Tag Articoli taggati come "novità"

novità

di -
0 25

Se state seguendo le vicende di NiOh saprete che il titolo è ufficialmente entrato in fase gold, pronto per essere lanciato il prossimo 8 Febbraio in tutta Europa, un giorno dopo l’America ed uno prima rispetto al Giappone.

Ebbene, ad aumentare l’hype per questo interessante titolo ci ha pensato la divisione spagnola di Gamereactor, che ha rivelato che un aggiornamento successivo all’uscita del gioco (dunque molto probabilmente non al day one) introdurrà una modalità PvP in maniera completamente gratuita.

Una bellissima notizia per chi è in attesa del titolo Koei Tecmo, del quale verrà fatto anche uno streaming a breve. Vi invitiamo quindi a rimanere con noi per tutti gli aggiornamenti del caso.

di -
0 122

Da qualche giorno è presente, sul canale YouTube ufficiale di PlayStation, un trailer che ha velocemente scalato le classifiche come uno dei meno apprezzati dagli utenti del noto sito di video-streaming, che hanno piazzato la bellezza di oltre 17.000 “dislike” dalla pubblicazione dello stesso, avvenuta lo scorso 13 Gennaio.

Stiamo parlando del trailer di Life of Black Tiger, videogame in arrivo su PlayStation 4 in cui vestiremo i panni di una terribile tigre nera pronta a dare la caccia ad altri animali e soprattutto alla bestia più terribile di tutte, l’uomo.

Il gioco sembra davvero poter reggere il confronto con capolavori del calibro di Grand Theft Auto V e Uncharted 4, dunque non ci spieghiamo la marea di commenti negativi, di cui ve ne offriamo una piccola selezione:

“Sono indeciso se acquistare questo o The Witcher 3”

“Hanno chiamato gli anni 90′, e rivogliono indietro il loro gioco”

“Sono così eccitato, decisamente il gioco dell’anno”

“Sony è stata hackerata di nuovo? Davvero, sono così confuso…”

“Girerà a 60fps su PlayStation 4 Pro?”
“Sì, e in 4K”

“E’ bello vedere come PlayStation 2 venga ancora supportata”

Vi lasciamo quindi giudicare guardando il trailer, che trovate in calce all’articolo, e vi invitiamo a rimanere con noi per tutti gli aggiornamenti del caso.

di -
0 30

Square Enix ha rilasciato importanti novità in merito al prossimo aggiornamento 3.5 di Final Fantasy XIV, chiamato “The Far Edge of Fate” e in arrivo il prossimo 17 gennaio su PlayStation 3, PlayStation 4 e PC.

Si comincia con una nuova Exploratory Mission: Diadem. Alcuni pionieri decidono di avventurarsi ed esplorare il cielo. Qui si ritrovano di fronte a una serie di isole sparse attorno ad un immenso cristallo fluttuante. Queste isole sono piene di ricchezze, ma anche di pericoli; noltre le correnti hanno portato sulle isole dei manufatti antichi, che stanno corrompendo la fauna locale.

Seguono le Anima Weapons. Grazie ai progressi fatti nella riparazione del droide Allagan, non è lontano il momento in cui le Anima Weapons potranno essere potenziate al massimo delle loro capacità.

Infine grazie a questo update sarà possibile adeguare il livello del nostro equipaggiamento a quello degli avversari, rendendo così gli incontri sempre più entusiasmanti. Inoltre i tempi di recast e le resistenze agli status alterati saranno resettate all’inizio di ogni scontro.

In The Far Edge of Fate potremo prendere parte alle ultime missioni delle Beast Tribe inserite in Heavensward. Verranno inserite anche missioni per le Disciples of the Hand/Land. Inoltre incontreremo un nuovo personaggio, Zhloe, grazie alla quale potremo ottenere ricompense.

di -
0 104

La notizia che in questi giorni sta dominando il Web è senza dubbio quella relativa alla cancellazione, su quella Xbox One che rivaleggia con la nostra amata PlayStation, dell’ultimo progetto di Platinum Games, ossia Scalebound.

Il titolo, un hack’n’slash con forti componenti dei giochi di ruolo, sarebbe dovuto essere una delle esclusive più rilevanti della console Microsoft: l’eliminazione del progetto e la rimozione di tutto il materiale dai canali ufficiali della compagnia di Redmond (ma non dal sito di Platinum Games) ha quindi generato fiumi di commenti e di post sia dei fan che dei detrattori della console.

