Uno dei titoli più attesi e più chiacchierati è The Last Of Us Parte II. L’ultima fatica targata Naughty Dog ha stupito forse fin troppo, tanto da sollevare critiche sulla veridicità del video gameplay mostrato nel corso dell’evento.

Chi sembra non risentire di questi commenti ma continua a lavorare a testa bassa è proprio il team, con il creative director Neil Druckmann pronto anche a rilasciare qualche intervista e svelare un dettaglio in più sul gioco: Ellie infatti avrà un partner controllato dall’IA.

“Beh, Ellie era un NPC, ma lei è la protagonista in questa storia, quindi il giocatore controllerà Ellie” ha spiegato Druckmann. “E’ sicuro che, con i giochi che abbiamo fatto in passato, ci sarà qualche NPC con voi in questa storia, sebbene non lo abbiamo mostrato in questa demo”.

Le parole non lasciano dubbi se non sull’effettiva presenza di una figura costante, dato che il plurale in riferimento agli accompagnatori farebbe pensare ad cambi di partner con il proseguo dell’avventura.