Tag Articoli taggati come "guida"

guida

di -
0 48

Sempre e solo PlayStationBit riesce a proporvi, in anteprima nazionale, l’elenco dei trofei per tutti i titoli maggiormente attesi, ed è quindi con piacere che vi offriamo quello di Outlast 2:

Ricordandovi che il gioco sarà disponibile a partire dal 25 aprile 2017, vi lasciamo ad eventuali commenti sulla difficoltà di questo platino. Continuate a seguirci per conoscere ogni novità dal mondo videoludico.

Non conoscete Paladins? Si tratta di uno degli sparatutto di maggior successo su PC, con una comunità di oltre sette milioni di giocatori. Paladins è giocato da centinaia di migliaia di utenti ogni giorno, che lo hanno portato tra i primi dieci titoli di Steam.

Paladins è uno sparatutto a squadre in stile fantasy. È ambientato in un mondo popolato da cavalieri con lanciafiamme, draghi armati di lanciarazzi e alchimisti ferini che trasformano i nemici in polli. D’altra parte, Paladins offre un livello di profondità e personalizzazione decisamente superiore rispetto ad altri esponenti del genere. È l’unico sparatutto a garantirvi piena libertà nella scelta dello stile di gioco.

A rendere speciale Paladins è la possibilità di allestire set di carte con cui espandere e potenziare le abilità base di ciascun campione, adattandole alle vostre esigenze. Il nostro sistema di skin multiple, inoltre, consente di personalizzarne completamente anche l’aspetto estetico.

Di seguito troverete la migliore guida ai trofei:

Per sapere quali siano tutte le ultime guide e i più recenti elenchi, consultate quotidianamente i nostri dettagliati indici:

Inoltre registratevi al nostro canale YouTube per tante esaurienti videoguide, in calce potrete guardare una delle ultime. Buona visione e buona caccia!

di -
0 55
Publisher: Whale Rock Studios Developer: Whale Rock Studios
Piattaforma: PS4 Genere: Real Time Strategy Giocatori: 1-3 PEGI: 12 Prezzo: 24,99 €

“L’importante non è essere alti, ma assere all’altezza.”
(Anonimo)

Sbarcato su PC alla fine di Febbraio, We are the Dwarves è la prima opera di Whale Rock Games, team indipendente ucraino che visto il successo della sua opera ha deciso di tentare la fortuna anche su PlayStation 4. Poche modifiche e tanta sostanza che andiamo ad analizzare per dirvi tutto su tutto di questi coriacei nani.

I nani, i nani, i nani

Ambientato in un universo misto di fantascienza e fantasy, We are the Dwarves ci mette fin da subito di fronte alla realtà dei fatti: ci troviamo in un mondo che sta morendo, dove le stelle in cui i Nani vivono si stanno spegnendo, mettendo a rischio di estinzione la razza.

Nulla però è ancora perduto perché con le loro ultime risorse i barbuti esseri hanno deciso di spedire nello spazio profondo, composto in questa particolare ambientazione immaginaria da pianeti fatti di pura roccia, un trio di esploratori per cercare una nuova costellazione in quella che viene definita Pietra Infinita.

Forcer, Smashfist, e Shadow, i nostri tre eroi, incapperanno però in una serie di problemi e dovranno innanzitutto riunirsi per poi provare a portare a termine l’ardua missione affidatagli e salvare così la razza dei Nani.

Letto così il gioco sembra decisamente intrigante e pronto ad offrire risvolti degni di Tolkien. Sembra, perchè in effetti si trovano trame più interessanti sul retro dei flaconi di shampoo: al netto di un buon inizio infatti la narrazione si perde dopo pochi minuti diventando più che altro un noioso intermezzo tra uno schema di gioco e l’altro.

La storia però in questo caso risulta più che altro utile ad introdurre i personaggi e le loro abilità, che dovremo utilizzare al meglio per uscire indenni da una serie di pianeti fatte di caverne ed anfratti ed ricolme di ogni sorta di pericolo spaziale.

Lasciatemi pensare

Una volta terminato il breve filmato iniziale (inspiegabilmente sprovvisto di sottotitoli in qualsivoglia lingua) verremo calati subito nel vivo dell’azione. Come ormai sempre più spesso accade infatti We are the Dwarves sfrutterà i primi livelli come una sorta di tutorial.

