Tag Articoli taggati come "PlayStation Bit"

PlayStation Bit

10 anni. Sono passati esattamente 10 anni dall’E3 del 2006 quando Final Fantasy Versus XIII venne annunciato come capitolo facente parte della Fabula Nova Cristallis. In questo lasso di tempo non solo abbiamo cambiato generazione di console, ma anche il Versus XIII è cambiato in tutto e per tutto, uscendo prima dalla Fabula, eliminando le atmosfere cupe presentate all’E3, e cambiando poi il nome in Final Fantasy XV. Quello che abbiamo tra le mani non è un semplice gioco; dopo 10 anni di attesa, di immagini, di video, di annunci e rimandi tutti si aspettano tanto, tantissimo dal quindicesimo capitolo della fantasia finale perché in questi anni Square-Enix non ha mai abbandonato il suo pupillo e ha saputo tenere alto l’interesse per tutto il tempo, soprattutto rendendo disponibili due demo (Platinum e Judgment oltre all’Episodio Duscae presente in Final Fantasy Type-0) a tutti gli utenti senza alcuna restrizione.

Maggiori informazioni le otterrete leggendo la recensione del nostro Nicola (in bocca al lupo!), mentre di seguito troverete la migliore guida ai trofei:

Per sapere quali siano tutte le ultime guide e i più recenti elenchi, consultate quotidianamente i nostri dettagliati indici:

Inoltre registratevi al nostro canale YouTube per tante esaurienti videoguide, in calce potrete guardare una delle ultime. Buona visione e buona caccia!

di -
0 232

Da anni noi dello staff di PlayStation Bit vi offriamo il servizio più completo in Italia di guide ai trofei, per soddisfare la sete di conoscenza di tutti quei cacciatori che vogliono sempre di più aumentare le coppe presenti nella loro bacheca virtuale per dimostrare agli amici di essere i migliori e per vantarsi con la donzella di turno di avere da lungo tempo superato quota 100 Platini (perché diciamolo, è così che si fa colpo).

Per festeggiare però al meglio l’arrivo del nuovo anno, il 2017, abbiamo deciso di regalarvi (e regalarci) uno speciale della rubrica Platini da Bar. A differenza di quanto facciamo ogni mese infatti, in occasione delle festività vi offriamo una selezione di trofei scelti da noi dello staff: un Platino a testa per raccontarvi chi siamo, come giochiamo e soprattutto mostrarvi il nostro spirito da cacciatori di trofei.

Senza troppi indugi quindi caliamoci in questa “Bit Selection”, in cui vi indicheremo il membro dello staff, la sua scelta ed ovviamente la guida trofei presa dal nostro ricchissimo Forum. Buona lettura e mi raccomando, sotto le feste non vi ubriacate troppo di trofei!

Daniele – Dishonored 2

“I piaceri sono effimeri, gli onori eterni.”

Rompendo le uova nel paniere a mezzo staff, che voleva scegliere nuova opera di Bethesda e la sua lista trofei, il nostro Daniele è stato rapito da un gioco che l’ha talmente tanto appassionato da fargli fare il cosplay di Emily durante le fiere di paese.

Guida trofei di Dishonored 2

platini_da_bar_dishonored

Francesco – Fallout 4

“Nuculare… Si dice nuculare.”

Da un titolo Bethesda ad un altro, Francesco ha scelto uno dei titoli più attesi del 2016, ossia il quarto capitolo della saga di Fallout, che tra un bug ridicolo e l’altro è riuscito a piazzare vendite tali da permettere a Todd Howard di rotolarsi nei soldi che manco Paperon’ de Paperoni.

Guida ai trofei di Fallout 4

platini_da_bar_fallout

Sebastiano – Goat Simulator

“Legga Dante, legga Manzoni, impari quella capra!”

Voleva scegliere un titolo che desse maggior qualità a questo elenco, il buon Sebastiano (nello specifico Hannah Montana), ma alla fine il richiamo delle capre ha avuto il sopravvento. Nel tempo che lo Sgarbi nazionale impiega a pettinarsi la mattina (ossia quattro ore circa) potrete ottenere una serie di coppe che Rovagnati a confronto produce insalate. Astenersi poco ironici e vegetariani, vista la natura del titolo.

