Publisher: NIS America Developer: Nippon Ichi Software
Piattaforma: PS Vita Genere: Dungeon Crawler Giocatori: 1 PEGI: 16 Prezzo: 39,99 €

“Il sesso è come il bridge. Se non hai un buon partner, spera almeno in una buona mano.”

Woody Allen

Nella società moderna un elemento che sembra stia andando sempre più a scomparire è ciò che viene comunemente chiamato senso del pudore: soubrette in abiti succinti che lasciano poco all’immaginazione, ma anche tante figure maschili che sempre più spesso tendono a mettere in mostra il loro corpo lasciamo davvero poco all’immaginazione, cosa che fa anche Criminal Girls 2: Party Favors.

Hai una PS Vita in tasca o sei solo contento di vedermi?

Chi fosse abituato a spendere le proprie giornate su PlayStation Vita si sarà accorto che la maggior parte dei titoli in commercio appartiene ormai al genere dei dungeon crawler, titoli di chiara fattura nipponica in cui molto spesso giovani e procaci ragazze si avventurano in oscure strutture per seguire una storyline più o meno coinvolgente.

criminal girls 2 kuroe 001

Ebbene, Criminal Girls 2: Party Favors è un degno esponente del genere, seguito del primo capitolo sottotitolato Invite Only e sviluppato anch’esso da Nippon Ichi Software che ci farà diventare beati tra le donne in un JRPG a turni dalla trama decisamente particolare.

Il protagonista infatti sarà un addetto a quello che viene definito “Reformation Program”, una sorta di terapia riabilitativa volta a redimere alcune criminali attraverso un percorso che si snoda nelle profondità delle spire dell’inferno (le Hell Spire appunto) e che obbligherà le donzelle a combattere contro una serie di avversari sempre più potenti, sotto i nostri precisi ordini.

Noi dal canto nostro dovremo occuparci di mantenere l’ordine nel folto gruppo scegliendo di volta in volta chi schierare in battaglia e soprattutto motivando ed accudendo al meglio le ragazze, tramite alcune meccaniche molto particolari che andremo ad analizzare più in là nella recensione.

La trama è, ovviamente, un pretesto per farci affrontare l’esplorazione di vari dungeon nonché una moltitudine di battaglie contro i mostri che popolano le Hell Spire, sfruttando le abilità peculiari delle criminali che saranno alle nostre dipendenze, anche se è doveroso sottolineare come i dialoghi siano scritti in maniera ragionata e puntino molto sulla simpatia e sul divertimento. Vediamo però più nel dettaglio le meccaniche di questo titolo.

criminal-girls-2-party-favors-2

Sfrega qui, pulisci là

Alla base delle meccaniche di Criminal Girls 2 c’è ovviamente la passione, per certi versi quasi morbosa, di questo tipo di titoli per il gentil sesso. In qualità di riformatori infatti il nostro compito sarà di mantenere le farabutte sulla retta via, e per farlo utilizzeremo un metodo molto particolare.

Pagando una somma sempre maggiore di denaro infatti sarà possibile eseguire uno “strofinamento” (rub, in inglese) delle ragazze, che ci permetterà di potenziarle. Questo sfregamento ha il funzionamento di un mini-gioco in cui tramite lo schermo di PlayStation Vita dovremo sfregare varie parti delle ragazze (eh-ehm…) per pulirle e permettere loro di diventare più forti ed apprendere nuove abilità.

criminal girls 2 tsukasa 001

Questa strana e forse un po’ perversa meccanica si sposa comunque alla perfezione con le funzionalità touch della console portatile Sony e ricorda quanto visto in un titolo sostanzialmente diverso come Monster Monpiece, in cui ci veniva chiesto di sfregare le carte per potenziarle.

Strofinare le criminali, come detto, darà la possibilità al giocatore di far apprendere loro nuove abilità, che potranno essere votate all’attacco oppure di semplice supporto: starà a noi decidere come far evolvere le protagoniste determinando dunque lo stile di combattimento che andremo ad adottare, fondamentale nelle prime fasi del gioco: all’inizio infatti le ragazze saranno inadatte alla lotta e non disporranno di attacchi, saremo noi a scegliere se orientarle verso il percorso S piuttosto che quello M.

Ovviamente però nei momenti cruciali del gioco non basterà uno scopettone e del sapone per ottenere risultati, ecco perchè man mano che progrediremo le meccaniche di potenziamento si evolveranno e potremo dare nuovi stimoli alle criminali che, con nostra somma gioia, gemeranno ad ogni tortura.

criminal-girls-2-party-favors-3

1
2
RASSEGNA PANORAMICA
Voto
7/10
CONDIVIDI
Articolo precedenteSvelate le offerte ufficiali PlayStation 4 legate al Black Friday [UPDATE]
Prossimo articoloVideo diario sulle voci di Hellblade: Senua’s Sacrifice
Stefano Bongiorno
Nato e cresciuto in cattività, il giovane Stefano è stato svezzato a latte in polvere e Nintendo, cosa che lo ha portato con gli anni a dover frequentare numerosi gruppi di recupero e svariati osteopati a causa delle deformazioni alle mani causati dall'uso di pad rettangolari. Oggi Stefano ha 26 anni e scrive per il Bit, non perchè abbia una scelta, ma perchè se no il boss Dario lo fustiga con le copie invendute di Digimon All Stars Rumble. Nel tempo libero si dedica occasionalmente al suo lavoro di commesso di telefonia e soprattutto alla caccia ai trofei di Platino, con scarsi risultati.