Sviluppatore: Extra Mile Studios Publisher: Extra Mile Studios Piattaforma: PS4 (disponibile anche per Mobile) Genere: Endless Runner Giocatori: 1 PEGI: 3 Prezzo: 8,99 €

Con l’arrivo dei cellulari e dei vari giochi collegati, una particolare categoria si è ritagliata piano piano un proprio spazio tra la miriade di titoli gestionali, gli endless runner. Possiamo affermare con assoluta certezza che il titolo che ha portato al successo questo genere, è sicuramente la saga di Temple Run. Grazie al successo ottenuto da Imangi Studios, abbiamo provato titoli come Lara Croft Relic Run, Cattivissimo Me, Pac-Man 256, Sonic Dash e molti altri. Ma, direte voi, perché su un sito che si occupa principalmente di PlayStation, parliamo di giochi per dispositivi mobili? Ebbene, tra la miriade di titoli che nell’ultimo periodo affollano il PlayStation Store, anche questo genere si affaccia al balcone di Sony e, dopo aver già provato Corridor Z, oggi siamo qui per parlarvi di Shred It!

Una lunghissima discesa

Ammettiamolo, per titoli del genere arrivare al successo è particolarmente difficile e per lo più, su dispositivi mobili, vengono definiti “titoli da gabinetto”, perché ci tengono impegnati in quel breve (parla per te NdD) lasso di tempo che utilizziamo per la meditazione. Serve quindi una particolarità, un punto forte che può far leva sui nuovi giocatori, e Shred It! ce l’ha. La peculiarità di Shred It! è infatti la totale creazione del mondo di gioco in papercraft. Tutto, ma proprio tutto, viene creato sfruttando fogli di carta, dai protagonisti agli alberi, dagli ostacoli ai menù di gioco. Per farvi un semplice comparazione, è lo stesso procedimento già visto nello splendido LEGO Movie, dove tutto veniva creato attraverso i famosi mattoncini, non solo il film, ma anche i vari sponsor a inizio film, e i titoli di coda.

Insomma, mi sembra futile tirarla per lunghe, dalle immagini e dai video allegati alla recensione, potete già farvi un’idea di come sia realizzato il gioco, quindi passiamo subito all’aspetto più importante: il gameplay. Di solito siamo abituati a spostarci sempre su tre spazi (destra, centro e sinistra), su Shred It! invece avremo una totale libertà di movimento, con la leva analogica sinistra potremo spostare il nostro protagonista, con il tasto X sarà possibile saltare mentre con il tasto cerchio potremo eseguire una rapida scivolata per schivare la moltitudine di ostacoli che troveremo sul nostro cammino, anzi sulla nostra discesa. Sì, si parla di discesa perché questa volta non ci sarà nessun mostro e nessuna orda di zombie affamata ad inseguirci, ma solo noi, la nostra tavola da snowboard e la montagna.

Datemi un foglio e vi creerò il mondo!

Durante l’infinita corsa ne vedremo di tutti i colori, nel vero senso della parola. A ogni checkpoint superato, assisteremo a un cambio di stagione; si passa quindi dal nevoso e bianco inverno alla verde primavera, dal coloratissimo autunno a una soleggiata estate. Troveremo poi sul nostro percorso svariati ostacoli, come ceppi di alberi tagliati, orsi in letargo, gufi, rami e scoiattoli che attraversano il nostro tragitto in cerca di ghiande; nel mentre, sarà nostra premura raccogliere foglie e piume per ottenere punteggi sempre più alti, fortunatamente non fini a sé stessi. Sarà infatti possibile gareggiare a suon di punteggi con il resto del mondo, tramite un’apposita classifica, purtroppo non collegata con i dispositivi mobile e quindi, data la scarsità di giocatori ancora presenti sul titolo, poco competitiva.