Tag Articoli taggati come "Fallout 4"

Fallout 4

di -
0 72

Su Kotaku si sono susseguiti diversi rumors che segnalavano che la CNN avrebbe trasmesso, a fine dicembre, un servizio sul gruppo di hacker russo accusato di aver sabotato le elezioni americane favorendo l’elezione di Donald Trump, inserendo materiale preso direttamente da Fallout 4. Dopo un’attenta analisi del servizio in questione, si può vedere come siano state utilizzate alcune immagini prese, speriamo inconsapevolmente, durante le fasi di hacking del titolo Bethesda.

Nello specifico, si può vedere come venga usato il classico computer e la classica schermata nera con le stringhe verdi tipiche proprio di Fallout.

Il pubblico non ha certo fanno mancare alla redazione dell’emittente americana il proprio sdegno. Molte accuse sono state mosse nei loro confronti, prima fra tutte la mancanza di controllo dei servizi trasmessi e delle loro fonti.

cnn

di -
0 232

Da anni noi dello staff di PlayStation Bit vi offriamo il servizio più completo in Italia di guide ai trofei, per soddisfare la sete di conoscenza di tutti quei cacciatori che vogliono sempre di più aumentare le coppe presenti nella loro bacheca virtuale per dimostrare agli amici di essere i migliori e per vantarsi con la donzella di turno di avere da lungo tempo superato quota 100 Platini (perché diciamolo, è così che si fa colpo).

Per festeggiare però al meglio l’arrivo del nuovo anno, il 2017, abbiamo deciso di regalarvi (e regalarci) uno speciale della rubrica Platini da Bar. A differenza di quanto facciamo ogni mese infatti, in occasione delle festività vi offriamo una selezione di trofei scelti da noi dello staff: un Platino a testa per raccontarvi chi siamo, come giochiamo e soprattutto mostrarvi il nostro spirito da cacciatori di trofei.

Senza troppi indugi quindi caliamoci in questa “Bit Selection”, in cui vi indicheremo il membro dello staff, la sua scelta ed ovviamente la guida trofei presa dal nostro ricchissimo Forum. Buona lettura e mi raccomando, sotto le feste non vi ubriacate troppo di trofei!

Daniele – Dishonored 2

“I piaceri sono effimeri, gli onori eterni.”

Rompendo le uova nel paniere a mezzo staff, che voleva scegliere nuova opera di Bethesda e la sua lista trofei, il nostro Daniele è stato rapito da un gioco che l’ha talmente tanto appassionato da fargli fare il cosplay di Emily durante le fiere di paese.

Guida trofei di Dishonored 2

platini_da_bar_dishonored

Francesco – Fallout 4

“Nuculare… Si dice nuculare.”

Da un titolo Bethesda ad un altro, Francesco ha scelto uno dei titoli più attesi del 2016, ossia il quarto capitolo della saga di Fallout, che tra un bug ridicolo e l’altro è riuscito a piazzare vendite tali da permettere a Todd Howard di rotolarsi nei soldi che manco Paperon’ de Paperoni.

Guida ai trofei di Fallout 4

platini_da_bar_fallout

Sebastiano – Goat Simulator

“Legga Dante, legga Manzoni, impari quella capra!”

Voleva scegliere un titolo che desse maggior qualità a questo elenco, il buon Sebastiano (nello specifico Hannah Montana), ma alla fine il richiamo delle capre ha avuto il sopravvento. Nel tempo che lo Sgarbi nazionale impiega a pettinarsi la mattina (ossia quattro ore circa) potrete ottenere una serie di coppe che Rovagnati a confronto produce insalate. Astenersi poco ironici e vegetariani, vista la natura del titolo.

Guida ai trofei di Goat Simualtor

platini_da_bar_goatsimulator

di -
0 605

Con l’uscita di Skyrim: Special Edition, Bethesda è stata la prima software house a portare le mod su console, ufficializzando il loro arrivo anche su Fallout 4.

Purtroppo per il titolo post-apocalittico si sono fatte un po’ attendere (almeno in versione PS4), ma entro questo fine settimana la patch 1.12 sarà finalmente disponibile ed introdurrà il supporto completo alle mod.