Per quanto, con buona pace di chi pensi il contrario, il titolo non avrebbe certo fatto evolvere il mondo dei videogames, è sempre un dispiacere vedere come progetti validi e ben avviati vengano “uccisi” a causa di tagli di budget o chissà quale altra motivazione, situazione che riporta alla mente una vicenda che i fan di PlayStation (e non solo) ricordano molto bene.

scalebound-playstation-4-diritti-acquisto

Stiamo infatti parlando di P.T., il progetto di Hideo Kojima e Guillermo Del Toro che, dopo una prima demo esaltante, ha spinto il geniale creatore a staccarsi dalla sua casa di origine, Konami, per fondare la sua software house, la Kojima Productions.

A dirigere il tutto è stata proprio Sony, che ha stretto accordi con Kojima stesso per creare un videogame, Death Stranding, che diventerà una delle esclusive più importanti di PlayStation nonché, e di questo siamo praticamente certi, uno dei migliori videogames di questa generazione di console.

La domanda, quindi, sorge spontanea. Deciderà Sony di ripetere “l’esperimento Kojima” e tentare di accaparrarsi i diritti di Scalebound per renderlo un’esclusiva PlayStation 4? Ovviamente non è dato sapere cosa frulli in questi giorni nelle teste degli sviluppatori di Platinum Games né tanto meno se la casa nipponica deciderà di muoversi e pugnalare alla spalle la rivale principale dell’attuale console war.

Ciò che è certo è che se l’accordo si farà bisognerà vedere comunque se il gioco sarà una killer app oppure l’ennesima fregatura, anche se, e di questo ne siamo convinti, la vicenda è ben lontana dalla sua conclusione. Vi invitiamo quindi a rimanere con noi per tutti gli aggiornamenti del caso.

scalebound-playstation-4-diritti-acquisto-2

Uno dei videogames che più hanno appassionato gli utenti di PlayStation Vita (e non solo) amanti dei titoli di stampo giapponese è sicuramente Danganronpa, il cui terzo capitolo sottotitolato Killing Harmony si appresta ad arrivare in Giappone.

Per celebrarne il lancio ufficiale, che avverrà nella giornata di domani, lo sviluppatore Spike Chunsoft ha diffuso su YouTube un nuovo trailer che mostra scene di gioco e non ed ovviamente alcune delle funzioni che troveremo mentre andremo ad investigare sulla morte (accidentale o meno) di alcuni dei 16 personaggi intrappolati all’interno di una scuola.

Vi lasciamo al trailer, che trovate in calce all’articolo, ricordandovi che l’uscita del titolo è prevista anche in Occidente nel corso del 2017 ed invitandovi a rimanere con noi per tutti gli aggiornamenti del caso.

 

di -
0 25

Con la rivelazione della data di uscita di Mass Effect: Andromeda, fissata per il prossimo 23 Marzo, si è scatenata la caccia alle informazioni e sono comparsi una quantità industriale di rumors relativi all’ultima fatica targata Bioware.

Una delle teorie più accreditate, che sembrerebbe sia stata confermata dal lead designer Ian Frazier, vorrebbe la casa produttrice pronta a dare nuovi dettagli sulla beta multiplayer del titolo entro la fine di Gennaio, con probabile lancio della stessa nel corso del prossimo mese.

Per ora si tratta solo di voci ma, lasciandovi al tweet incriminato che parla di “buone chance”, vi invitiamo a rimanere con noi per tutti gli aggiornamenti del caso.

di -
0 80

Psyonix ha annunciato che l’aggiornamento a tema spaziale Starbase ARC di Rocket League, un omaggio al gioco mobile ARC Squadron realizzato dagli stessi sviluppatori, è disponibile. Nessun trofeo aggiuntivo, purtroppo, ma avremo comunque la possibilità di accedere gratuitamente ad una nuova arena e, al costo di circa due euro, alla Battle-Car Vulcan.

Disponibile per tutti anche una nuova modalità chiamata Custom Training, dove ognuno potrà creare e condividere le proprie sequenze di allenamento (a questo link maggiori dettagli). Altre aggiunte minori sono:

  • il nuovo supporto per Steam Workshop, che permette agli utenti dell’Unreal Engine 3 UDK di creare livelli personalizzati per il gioco
  • una nuova cassa Champion Series IV che aiuta il supporto delle iniziative di e-sport Rocket League (zeppa di nuovi oggetti esclusivi e con una versione importata di Octane)
  • due varianti delle arene esistenti – Wasteland (Night) e Utopia Coliseum (Snowy)
  • redesign a visuale libera delle classiche Battle-Cars, X-Devil e Gizmo
  • una nuova modalità per daltonici
  • il lungamente atteso debutto di un selettore Preferenze Arena che permette ai giocatori di segnalare tutti i campi del gioco, per aumentare o ridurre le probabilità di rigiocare le stesse arene nei match online

di -
0 232

Da anni noi dello staff di PlayStation Bit vi offriamo il servizio più completo in Italia di guide ai trofei, per soddisfare la sete di conoscenza di tutti quei cacciatori che vogliono sempre di più aumentare le coppe presenti nella loro bacheca virtuale per dimostrare agli amici di essere i migliori e per vantarsi con la donzella di turno di avere da lungo tempo superato quota 100 Platini (perché diciamolo, è così che si fa colpo).

