Sviluppatore: Sony Music Entertainment Publisher: Area 35 Piattaforma: PS4 Genere: Simulazione Giocatori: 1 PEGI: 12 Prezzo: 24,99 €

Ottima direzione artistica

La semplicità del comparto tecnico, molto al di sotto delle possibilità offerte dalla console fissa targata Sony, riesce a essere nel complesso gradevole e ispirato. Tutto questo è merito principalmente dell’eccellente direzione artistica del titolo, caratterizzata da uno stile cartoonesco dall’evidente influenza orientaleggiante. Queste limitazioni permettono quindi al titolo di regalare un’esperienza priva di qualsivoglia difetto tecnico.

Anche il comparto audio si dimostra di ottima fattura, con una colonna sonora che, per quanto semplice, riesce ad accompagnare anche le più lunghe sessioni di gioco. Non si può non citare l’ottimo doppiaggio giapponese che, nonostante il titolo sia completamente localizzato in italiano, ci ricorderà in ogni istante la vera natura di questo gioco.

Questo Tiny Metal rappresenta perfettamente il titolo che non ti aspetti e che è in grado, in modi che non riesci a comprendere, a tenerti attaccato per ore allo schermo. Sebbene nel complesso il titolo risulti valido, soprattutto se comparato ad altri esponenti del genere, la valutazione finale viene purtroppo pesantemente influenzata dall’assenza prolungata di una modalità multigiocatore che, nonostante le diverse settimane dalla sua uscita, risulta ancora inaccessibile. Siamo però molto speranzosi sul fatto che questa mancanza venga quanto prima colmata.

Trofeisticamente parlando: hasta la victoria, Artemisia

I trofei di questo Tiny Metal, come si può notare dall’elenco già disponibile sul nostro forum, si presentano fin troppo minimali e dall’apparente facilità. In parte è così, ma per alcuni obiettivi bisognerà concentrarsi e avere una consapevolezza completa delle proprie unità e degli schemi che si andranno ad affrontare, in particolare per i trofei legati alla Nuova Partita +. Nel complesso però la qualità del titolo, unita alle diverse decine di ore di divertimento, renderanno la caccia a questo Platino divertente e appagante.

1
2
3
RASSEGNA PANORAMICA
Voto
7/10
CONDIVIDI
Articolo precedenteRitorno in vista per Myst?
Prossimo articoloPlayStation celebra la festa della donna con un tema dedicato
Ivan tra studio e basket riesce a ritagliarsi il suo angolo della giornata per immergersi nel magico mondo dei videogiochi. Gioca un po' di tutto ma i generi preferiti sono: gli shooter (TPS e FPS) e gli action (in particolar modo quelli con una forte componente stealth). Se gli date un controller... sogna!