonché nove volte campione del mondo, Valentino avrà presto un proprio videogame dedicato. Gli sviluppatori sono i talentuosissimi ragazzi di Milestone, che con i racing hanno già dato prova di saperci ampiamente fare. Proprio ieri siamo stati nei loro uffici per provare in anteprima la loro ultima fatica, con Michele Caletti, Lead Programmer, ad introdurci nell’atmosfera di gioco.

valentino rossi the game logo 001

La MotoGP secondo il Dottore

Non lasciamoci fuorviare dal nome, né nel bene né nel male, soprattutto. Valentino Rossi The Game è molto lontano dall’essere un prodotto che diminuisca l’essenza di un “semplice” videogioco ufficiale sulla MotoGP, focalizzandosi su un solo pilota. Al contrario, è bene puntualizzare come primo punto che, qualora voleste vivere il titolo come un MotoGP 16 ne avrete perfettamente la possibilità. Nonostante il pesante nome proposto, nessuno vi impedirà di iniziare e finire una stagione intera nei panni di Jorge Lorenzo, ad esempio. A fare da base e da fondamenta infatti ci sono tutti i contenuti a cui siamo stati abituati con l’annuale iterazione videoludica a base di motociclette, anzi, forse qualcuno in più, visto che quest’anno contenuti aggiuntivi sotto questo profilo non ce ne saranno, ma vi ritroverete per le mani tutto e subito (sei DLC sono comunque previsti, così come un Season Pass, ma ci è stato detto che non intaccheranno con lacune contenutistiche questo lato del gioco: in cosa effettivamente consistano, ancora non ci è dato saperlo). Giusto per fare qualche numero, tra presente e passato, stiamo parlando della disponibilità di 291 piloti, 47 piste e 15 modalità di gioco confermati.

valentino_rossi_the_game_002

Nonostante questo, quel “Valentino Rossi” non è nemmeno certo lì solo per attirare qualche fan accanito e vendere qualche copia in più. Anzi. L’intero gioco infatti offrirà diverse prospettive e angolazioni proprio in base al punto di vista del fenomeno di Tavullia. Inoltre quest’ultimo ha personalmente dato una mano agli sviluppatori per rendere il titolo il più realistico e apprezzabile possibile, così come non sono mancati i pareri da parte dei ragazzi della sua VR|46 Academy, che hanno lavorato a stretto contatto con Milestone rilasciando numerosissimi feedback. Al di là di elementi, se vogliamo, di contorno, quali modifiche estetiche chiaramente ispirate alle varianti cromatiche di Rossi; simpatici extra che chiaramente strizzano l’occhio ai fan ma che permettono ai profani di farsi una cultura su uno dei protagonisti del motociclismo mondiale da vent’anni a questa parte; i tutorial in cui saremo guidati da Rossi stesso tramite appositi messaggi vocali, l’incidenza del pilota sul gioco è stata molto più concreta. Non ci riferiamo – non solo almeno – alla cover in esclusiva per il mercato italiano con cui modificare la vostra PlayStation 4, e nemmeno alla Collector’s Edition, da poco svelate: parliamo di contenuti ludici di cui vi parliamo approfonditamente nel prossimo paragrafo.