Monolith ha pubblicato una nuova patch per La Terra di Mezzo: L’Ombra della Guerra; a partire da oggi, invece, il primo DLC intitolato La Lama di Galadriel è finalmente disponibile.

Il DLC ci mette nei panni, per la prima volta, di Eltariel, assassina mandata dalla Dama dei boschi con abilità del tutto esclusive per fermare Sauron e i nove. La trama ha inizio esattamente dopo la fine dell’Ombra della Guerra, Sauron ha preso potere su Celebrimbor e il grande occhio domina incontrastato su Mordor; qui Eltariel recupera l’Anello forgiato da Celebrimbor e Talion e torna all’attacco, sempre sotto la guida di Galadriel.

Sono disponibili, come detto, anche diversi aggiornamenti gratuiti tra cui:

  • miglioramenti del sistema Nemesis: i capitani orchi (amici o nemici) possono presentare nuovi tratti e comportamenti che aggiungono una profondità maggiore agli scontri e alle interazioni con i giocatori, tra cui:
    • topo di galleria: gli orchi possono scavare nel terreno ed evocare ghûl;
    • colpo del cecchino: gli arcieri possono colpire da grandi distanze con la massima precisione;
    • gli olog possono calpestare il suolo con una forza terribile, facendo tremare le minacce vicine e danneggiando gravemente le costruzioni;
    • doni del tesoro: ora i seguaci possono portare in dono ai giocatori un tesoro degli orchi, per consentire loro di ottenere ancora più gemme e Mirian;
  • modalità foto migliorata: nuovi filtri, cornici e stili, espressioni regolabili e ulteriori adesivi, per consentire ai giocatori di personalizzare ancora di più le scene dell’azione di gioco;
  • costumi del giocatore: scegli di apparire come Talion o Eltariel nella storia principale;
  • aggiornamento degli ordini di addestramento: ora i giocatori possono potenziare i propri seguaci orchi con ordini di addestramento mentre si trovano nella guarnigione, risparmiando tempo e godendo di una maggiore flessibilità nel dislocamento;
  • pagina delle statistiche giocatore: un nuovo menù che consente ai giocatori di tenere traccia di una varietà di statistiche di gioco, tra cui numero e tipo di nemici abbattuti, dominazioni e tradimenti, fortezze conquistate e difese, pezzi di equipaggiamento raccolti e migliorati e molto altro;
  • opzioni campo visivo: nuovi modi per personalizzare l’interfaccia utente e modificare le dimensioni del proprio campo visivo.