Guida ai trofei di Goat Simualtor

platini_da_bar_goatsimulator

Anche solo inserire il disco di The Last Guardian nella console è un’emozione, per quanto la possa pensare diversamente Spalletti. Perché non capita tutti i giorni che un titolo venga posticipato, rimandato, forse cancellato, ripreso eccetera eccetera. Abbiamo avuto per le mani un qualcosa per cui il lavoro richiesto è durato anni, e in questa piccola introduzione vi anticipiamo solamente che, anche considerate le tempistiche molto “comode”, non siamo rimasti delusi dall’esito finale.

Maggiori informazioni le otterrete leggendo la recensione del nostro inarrestabile (non perché sia un criminale, tranquilli) Dario, mentre di seguito troverete la migliore guida ai trofei:

Per sapere quali siano tutte le ultime guide e i più recenti elenchi, consultate quotidianamente i nostri dettagliati indici:

Inoltre registratevi al nostro canale YouTube per tante esaurienti videoguide, in calce potrete guardare una delle ultime. Buona visione e buona caccia!

Se siete videogiocatori che ora viaggiano intorno agli “enta” ricorderete sicuramente un titolo uscito nel 1989 su Amiga, poi riconvertito su svariate piattaforme, intitolato Shadow of the Beast, sviluppato da quello che era Psygnosis. All’epoca Shadow of the Beast fu qualcosa di eccezionale, acclamato da pubblico e critica, ma che purtroppo non è rimasto nella memoria di molti, ma di certo ha lasciato un segno evidente su Matt Birch di Heavy Spectrum che volendo rendere omaggio al primo capitolo, grazie all’aiuto di Sony è riuscito a creare un ottimo remake…

Maggiori informazioni le otterrete leggendo la recensione del nostro “procuratore” Nicola, mentre di seguito troverete la migliore guida ai trofei:

Per sapere quali siano tutte le ultime guide e i più recenti elenchi, consultate quotidianamente i nostri dettagliati indici:

Inoltre registratevi al nostro canale YouTube per tante esaurienti videoguide, in calce potrete guardare una delle ultime. Buona visione e buona caccia!

L’anno è il 1986, ma il mondo non è quello che tutti si aspettano: niente musica da discoteca, niente Dylan Dog in arrivo sul suolo italiano, solo un terribile scenario post-apocalittico in cui l’umanità è stata messa in ginocchio dagli zombies, morti viventi contaminati da chissà quale virus che girano per le strade attaccando i pochi superstiti della razza umana per cibarsi delle loro carni e trasformare anch’essi in creature prive di intelletto, guidate solo da una fame irrazionale. In questa pittoresca e drammatica ambientazione fa la sua comparsa il protagonista di Deadlight, Randall Wayne, un ormai ex-sceriffo che collabora con un gruppo di superstiti per riuscire a salvarsi dalla minaccia incombente e ritrovare sua moglie e sua figlia, andate perse durante la fuga dalle infernali creature.

Maggiori informazioni le otterrete leggendo la recensione dell’inimitabile Stefano, mentre di seguito troverete la migliore guida ai trofei:

Per sapere quali siano tutte le ultime guide e i più recenti elenchi, consultate quotidianamente i nostri dettagliati indici:

Inoltre registratevi al nostro canale YouTube per tante esaurienti videoguide, in calce potrete guardare una delle ultime. Buona visione e buona caccia!

Spinto con l’inganno dalle forze del male a porre fine anticipatamente al mondo, Guerra, il primo Cavaliere dell’Apocalisse, è accusato di aver violato le sacre leggi scatenando un conflitto tra Inferno e Paradiso. Nel massacro che ne è seguito, le forze demoniache hanno sconfitto quelle celesti e si sono impossessate della Terra. Condotto di fronte all’Arso Consiglio sacro, Guerra viene condannato per i suoi crimini e privato dei poteri. Braccato da alcuni Angeli vendicativi, Guerra deve affrontare le forze dell’Inferno, stringere alleanze con i demoni a cui dà la caccia e avventurarsi attraverso i resti devastati della Terra alla ricerca di verità e vendetta.

