Publisher: Square Enix Developer: Square Enix
Piattaforma: PS3 (presto in arrivo anche su PS4) Genere: MMORPG Release Date: 27 agosto 2013

Il primo tentativo di riproporre, dopo Final Fantasy XI, un MMO ispirato alla famosissima saga non era andato esattamente bene. Con Final Fantasy XIV Online, Square Enix era stata addirittura costretta a chiudere i propri server. Ma i ragazzi non hanno mollato, e hanno deciso di “rifare” il loro gioco, presumibilmente riparando a tutti gli errori fatti con il predecessore. Abbiamo giocato la beta su PC, abbiamo giocato la beta su PS3. Ecco le nostre sensazioni!

FinalFantasyXIVARealmRebornBanner

Primi passi

Premettiamo subito che si tratta pur sempre di una beta, e ciò implica una limitazione nei contenuti e una versione del gioco molto probabilmente dissimile da quella definitiva. Tuttavia, difficilmente il mese che ci separa dall’uscita del gioco porterà cambiamenti radicali, perciò andiamo ad analizzare la struttura del gioco.
Creiamo il nostro personaggio e scegliamo un serve in cui giocare. L’editor non è nulla di estremamente complesso, ma molti giocatori potranno comunque dare sfogo alla fantasia personalizzando il proprio alter ego nei minimi dettagli.  La trama riprende esattamente quella della precedente versione, che si consiglia caldamente di andare perlomeno a leggere prima di tuffarsi in questa nuova avventura; peccato per l’assenza del doppiaggio nelle cutscene, che avrebbero potuto dare ulteriore spessore al mondo di gioco.
Veniamo quindi al gameplay vero e proprio, partendo da quello che più ci preoccupava: la PS3. Mentre i controlli su PC sono simili a tutti quelli già visti nell’ambito degli MMO, sono state effettuate diverse modifiche per permettere anche ai giocatori PS3 di godersi appieno l’avventura. La mappatura dei comandi è azzeccatissima, e si segnala che sarà comunque possibile collegare mouse e tastiera alla nostra console per giocare con gli stessi setting che avremmo su un computer. La differenza tra le due versioni, ovviamente, risiede più che altro nella grafica, decisamente più scarna su PS3, ma comunque apprezzabile. E se proprio volete giocare facendo un piacere ai vostri occhi, c’è sempre la versione PS4 ad attendervi l’anno prossimo.
I passi avanti fatti da Square Enix si notano immediatamente: le città iniziali sono più “semplici” da esplorare, la prima manciata di quest funge da celato tutorial ed aiuta ad immedesimarsi completamente nel mondo di gioco, seppur ciò possa portare un po’ di noia ad alcuni giocatori: nelle prime ore, infatti, difficilmente faremo altro che scorrazzare di qua e di là e ci vorrà un po’ prima di poter iniziare a uccidere nemici su nemici. Il livellamento è piuttosto lento e abbastanza semplice; ci permetterà l’acquisizione di nuove skill a seconda della classe che abbiamo scelto e ovviamente di assistere a una progressiva crescita di tutti i nostri parametri.

final-fantasy-xiv-a-realm-reborn_001

1 COMMENTO

Comments are closed.