Strada e sterrato

In precedenza però parlavo di ripetitività, certo in un gioco di corse arcade non si può cercare chissà quale varietà di gioco ma, nonostante le numerose modalità disponibili come Gara, Hot Lap, Time Attack, Cacciatore, Preda, Sopravvivenza o Slalom, abbiamo a disposizione solo 14 circuiti, equamente divisi in circuiti da strada o da sterrato e quindi nel bene o nel male ci ritroveremo a fare sempre le stesse gare e purtroppo, sempre sugli stessi circuiti.

moto-racer-4-003

Seppur mosso dall’Unreal Engine 4 inoltre, il titolo non brilla certo per lo stile grafico, con modelli poligonali abbastanza sempliciotti e texture a bassa risoluzione. I circuiti non sono certo realizzati nel migliore dei modi, con davvero pochissimi dettagli, ma con qualche effetto di luce azzeccato e colori molto sgargianti. Quello che però fin dall’inizio salta subito all’occhio è l’effetto velocità, realizzato in modo eccellente. La moto non si fermerà praticamente mai ed anche a basse velocità sembra sempre di viaggiare al massimo e con una fluidità senza eguali restando incollato ai 60fps. Moto Racer 4 è inoltre anche compatibile con PlayStation VR e grazie all’enorme sensazione di velocità, sarà uno spettacolo correre a 300Km/h in sella ad una moto, comodamente seduti sul divano di casa.

Trofeicamente parlando… Impennando s’impara!

Anche in ambito trofei, Moto Racer 4 non aiuta i giocatori, infatti ottenere tutti i 51 trofei Platino compreso non sarà certo facile. Oltre a completare la carriera ed ottenere almeno 165 stelle totali, bisognerà trovare almeno 10 persone per completare un campionato online, senza escludere poi il dover vincere 100 gare multiplayer. Insomma contando che ad oggi ancora nessuno ha sbloccato lo scintillante Platino, potete capire da soli quanto sia lungo e complicato.

Prec 1 2
Verdetto
Voto - 6/10
Nicola Raiola
All'interno del mondo del Bit fin dal suo stato embrionale di UPSBlogit. Ha iniziato a giocare alla tenera età di 4 anni. Appassionato a quasi ogni genere videoludico, segue con passione oltre a videogames, anche film, anime e manga, questo purtroppo è causa della sua instabilità mentale.