La limitazione di solo 1Gb permane, nel frattempo però potete iniziare a dare un primo sguardo alle mod già disponibili tramite il sito ufficiale Bethesda e vi ricordo che per poterle scaricare vi servirà un account sul workshop, che potete già creare sul sito ufficiale, in questo modo le vostre mod preferite e quelle che creerete saranno visionabili sia da PS4 che da PC.

di -
0 456

Il 28 ottobre è tornato su PS4 uno dei titoli più venduti e amati della scorsa generazione, stiamo parlando di The Elder Scroll V: Skyrim. In questa edizione riveduta e corretta, Bethesda ci da per la prima volta l’occasione di provare le mod anche su console sia per quando riguarda Skyrim sia per Fallout 4.

Sicuramente in tantissimi hanno deciso di riacquistare il gioco solo per godere delle mod, ma chi ancora non lo ha fatto non può sapere quali sono presenti in gioco, così tramite il sito ufficiale Bethesda, possiamo dare uno sguardo a tutte quelle presenti.

Tramite l’apposito filtro possiamo scegliere la piattaforma e purtroppo la versione PS4, a causa del limite di un solo GB, è ovviamente quella più debole con solo 76 mod rispetto alle 206 per la controparte XboxOne.

Se interessati vi basta seguire il link al sito ufficiale e se ne avete la capacità potete anche voi creare le vostre personali mod e pubblicarle.

di -
0 288
Publisher: Bethesda Softworks Developer: Bethesda Game Studios
Piattaforma: PS4 Genere: RPG Giocatori: 1 PEGI: 18 Prezzo: 19,99 €

Siamo arrivati al gran finale della stagione di DLC di Fallout 4. Almeno, alla fine di quelli annunciati fino ad ora, poi vai a sapere se Bethesda ha in mente di riservarci qualche sorpresa per il futuro. L’ultimo contenuto scaricabile arrivato sullo Store digitale PlayStation richiama alla mente il precedente Far Harbor, per ampiezza, prezzo e contenuti. Così, tra canzoncine allegre e clima gioioso, eccoci arrivare a quel concentrato di sangue, violenza e follia costituto da Nuka World.

fallout 4 nuka world 001

Bottle & Cappy

Come già ribadito su questo portale parlando di una delle serie videoludiche post-apocalittiche per eccellenza, quasi tutto comincia con una richiesta di soccorso, magari tramite segnale radio, ricevibile con il nostro fidato Pip-Boy. Anche Nuka World non fa eccezione, per quanto sia possibile accorgersi, fin dalle prime battute, che non si tratta di una richiesta come le altre, per motivi che non vi stiamo a raccontare per non rovinarvi la sorpresa (ma, questo ve lo possiamo anticipare, potenziate il vostro Carisma a dovere, non si sa mai).

Arrivati al “parco divertimenti”, diventato l’ombra di sé stesso, ci dovremo mettere alle prese con il Duello Supremo, una prova del fuoco con la quale ci sarà permesso di entrare nella comunità di predoni che ha di fatto trasformato Nuka World nel proprio quartiere generale. In realtà, più che di prova del fuoco, sarebbe più legittimo parlare di sadica ed impari tortura per portare divertimento ai suddetti (e annoiati) predoni, grazie al libero sacrificio di ignari ospiti. Ma le cose non sempre prendono la piega che ci saremmo aspettati (avete Milik al fantacalcio? Ecco). Così, tra una scarica di piombo e una manciata di Stimpak usati, ci ritroveremo a capo dell’intero parco e di chi lo abita, divenendo il Grancapo, per l’esattezza.

fallout-4-nuka-world-002

Verremmo a sapere che, in realtà, il quadro sociale apparentemente semplice vanta complicazioni nascoste. Ad esempio sono ben tre le fazioni che si contendono il potere in quel di Nuka World, tutti predoni, chiaramente, ma ognuna di queste contraddistinta da ideali, metodi e filosofie diverse. Il nostro compito sarà dunque quello e di mantenere la pace e l’armonia (per quanto possibile, in un contesto del genere) e riempire i relativi comandanti dei necessari tappi per la loro soddisfazione. Come? Riprendendoci, pezzo dopo pezzo, area dopo area, Nuka World, che nel frattempo è caduto in rovina oltre ogni tipo di immaginazione, divenendo oggetto del potere di robot e creature non proprio concilianti.

