Sviluppatore: Compile Heart Publisher: Idea Factory Piattaforma: PS4 Genere: Gioco di Ruolo Giocatori: 1 PEGI: 12 Prezzo: 49,99 €

Che casino!

Infatti, come verrebbe ovvio pensare, una tale quantità di meccaniche, per quanto interessante sulla carta, dovrebbero essere dinamiche e avvincenti, soprattutto controller alla mano. Specialmente all’inizio, per l’appunto, risultano terribilmente confusionarie e poco accessibili, mettendo dinanzi al giocatore una serie di possibilità forse fin troppo numerose, fra menù strapieni di opzioni di ogni tipo. Fortunatamente viene in nostro aiuto un prolisso, ma assolutamente necessario tutorial che ci spiegherà con più o meno accuratezza quasi ogni singola meccanica del combattimento.

Bocciamo la meccanica giorno-notte, l’unica differenza infatti saranno i mostri: standard con la luce del sole, più complessi e duri con il favore delle tenebre. Non spenderemo troppe parole sul comparto tecnico, invece, visto che risulta gravemente insufficiente in quasi ogni suo aspetto, facendo quasi sorgere il dubbio che ci si trovi dinanzi a un titolo per PlayStation 3 o, peggio, PlayStation Portable. Ambientazioni spoglie, modelli poligonali poveri e animazioni legnose rendono a tutti gli effetti il comparto tecnico assolutamente insalvabile.

Tofeisticamente parlando: un lavoro sporco per la Special Force Valkyrie

Sono 52 i trofei richiesti per il Platino da Dark Rose Valkyrie, di cui 45 di bronzo, 5 d’argento e 2 d’oro. La maggior parte di essi è collezionabile completando la quest line principale, gli altri richiederanno una certa costanza, ma senza difficoltà eccessive; siamo sicuri che i cacciatori di trofei non vedranno l’ora di impegnarsi per conquistare il Platino.