Mancano solo pochi giorni all’uscita di Moss, il nuovo titolo per PlayStation VR sviluppato da Polyarc e annunciato all’E3 2017. Il gioco, un’avventura puzzle single player, ha l’ambizioso obiettivo di tenerci impegnati su più fronti contemporaneamente, controllando a un tempo la protagonista e noi stessi.

Quill, l’eroina di turno, è una topolina che deve affrontare una minaccia che incombe sul mondo fiabesco. Forze magiche l’hanno messa in contatto con una persona, che siamo appunto noi, pronta a seguirla e supportarla nel viaggio. Mentre faremo avanzare Quill secondo le modalità canoniche del genere, dovremo aiutarla interagendo con l’ambiente in cui lei si muove. I livelli di gioco saranno colorati e fantasiosi, un regalo per gli occhi, e le azioni da compiere saranno molto varie. Dallo spostamento di oggetti alla soluzione di rompicapo, dalla partecipazione a scontri alla cura di Quill in caso di ferite, fino appunto alla modifica diretta dell’ambiente.

Solo noi avremo una visione d’insieme da sfruttare per accompagnare l’eroina nella sua missione. La collaborazione – che, essendo noi gli unici giocatori, si tradurrà in coordinazione – sarà fondamentale per il successo in questa interessante interpretazione di un genere ormai classico. Moss sarà disponibile per PlayStation VR dal 27 febbraio.

2 COMMENTI

Comments are closed.