Vi consigliamo dunque di arrivare a questa resa dei conti finale, se vogliamo, con un personaggio estremamente livellato, o, se così non fosse, almeno in possesso della propria armatura atomica. Sì, perché purtroppo le missioni principali non sono così brillanti da offrire altro che non sia un continuo menare le mani. Uccidere, uccidere, uccidere sarà quello che dovrete fare dall’inizio alla fine del DLC, a differenza di far Harbor, dove le scelte da prendere erano numerose e pesanti.

Per contro, l’atmosfera del parco è semplicemente sensazionale. Le diverse aree tematiche (Galactic Zone, Dry Rock Gulch, World of Refreshment, Safari Adventure e Kiddie Kingdom), con le caratteristiche che dai nomi potete facilmente intuire, si distinguono in maniera evidente e coraggiosa l’una dall’altra, tant’è che la sensazione di trovarsi davanti ad un Disneyland parigino gettato nelle fauci della disperazione è piuttosto concreta (Dismaland potrebbe rendere bene l’idea). Come da tradizione per la serie, invece, risulta essere di notevole spessore il background che si cela dietro all’intera espansione, pieno di dettagli e storie assai macabri.

di -
0 209

Pochi minuti fa tramite un comunicato sulla pagina Facebook di Bethesda, è stato dichiarato che arriveranno le mod anche su PlayStation 4 per Skyrim Special Edition e Fallout 4.

Per quanto riguarda Skyrim Special Edition, è stato confermato per il 28 ottobre il supporto 4K per PlayStation 4 Pro per sfruttare al meglio la potenza della console.

In allegato alcune foto pubblicate da Bethesda che mostrano le texture in 4K:

Inoltre la software house ha dichiarato che ha lavorato duramente per convincere Sony a portare le mod sulle proprie console, e in merito a questo ha lasciato un kit di creazione per le mod scaricabile gratuitamente cliccando qui,  oppure se cercate qualche mod particolare vi basterà accedere con il vostro account Bethesda.

Per concludere inoltre Bethesda, ha voluto ringraziare tutti i suoi fan dichiarando che il supporto delle mod per loro è stato molto importante in questi ultimi 10 anni. Per maggiori dettagli in merito, potete fare riferimento al post sul blog ufficiale.

di -
0 77

In seguito ad una richiesta di un utente su Twitter (che trovate in calce) che chiedeva come mai Fallout 4 e la Remastered di Skyrim non avrebbero avuto il promesso supporto alle mod, è arrivata tempestivamente la risposta da parte Pine Hines, vicepresidente di Bethesda, il quale ha specificato che Sony glielo avrebbe espressamente vietato.

Una notizia che potrebbe far storcere il naso a più di un fan di casa Sony dato che titoli del genere acquisiscono sempre dei valori aggiunti grazie alle fresche idee della community, che in questo settore risulta sempre attivissima.

Voi cosa ne pensate al riguardo?

 

di -
0 108

Un annuncio quasi ufficiale, poi il rinvio a causa di una serie di problemi di non meglio specificata natura, le mod per Fallout 4 sembrano destinate a non arrivare mai su PlayStation 4. Questo almeno è il pensiero di quasi tutti gli utenti, ma non di Pete Hines che ha recentemente dichiarato che queste mod “s’hanno da farsi”:

“Tutto ciò che posso dire è che la cosa è sotto un processo di valutazione e, non appena sarà terminato e avremo maggiori informazioni, ve lo faremo sapere. Noi vogliamo assolutamente e in modo positivo far arrivare le mod anche su PlayStation 4, il più velocemente possibile per un essere umano.”

Insomma, il progetto è vivo e, quando le difficoltà tecniche verranno risolte, Bethesda non esiterà a portare le mod anche su PlayStation 4. Tutto quello che si può fare dunque, è aspettare, ma vi invitiamo comunque a rimanere con noi per tutti gli aggiornamenti del caso.

di -
0 278

L’ultimo DLC, Nuka World, di Fallout 4 è finalmente disponibile per Xbox One, PlayStation 4 e PC. Indossate i logori stivali di cuoio da Grancapo dei predoni ed espandete la vostra influenza su tutta Nuka-World e nel Commonwealth. Scoprite come in questo nuovo video, che trovate a fine articolo, e nei (corposi) dettagli sottostanti, rilasciati direttamente dal publisher – inoltre sul nostro forum non poteva non essere già presente l’immancabile elenco trofei:

A spasso per il parco

Il parco è diviso in sei zone distinte, ognuna con le proprie attrazioni e i propri pericoli. “Per dimensioni, Nuka-World è appena inferiore a Far Harbor”, spiega il capo progettista livelli Justin Schram, “ma la densità dei contenuti e la quantità di cose da fare lo rendono paragonabile all’acclamato DLC in questione. È un DLC ricco di contenuti.”

