Nissan GT Academy, che successo!

Nissan GT Academy, che successo!

di -
0 25

La competizione GT Academy, nata dalla collaborazione tra Nissan e PlayStation, ha coinvolto quest’anno, in Italia, più di 78.000 aspiranti piloti che hanno preso parte alle prove di qualifica dell’edizione 2013, gareggiando online dal salotto di casa utilizzando la propria PlayStation 3, oppure partecipando a eventi live sul territorio nazionale. La fase online si è conclusa domenica notte e in Europa sono stati oltre 765.000 i partecipanti provenienti da 18 paesi. In tutto il mondo, oltre 1.3 milioni di persone hanno scaricato la demo speciale del prossimo Gran Turismo 6, con una riproduzione ultra realistica del circuito di Silverstone, la Nissan Leaf elettrica e la Nissan 370Z.
Ora che si è conclusa la prima fase della competizione, i 16 piloti virtuali italiani provenienti dalle gare online si uniranno agli 8 vincitori degli eventi live per disputare le finali nazionali:

  •  7 Agosto – presso il Centro Commerciale “Porta di Roma” (all’interno di Media World) a Roma
  • 8 Agosto – presso l’Autodromo di Vallelunga a Campagnano Romano (Roma)

Il 7 agosto i 24 aspiranti piloti si sfideranno sui circuiti virtuali di Gran Turismo. Il giorno seguente solo 12 di loro daranno vita ad un’entusiasmante competizione al volante di una vera vettura Nissan a elevate prestazioni e dovranno superare una serie di prove che includono un “fitness test”, test di abilità alla guida e una prova sulle capacità di comunicazione, diventando protagonisti di una vera e propria conferenza stampa.
I migliori 6 saranno selezionati per rappresentare l’Italia al “Race Camp” europeo, che si svolgerà a settembre sul circuito inglese di Silverstone.

Gran Turismo 6 demo

 

Dario Caprai
Ormai legato anche affettivamente a PlayStationBit, predilige ormai tutto quello che punti alla semplicità e che magari non costringa a decine di ore di subquest, considerato il tempo libero sempre più scarso (Batman Arkham e Fallout permettendo). Filosenecano, crede che non esista cosa migliore del dedicare tempo a sé stessi e alle proprie passioni, con buona pace di successi universitari, imperdibili Erasmus e brillanti carriere lavorative. Last but not least: adora le notizie trash.