Per festeggiare però al meglio l’arrivo del nuovo anno, il 2017, abbiamo deciso di regalarvi (e regalarci) uno speciale della rubrica Platini da Bar. A differenza di quanto facciamo ogni mese infatti, in occasione delle festività vi offriamo una selezione di trofei scelti da noi dello staff: un Platino a testa per raccontarvi chi siamo, come giochiamo e soprattutto mostrarvi il nostro spirito da cacciatori di trofei.

Senza troppi indugi quindi caliamoci in questa “Bit Selection”, in cui vi indicheremo il membro dello staff, la sua scelta ed ovviamente la guida trofei presa dal nostro ricchissimo Forum. Buona lettura e mi raccomando, sotto le feste non vi ubriacate troppo di trofei!

Daniele – Dishonored 2

“I piaceri sono effimeri, gli onori eterni.”

Rompendo le uova nel paniere a mezzo staff, che voleva scegliere nuova opera di Bethesda e la sua lista trofei, il nostro Daniele è stato rapito da un gioco che l’ha talmente tanto appassionato da fargli fare il cosplay di Emily durante le fiere di paese.

Guida trofei di Dishonored 2

platini_da_bar_dishonored

Francesco – Fallout 4

“Nuculare… Si dice nuculare.”

Da un titolo Bethesda ad un altro, Francesco ha scelto uno dei titoli più attesi del 2016, ossia il quarto capitolo della saga di Fallout, che tra un bug ridicolo e l’altro è riuscito a piazzare vendite tali da permettere a Todd Howard di rotolarsi nei soldi che manco Paperon’ de Paperoni.

Guida ai trofei di Fallout 4

platini_da_bar_fallout

Sebastiano – Goat Simulator

“Legga Dante, legga Manzoni, impari quella capra!”

Voleva scegliere un titolo che desse maggior qualità a questo elenco, il buon Sebastiano (nello specifico Hannah Montana), ma alla fine il richiamo delle capre ha avuto il sopravvento. Nel tempo che lo Sgarbi nazionale impiega a pettinarsi la mattina (ossia quattro ore circa) potrete ottenere una serie di coppe che Rovagnati a confronto produce insalate. Astenersi poco ironici e vegetariani, vista la natura del titolo.

Guida ai trofei di Goat Simualtor

platini_da_bar_goatsimulator

di -
0 137

A domanda, risposta: il team al lavoro sul nuovo Star Wars Battlefront 2 ha infatti replicato ad un utente che chiedeva a gran voce (come altri prima di lui) informazioni in merito al possibile inserimento della modalità Conquista vista in Battlefield 1 anche nel titolo dedicato a Guerre Stellari.

A dire la sua è stato l’associate design director Dennis Brännvall, che su Twitter ha spiegato che “non penso pescheremo così a fondo nel nostro altro franchise ma certamente ci sono cose che entrambi possono imparare, nonostante la modalità fosse presente già nei vecchi capitoli della saga.

Per ora, comunque, sembra che la modalità di cui sopra rimarrà prerogativa proprio del simulatore di Prima Guerra Mondiale targato DICE, ma siamo sicuri che anche Star Wars Battlefront 2 saprà regalarci emozioni. Vi consigliamo quindi di rimanere con noi per tutti gli aggiornamenti del caso.

di -
0 95

Da poche ore è disponibile al download, per il momento sulla sola PlayStation 4, la patch 1.04 di FIFA 17, che, stando al changelog diffuso da Electronic Arts, è dedicata al miglioramento della modalità Ultimate Team.

Come si può infatti leggere sul sito ufficiale del gioco, questo aggiornamento di 490MB non andrà a modificare il gameplay del titolo calcistico (come già fatto da patch precedenti) ma agirà appunto sull’Ultimate Team con interventi correttivi per la stabilità generale e miglioramenti per ridurre le dimensioni complessive degli aggiornamenti.

Un aggiornamento indolore quindi, chemigliorerà l’esperienza di gioco generale senza modificare nulla di quanto apprezzato (o meno) dagli utenti della simulazione calcistica. Vi invitiamo comunque a rimanere con noi per tutti gli aggiornamenti del caso.

SOSTIENICI SUI SOCIAL

344Iscritti+1
776FollowersSegui