Di seguito troverete le migliori guide ai trofei, restaurate a dovere:

Per sapere quali siano tutte le ultime guide e i più recenti elenchi, consultate quotidianamente i nostri dettagliati indici:

Inoltre registratevi al nostro canale YouTube per tante esaurienti videoguide, in calce potrete guardare una delle ultime. Buona visione e buona caccia!

Il 2015 può senz’altro definirsi l’anno di Star Wars: oltre alle tante iniziative promozionali, gli eventi più attesi dai fan sono innanzitutto l’uscita nelle sale del “Risveglio della Forza” e poi sicuramente, il ritorno della serie Battlefront, ormai assente su console dal lontano 2005. Per rilanciare in grande stile il brand, Electronic Arts si è affidata all’ormai affermatissimo studio DICE, noto ai più per lo sviluppo dei vari Battlefield. Senza indugiare ulteriormente, andiamo a scoprire tutto ciò che c’è da sapere sul nuovo Battlefront e, ovviamente, che la Forza sia con voi!

Maggiori informazioni le otterrete leggendo la recensione del buon Gennaro, mentre di seguito troverete la migliore guida ai trofei:

Per sapere quali siano tutte le ultime guide e i più recenti elenchi, consultate quotidianamente i nostri dettagliati indici:

Inoltre registratevi al nostro canale YouTube per tante esaurienti videoguide, in calce potrete guardare una delle ultime. Buona visione e buona caccia!

Tra alti e bassi, uno dei “circus” più famosi del mondo è sulla cresta dell’onda da quando è nato, o quasi. Stiamo ovviamente parlando di quello della Formula 1, che anche oggi vanta un seguito di fan accaniti, forse meno che in passato a causa dell’entrata in campo, a tratti troppo pesante, della tecnologia, ma in ogni caso consistente. Tra alti e bassi navigano anche i relativi prodotti su licenza in campo videoludico, da un po’ di anni a questa parte sviluppati da Codemasters.

Maggiori informazioni le otterrete leggendo la recensione dell’inimitabile Dario, mentre di seguito troverete la migliore guida ai trofei:

Per sapere quali siano tutte le ultime guide e i più recenti elenchi, consultate quotidianamente i nostri dettagliati indici:

Inoltre registratevi al nostro canale YouTube per tante esaurienti videoguide, in calce potrete guardare una delle ultime. Buona visione e buona caccia!

Dopo 15 anni trascorsi a livello di trama e 4 anni a livello temporale, Dishonored 2 arriva durante questo freddo Novembre per entusiasmare gli amanti della saga e per avvicinare qualche nuovo videogiocatore al brand! Saranno riusciti i nuovi poteri, i nuovi personaggi, una location nuova di zecca e tantissimo sano stealth a sorprenderci ancora una volta?

Maggiori informazioni le otterrete leggendo la recensione del buon Andrea, mentre di seguito troverete la migliore guida ai trofei:

Per sapere quali siano tutte le ultime guide e i più recenti elenchi, consultate quotidianamente i nostri dettagliati indici:

Inoltre registratevi al nostro canale YouTube per tante esaurienti videoguide, in calce potrete guardare una delle ultime. Buona visione e buona caccia!

Ambientato in una segheria abbandonata tra le montagne italiane, in Anna i giocatori sono chiamati a raccogliere una serie di macabri indizi per fare luce sull’oscuro passato del proprio personaggio. Il loro comportamento non solo determinerà la salute mentale del protagonista principale ma contribuirà anche a svelare nuovi segreti che portano a uno degli otto finali possibili.

Di seguito troverete l’esclusiva guida ai trofei PlayStation Bit:

Per sapere quali siano tutte le ultime guide e i più recenti elenchi, consultate quotidianamente i nostri dettagliati indici:

Inoltre registratevi al nostro canale YouTube per tante esaurienti videoguide, in calce potrete guardare una delle ultime. Buona visione e buona caccia!

SOSTIENICI SUI SOCIAL

344Iscritti+1
777FollowersSegui