Che Fumito Ueda, papà di The Last Guardian, ICO e Shadow of the Colossus, fosse al lavoro su un nuovo progetto era noto già da tempo, anche perché lo stesso Ueda aveva rilasciato interessanti dichiarazioni in proposito.

La novità di oggi è che GenDESIGN, lo studio di sviluppo dello stesso Ueda, ha pubblicato diversi annunci di lavoro sulla propria pagina Twitter. Da programmatori C++, ad animatori 3D e artisti con esperienza in Maya, senza contare le posizioni aperte da game designer e project manager.

L’unica cosa certa (o quasi) al momento è che il titolo in questione sarà un open world come Shadow of the Colossus, stando a un’intervista di Ueda rilasciata qualche mese fa.

Insomma, seppur sotto la guida di un grande sviluppatore, il progetto sembra ancora in alto mare; la speranza è ovviamente quella che non si ripresenti una situazione come quella di The Last Guardian, arrivato quasi dieci anni dopo il suo annuncio.