Inizierete l’avventura nell’insediamento dei predoni di Nuka-Town U.S.A., da dove potrete visitare la Galactic Zone, un’area infestata da robot che rappresenta la visione del futuro dei cittadini del passato. Oppure potrete tornare indietro nel tempo con Dry Rock Gulch, una cittadina ispirata al selvaggio west protetta da sceriffi Protectron e attraversata da montagne russe con carrelli da miniera.

Safari Adventure è la versione di Nuka-World di uno zoo, ma gli abitanti non sono esattamente quelli di un tempo. Le radiazioni hanno trasformato le creature ospitate in bestie mostruose, come, per esempio, i gatorclaw, una versione mutata del coccodrillo. Il Mondo del Rinfresco è un impianto d’imbottigliamento funzionante con un divertente tour guidato che rivela la storia della bibita frizzante preferita da grandi e piccini. Infine, potrete esplorare Kiddie Kingdom, un vero e proprio paradiso per famiglie. O almeno, lo era. “Kiddie Kingdom racchiudeva tutte le attrazioni per famiglie”, spiega il capo grafico Mark Teare, “il che lo rende il luogo ideale per popolarlo con le cose più inquietanti, creando un netto contrasto tra lo stile carino e quello orribile”.

Anche le zone “non occupate” del parco sono piene di vita, e vi troverete nuove letali creature, come le sanguisughe che si rintanano nel terreno e i temibili grilli delle caverne. Nei panni di Grancapo dei predoni, dovrete ripulire tutte queste zone e renderle sicure per i vostri sottoposti. Man mano che completerete le missioni, si renderanno disponibili nuove opzioni per gli insediamenti, tra cui la possibilità di costruire una nuova abitazione nel parco. Decorate il vostro territorio con nuovi oggetti ispirati ai predoni, come, per esempio, degli eleganti cadaveri! Oppure, portate un tocco di classe dando fuoco a parti del parco. Nuka-World è nelle vostre mani.

Vita da predoni

Nuka-World ospita tre bande di predoni molto diverse tra loro, legate da una fragile alleanza. L’espansione del territorio dei predoni è ferma da tempo, e le bande cominciano a essere sempre più inquiete. Un nuovo compagno predone vi affiancherà nel vostro ruolo di Grancapo, ma il controllo della situazione è vostro.

“Una volta arrivati, vi verrà assegnata la carica di Grancapo dopo aver sconfitto il precedente Grancapo dei predoni”, spiega il capo progettista missioni Alan Nanes. “Le bande di predoni di Nuka-World sono lì da tempo e non si sopportano più. Spetterà a voi dare una smossa alle loro operazioni e renderli nuovamente felici.”

Ogni banda ha un proprio stile e un proprio obiettivo. “Il Branco adora gli animali”, rivela Schram, “li considera superiori agli esseri umani. Tengono le persone in schiavitù e addestrano gli animali per gli scontri.”

“Il Branco è assolutamente folle”, aggiunge Nanes, “sono i predoni più estremi di tutto il Commonwealth. Sono una banda divertente, quasi comica, molto piacevole da frequentare.”

Gli Operatori credono nelle uccisioni con stile. Sono efficienti e calcolatori, e preferiscono colpire dall’ombra (evitando di macchiare di sangue le loro eleganti armature). Sono l’altezzosa “classe superiore” dei predoni di Nuka-World.

E poi abbiamo i Discepoli, un gruppo di squilibrati che vuole soltanto portare morte e distruzione. “Sono una banda anonima”, spiega Schram, “indossano maschere e nascondono il volto, evitando ogni contatto visivo”.

Voi dovrete lasciare la relativa sicurezza di Nuka-Town U.S.A., dove si sono rintanate le tre bande, ed esplorare le zone selvagge del parco. Conquistata una zona, potrete assegnarne il controllo a una banda di vostra scelta. Ma fate attenzione alle vostre decisioni, perché potrebbero ritorcervisi contro.