La struttura di gioco è comunque, almeno all’apparenza, decisamente semplice: levetta sinistra per muoverci, levetta destra abbinata ad R2 per ruotare la visuale ed i tasti frontali preposti agli attacchi speciali ed al cambio di eroe attivo, con il solo R2 da sfruttare per eseguire attacchi standard.

Ogni nano sarà dotato di quattro diversi poteri speciali dedicati sia all’attacco che alla difesa, a seconda del tipo di personaggio che staremo utilizzando: Smashfist sarà il classico picchiatore da mischia, Forcer quello abile dalla media distanza ed infine Shadow, dotato di spiccate abiltà stealth.

Tutto questo ci permetterà di destreggiarci all’interno di una serie di schemi che verranno presentati con visuale isometrica (alla Diablo, per intenderci), perlopiù caverne e simili con qualche piccola variazione sul tema, come ad esempio antri oscuri o zone nello spazio aperto.

A popolare le mappe e rendere ovviamente più ardua la nostra impresa troveremo una serie di creature aliene pronte a farci la pelle: partiremo da semplici insetti per arrivare fino a strane creature marine e molto altro ancora, tutto potenzialmente letale per i nostri nani.

di -
0 50

Se anche voi, come il nostro buonGennaro, non riuscite proprio a staccarvi dal magnifico Persona 5 che anche noi di PlayStation Bit abbiamo premiato con un votone, allora sarete felici di sapere che Atlus ha annunciato che la soundtrack ufficiale del gioco è disponibile su iTunes.

Con “soli” 1,29 dollari per traccia singola oppure 30 dollari per l’intero pacchetto potrete fare vostri i 110 brani che compongono la colonna sonora del titolo, per ascoltare ovunque vi troviate le melodie che fanno da supporto all’esperienza.

Vi ricordiamo che il titolo, già disponibile su PlayStation 4, vanta un interessante elenco trofei che potrete controllare direttamente sul nostro forum. Vi invitiamo comunque a rimanere con noi per tutti gli aggiornamenti del caso.

di -
0 24

Se non riuscite proprio a staccarvi dal vostro PlayStation VR ma nel frattempo avete anche esaurito i titoli da giocare sarete felici di sapere che da ieri My.com ha reso disponibile sullo Store il suo VR Invaders Complete Edition, originariamente uscito su PC e sbarcato anche su console Sony.

Il titolo, proposto a 17,99 euro, è uno sparatutto arcade in cui dovremo non solo occuparci di eliminare i vari nemici che ci troveremo di fronte ma anche schivare i colpi e difenderci dagli attacchi con il nostro scudo, muovendoci tra livelli ricchi di elementi che potranno essere distrutti a suon di colpi.

Come se non bastasse i più competitivi potranno sfruttare la Leaderboard per sfidare gli amici in lotte all’ultimo colpo per stabilire chi è il miglior “cecchino virtuale”.

Vi lasciamo al trailer di lancio ufficiale diffuso da Sony sul suo canale Youtube, che trovate in calce all’articolo, e vi invitiamo a rimanere con noi per tutti gli aggiornamenti del caso.

di -
0 40

Arriva oggi su PlayStation Store l’atteso Wonder Boy The Dragon’s Trap, che ci farà vestire i panni di Lizard-Man, Mouse-Man, Piranha-Man, Lion-Man, and Hawk-Man in un’ambientazione colorata e sognante supporta da una colonna sonora orchestrata. A questo link è già possibile consultare l’elenco trofei.

Il lancio del gioco è stato accompagnato da un trailer ufficiale diffuso da DotEmu e Lizardcube che mostra alcune delle peculiarità del titolo ed ovviamente i personaggi all’opera. Vi lasciamo al video, che trovate in calce all’articolo, e vi invitiamo a rimanere con noi per tutti gli aggiornamenti del caso.

di -
0 114

Non ci sono dubbi che Destiny sia riuscito fin dai primi giorni dopo l’uscita a dividere come non mai la community su console. Da un lato avevamo gente che non apprezzava né la versione vanilla, né tanto meno il programma di espansioni già stabilito; dall’altro c’erano dei veri e proprio assidui giocatori che, nonostante i contenuti fossero inizialmente ridotti al minimo, avevano trovato nel nuovo sparatutto Bungie un vero e proprio stile di vita, dato che le varie attività settimanali ne scandivano di netto la routine di ognuno di loro.

