Nell’apposito album pubblicato su Facebook sono finalmente terminate le votazioni per i PlayStationBit Awards 2017.

Le categorie sono più o meno le stesse dell’anno scorso, con le nomination dedicate al PlayStation VR come unica vera novità in tal senso. In ogni caso, vi ringraziamo per l’enorme partecipazione, grazie alla quale questa edizione diventa quella più votata e seguita di sempre.

Non ci dilunghiamo oltre e vi lasciamo ai risultati finali, decretati dai vostri voti!

Miglior Multiplayer

Nonostante le numerose critiche, mosse da addetti ai lavori e fan nei confronti del sistema di microtransazioni, Star Wars Battlefront II (12 voti) è stato eletto dalla nostra community come miglior titolo multigiocatore dell’anno. La vittoria, comunque, non è stata schiacciante, visto che i primi tre posti sono racchiusi in appena tre punti, con il ritorno ad alti livelli della serie di Call of Duty (10 voti) e l’arrivo imprevisto dell’ormai popolarissimo Fortnite (9 voti). Fanalino di coda FIFA 18 (5 voti) che evidentemente quest’anno non ha convinto troppo, nonostante la recensione più che positiva del nostro Salvatore.

Miglior Colonna Sonora

In questa categoria, invece, la vittoria è arrivata a furor di popolo; a trionfare è stato infatti NieR: Automata (41 voti) che ha letteralmente schiacciato la concorrenza di Wolfenstein II: The New Colossus (18 voti), Persona 5 (14 voti) e Pyre (2 voti).

Miglior Sceneggiatura

Anche in questo caso a trionfare è NieR: Automata (12 voti), ma senza umiliare gli avversari. Hellblade: Senua’s Sacrifice (7 voti) Wolfenstein II: The New Colossus (6 voti) e Persona 5 (6 voti) hanno infatti detto la loro mettendo in difficoltà gli utenti, come dimostrato dall’equilibrio nei voti.

Miglior Lato Artistico

Little Nightmares (14 voti) ha conquistato il primo posto in questa categoria, riscuotendo un discreto successo tra il pubblico. Per una manciata di punti, l’ispiratissimo Last Day of June (11 voti) deve accontentarsi solo del secondo posto, mentre a Pyre (5 voti) spetta il gradino più basso del podio. Non classificato GNOG di Double Fine che purtroppo non ha ricevuto alcun voto.

Miglior Lato Tecnico

La vittoria di Horizon Zero Dawn era quasi scontata in questa categoria, eppure il risultato ha lasciato di stucco anche noi. Su 99 voti totali, ben 73 sono andati al titolo sviluppato da Guerrilla Games che ha sbaragliato senza problemi la concorrenza di Uncharted: L’Eredità Perduta (12 voti), Assassin’s Creed: Origins (9 voti) e Gran Turismo Sport (5 voti).

1 COMMENTO

Comments are closed.