Indossare i panni da predone non significa necessariamente divenire spietati assassini. “Giocherete come predoni”, rivela i capo produttore Angela Browder, “ma potrete decidere che tipo di predone essere”.

E questo non significa soltanto schierarsi con una banda di predoni o con l’altra. Col tempo, potrete espandere il controllo delle vostre bande oltre i confini di Nuka-World, nel Commonwealth, aumentando la vostra influenza e conquistando insediamenti da assegnare alle vostre bande, in modo da ottenere la loro fiducia. Il modo in cui deciderete di interagire con gli insediamenti del Commonwealth contribuirà a definire il vostro personaggio. Sarete spietati assassini, votati a sterminare tutti gli abitanti? Oppure vi rivelerete più scaltri e coercitivi, convincendo i coloni a consegnarvi le loro città senza spargimenti di sangue?

“Potrete porvi come ‘predoni dal cuore d’oro’, come li definiamo scherzosamente”, aggiunge Nanes. “Avrete vari modi per convincere i cittadini a cedervi i loro insediamenti, piegandoli al vostro volere. La gente sente ‘predone’ e pensa ‘massacro totale’. In realtà, abbiamo fatto in modo che questo non sia necessario.”

Nuovi giocattoli

L’essere predoni ha anche altri vantaggi… tra cui la possibilità di utilizzare le loro particolari armature. Se il Branco adora colori vivi e vestiti eccentrici, gli Operatori preferiscono armature pratiche e sofisticate. “I loro stili e le loro storie diverse li contraddistinguono visivamente”, spiega Teare. “Le bande più crudeli hanno forme più violente, con linee grezze, mentre le bande meno sanguinarie hanno uno stile più definito”.

Inoltre, potrete accompagnare le vostre nuove armature con armi ispirate al parco divertimenti, che vi permetteranno di creare un vostro Grancapo unico. “Con tutte le armi folli già presenti in Fallout 4, abbiamo deciso di sviluppare il tema di questo DLC, ovvero il parco divertimenti e le stravaganze che lo circondano”, aggiunge Teare. Pertanto, oltre alle varie armi da fuoco grezze quanto i predoni, avrete accesso anche a strumenti più bizzarri.

Ricordate come i video S.P.E.C.I.A.L. sostenessero che una racchetta non sia una buona arma? Dimenticate tutto! Grazie a geniali potenziamenti, la racchetta con pallina di Nuka-World è un giocattolo inadatto ai bambini. Modificatela con chiodatura, scariche elettriche o fiamme, oppure elevatela a nuovi livelli di pericolosità usando la Nuka-Cola per aggiungere un effetto da bomba alla nitroglicerina, ideale per far scoppiare la testa dei vostri nemici come se fosse un palloncino. L’Idrofulminatore di Nuka-Girl è un’altra arma che potrà diventare più devastante con l’aiuto della Nuka-Cola. Se, invece, preferite delle uccisioni meno “pulite”, potrete optare per l’Acidificatore, che tiene fede al proprio nome: questo inquietante congegno inonda i nemici con fluido corrosivo, sciogliendoli in pochi istanti.

L’Acidificatore è disponibile nel nuovo Nuka-Cade, dove potrete provare i vari giochi disponibili in cambio di biglietti che potrete convertire in ricchi premi. Questi possono rivelarsi costosi, perciò vi converrà cercare altri biglietti all’interno del parco. Potrete anche costruire il Nuka-Cade nei vostri insediamenti, fornendo un piacevole svago nella dura vita post-apocalittica. Perché, dopo tutto, Nuka-World serve proprio a divertirsi…

“Abbiamo scelto un parco divertimenti perché sapevamo che ci avrebbe fornito l’occasione di utilizzare molte cose che avevamo provato e apprezzato durante lo sviluppo del gioco. Speriamo che i giocatori tornino ad affrontare questo DLC dopo una pausa o dopo aver completato gli altri contenuti pubblicati nel corso dell’anno”, spiega Teare. “Vogliamo fornire ai giocatori qualcosa di nuovo e mai visto.”

SOSTIENICI SUI SOCIAL

344Iscritti+1
776FollowersSegui