Oggi però non siamo qui per rimembrare il passato ma per fornire una dettagliata guida al nuovo aggiornamento “Era di Trionfo”, rilasciato ormai da qualche settimana. Il ritardo con cui esce questa guida è stato necessario per poter analizzare tutti i contenuti dato che il rilascio di alcuni, e mi riferisco alle incursioni, è avvenuto di settimana in settimana. Ora, magari durante una pausa dallo Stendardo di Ferro in corso, vi invitiamo a proseguire la lettura di questa dettagliata guida.

Il Passato è la Memoria, il Futuro è la Speranza, il Presente è l’Intuizione

“L’Era di Trionfo” sarà una vera e propria celebrazione di tutta la nostra esperienza in Destiny. Questa verrà sancita dal classico libretto, ormai canonico di ogni espansione, che terrà conto di molte attività passate e ci inviterà a svolgere quelle nuove, riviste o del tutto reinventate. Alcuni di questi obiettivi saranno retroattivi, quindi già sbloccabili fin da subito, permettendoci di avanzare di livello ottenendo così emblemi celebrativi del nostro passato e presente.

Per quanto riguarda le attività che è consigliato svolgere, tutte saranno collegate in modo da visionare le novità di questo ultimo aggiornamento. Si andrà dalle nuove playlist, al ritorno delle prigioni degli anziani, fino ad arrivare alle nuove e rinnovate Incursioni settimanali. Al primo avvio infatti, la schermata della mappa stellare apparirà modificata, offrendo nuove playlist e nuove modalità di gioco. Come prima cosa avremo una nuova playlist storia che ci permetterà di rigiocare, con luce alta, le missioni della storia che ci avevano introdotto inizialmente all’universo di gioco. Queste però saranno più che altro un optional, dato che non forniranno un reale motivo di interesse o di sfida.

Tra le ricompense che però potremmo ottenere abbiamo i nuovi Tesori delle Ere che, oltre ad un set armatura celebrativa ad hoc per ogni classe, potrà fornire shader, astronavi, decori, emote e polvere d’argento. Questi saranno le ricompense che consigliamo di ottenere subito dato che in seguito bisognerà concentrarsi su altro. Le playlist assalto invece non sono state toccate e saranno tali e quali a quelle vecchie, dato che non sono stati introdotti nuovi assalti e, anche in questo caso, oltre ai Marchi leggendari forniranno un Tesoro delle Ere.

Queste due nuove playlist, come per la maggior parte dei contenuti di questo update, ci verranno mostrate grazie alla nuova impresa dedicata, che ci guiderà passo passo, alle nuove attività disponibili. Accanto agli assalti eroici della SIVA trovano adesso posto, oltre al classico Nightfall, anche un link veloce per la Prigione degli Anziani. A differenza di questa che non è stata modificata in alcun modo, e ne consigliamo il completamento solo per divertimento dato che non fornirà ricompense particolari, il Cala la Notte avrà invece una caratteristica “nuova”. Infatti, sebbene l’assalto in sé non dia ricompense particolarmente succulente, al suo completamento ci verrà donato un particolare bonus che ci fornirà doppia XP per tutta la settimana.

Le taglie settimanali sono ancora adesso consigliate, e mi riferisco a quelle dell’Avanguardia e del Crogiolo, dato che forniranno molti stimoli al completamento di alcune attività particolari. Rimanendo in ambito Crogiolo, Shax adesso disporrà solo di due taglie settimanali dedicate alle due modalità 6v6 presenti. Infatti, ora le modalità saranno cicliche e verranno cambiate di settimana in settimana, ad esclusione della modalità settimanale in evidenza che è sempre consigliabile fare. Questa è sostanzialmente l’alternanza delle modalità in Crogiolo e di conseguenza delle icone:

  • La prima ruoterà tra Controllo o Scontro.
  • La seconda tra Frattura e Supremazia.
  • La terza tra Eliminazione e le Prove di Osiride (soltanto nei fine settimana).
  • La quarta tra Schermaglia e Recupero.
  • La quinta tra Rissa e Supremazia: Rissa.

Per quanto riguarda il gameplay del Crogiolo, purtroppo non abbiamo riscontrato alcun miglioramento, e non a causa dei soliti server ballerini, ma per colpa di uno stile di gioco che favorisce solo particolari armi. Certo, il nerf alle armi di supporto, che ora non accumuleranno più munizioni alla morte del giocatore ma disporranno di un solo caricatore, ha parzialmente migliorato la situazione anche se alcune classi di armi, rimangono ancora favorite rispetto ad altre.

Metro 2033 Redux è la trasportazione per PlayStation 4 del videogioco uscito per 360 e PC nel 2009 accompagnato dal capitolo seguente, Metro: Last Light, nella stessa edizione; videogame tratto dall’omonimo romanzo di Dmitry Glukhovsky.

Scopriremo una Mosca sotterranea, e non solo, completamente devastata dalla guerra nucleare. Vedremo come i protagonisti sopravviveranno ad una catastrofe tanto grande e come, anche in condizioni dove tutto è perduto, si riesca ancora a combattere tra simili solo per idealismi politici. Tutto questo mentre i sopravvissuti lotteranno contro minacce esterne create dalle mutazioni e da un nuovo pericolo, ancora sconosciuto, i Tetri…

Di seguito troverete la migliore guida ai trofei:

Per sapere quali siano tutte le ultime guide e i più recenti elenchi, consultate quotidianamente i nostri dettagliati indici:

Inoltre registratevi al nostro canale YouTube per tante esaurienti videoguide, in calce potrete guardare una delle ultime. Buona visione e buona caccia!

di -
0 27

Una delle esclusive PlayStation più interessanti (ed attese) di questo inizio anno è stato sicuramente NiOh, che nonostante le numerose bestemmie che è in grado di far proferire ha strappato il consenso dell’utenza nonché della critica, come dimostra anche la nostra approfondita recensione.

Ebbene, Koei Tecmo ha scelto di battere il ferro finché è caldo lanciando fin da subito un primo DLC per la sua creatura denominato Drago del Nord, in cui potremo proseguire l’avventura del buon William ed affrontare tanti nuovi nemici. Per l’occasione Sony, sul blog ufficiale PlayStation, ha già presentato un piccolo incipit di trama per far venire l’acquolina in bocca agli appassionati del titolo:

Drago del nord arriverà su PlayStation Store il 2 maggio e seguirà l’avventura di William nel gioco principale. Sono giunte voci che l’ambizioso sovrano della regione di Oshu, Masamune Date (“il drago con un occhio solo”), stia raccogliendo pietre spirituali in segreto. Mentre gli Yokai si risvegliano nella regione di Oshu, il caos e il disordine sono inevitabili…

Nelle vostre avventure in questa nuova regione, incontrerete nuovi, terrificanti Yokai, decisi ad annientarvi a ogni costo. Fortunatamente, nella vostra missione potrete usare una nuova arma, la odachi, nonché armature, abilità ninja, magie… e l’aiuto di nuovi Spiriti Guardiani.

Come indicato, per mettere le mani su questo pacchetto di espansione sarà comunque necessario attendere ancora qualche settimana, precisamente fino al prossimo 2 Maggio, data in cui potremo acquistare il DLC alla probabile cifra di 11,99 euro (prezzo ancora da confermare).

Vi invitiamo comunque a rimanere con noi per tutti gli aggiornamenti del caso e vi ricordiamo, qualora foste a caccia del Platino nell’avventura base, che sul nostro forum è già disponibile la Guida Trofei completa di NiOh, ricca di dettagli ed ovviamente la migliore d’Italia.

BioWare, in collaborazione con EA, nel lontano 2007, fecero uscire il primo capitolo di Mass Effect. Il titolo fece subito il botto, facendo impazzire i giocatori amanti della Fantascienza, con Shepard al comando. Dopo tre anni, BioWare, pubblica il secondo capitolo che migliora di gran lunga il gioco, anche se il piatto forte di Mass Effect è la trama. Neanche due anni dopo, esce il terzo capitolo che perfeziona tutto in modo omogeneo e fa brillare qualsiasi parte della trilogia, trama inclusa.

Adesso, con ben 5 anni di differenza, BioWare, sarà riuscita ad accontentare i vecchi fan della saga ma allo stesso tempo, catturare chi non ha mai giocato un titolo Mass Effect?

Maggiori informazioni le otterrete grazie alla recensione del nostro The_Pres, mentre di seguito troverete la migliore guida ai trofei:

Per sapere quali siano tutte le ultime guide e i più recenti elenchi, consultate quotidianamente i nostri dettagliati indici:

Inoltre registratevi al nostro canale YouTube per tante esaurienti videoguide, in calce potrete guardare una delle ultime. Buona visione e buona caccia!

SOSTIENICI SUI SOCIAL

347Iscritti+1
807FollowersSegui