Come guidare (davvero bene) nei videogiochi su PlayStation – La guida arcade

Guidare è una delle cose più belle del mondo. A chi non piacciono poi i giochi di guida? Gran Turismo, Need for Speed, Virtua Racing, Sega Rally. Come guidare (davvero bene) nei videogiochi su PlayStation – La guida arcade si pone l’obbiettivo di spiegare questo tipo di giochi, eliminandone i segreti. Quello che questo articolo si propone di fare è dare spiegare le basi della guida su strada, fuoristrada e su pista. Con le variazioni sul tema e con tutti i trucchi imparati e maturati in anni e anni di pratica, dentro e fuori dai videogiochi. Allacciatevi le cinture, si parte per un viaggio bellissimo.

Guidare forte e stravincere nei giochi arcade

I giochi racing arcade hanno una caratteristica interessante: non conta essere bravi, e veloci ma solo riuscire a tenere dietro gli avversari. Questo succede perché di base questa tipologia di titoli sono profondamente ingiusti e cercano solo di mettere alla prova il giocatore. La traduzione pratica diventa una difficoltà artificialmente alta, basata sul fatto che l’IA ci sarà sempre alle calcagna, indipendentemente da tutto. Al contrario, se faremo incidenti e verremo staccati in fondo al gruppo, sarà facile recuperare a causa dell’effetto elastico. Quest’effetto è causato dal rallentamento dell’IA se ci troviamo nelle retrovie e nella sua accelerazione mano amano che scaliamo la vetta della classifica.

“Sull’asciutto e sul bagnato, tieni sempre spalancato”

È il tipico caso di Need for Speed o giochi similari, in cui entrano in gioco una serie di meccaniche mai accennate fin a ora. In questi tipi di giochi rallentare è generalmente la cosa da non fare mai. Sfruttare tutto quello che l’ambiente ci para intorno invece è tra le cose consigliate. Sportellate? Ammesse. Incidenti? Ma certo. Distruzione, utilizzo di armi (come in NFS Rivals o Hot Pursuit Remastered), salti contro tutte le leggi della fisica e del buonsenso? Prego, accomodatevi, ce n’è per tutti. Correre, come se non ci fosse niente altro nella vita. Sbattere, ripartire freschi come una rosa, e tornare a fare tutta la confusione possibile. Parola d’ordine. DIVERTIMENTO.

Questo sono a grandi linee i giochi arcade. Che si parli di un vecchio cabinato anni Ottanta, di un più moderno Horizon Chase Turbo o di Super Street The Game, la natura di questi giochi è facile da capire.

I consigli migliori che vi posso dare sono quelli legati al potenziamento dell’auto, utilizzando pezzi di ricambio migliori, o cambiando direttamente il mezzo con quello che avete appena vinto. Magari sarà meno direzionabile ma avrò molto più motore. O l’opposto, i casi sono infiniti. Cercate di giocare vicini allo schermo, in maniera da avere tutto il più sotto controllo possibile, guidate veloci, senza commettere errori. Tenete d’occhio la minimappa per eventuali ostacoli.

Inseguimenti contro la polizia? In questo caso dovrete sfoderare il meglio del vostro arsenale, facendolo in maniera tattica. Potrete agire d’impeto usando la forza, cercando di far schiantare i poliziotti. Potrete essere furbi, facendovi inseguire lasciando poi una striscia chiodata o lanciando un attacco elettromagnetico mentre inseguite. Le scorciatoie, il “tagliare per campi” e le inversioni a U sono anche delle manovre molto valide. E perché non ingannare i piedipiatti cambiando svincolo autostradale proprio all’ultimo? La fantasia è l’unico limite.

Horizon Chase Turbo Senna Forever - Recensione Speedrun

Gestire la fisica fantasiosa degli arcade

La fisica degli arcade è irreale, scendete a patti subito con questo. Non aspettatevi risposte veritiere dalle auto, specie in caso d’incidenti, di cambi di fondo stradale o di salti. Potrebbe essere che la gravità sparisca completamente se staccate le ruote da terra, potrebbe essere conveniente andare a sbattere contro un muro invece che frenare. Potrebbe essere tutto il contrario, anche. Un minimo taglio di strada potrebbe portare a spropositati rallentamenti, evidentemente fuori dalle regole di questo mondo ma questo è, l’unica cosa da fare è imparare a conoscere il gioco. Una volta ottenuta la necessaria pratica, sfruttate tutto il possibile a vostro vantaggio.

Nel caso di Horizon Chase Turbo, ad esempio, ogni minimo tocco con avversari o limiti del tracciato viene fortemente penalizzato. L’IA stessa è molto ingiusta e tende a mettersi in mezzo quando vogliamo sorpassare. Un altro caso similare è Formula Retro Racing, fortemente ispirato a Virtua Racing, in cui togliere il piede dall’acceleratore è praticamente illegale e c’è na delle IA più ingiuste di sempre.

Ogni incidente, ogni contatto, ogni esperienza vi sia da lezione e vi fornisca informazioni sulle quali poi mettere in pratica le vostre tattiche. Nulla è difficile se viene affrontato con logica.

Nozioni di guida arcade

Sebbene sia impossibile dare delle indicazioni puntuali, quello che possiamo dire sono alcuni suggerimenti generali. La gestione dell’acceleratore deve essere sempre al massimo. Mollare l’acceleratore significa quasi sempre perdere o andare incontro a conseguenze spiacevoli. Ne caso di sorpassi o cose del genere è giusto mollare il gas, ma cercate di darlo il prima possibile. Lo sterzo è, anche in questo caso, tutto o niente. Negli arcade andare a sterzare poco è generalmente inutile se non addirittura controproducente.

Il freno è inutile, tranne nel caso vogliate far partire una derapata. Nei Need fo Speed, ad esempio, se approcciate una curva e date uno o due colpi di freno, l’auto si metterà da sola di traverso. A volte basta mollare e ridare gas, fate un po’ voi. Andare a cercare la pulizia della guida è anch’essa inutile, guidate senza preoccuparvi troppo di nulla l’auto girerà da sola anche se vi sembra impossibile. Dopo tutto siamo negli arcade, mica le cose devono essere realistiche.

Come guidare (davvero bene) nei videogiochi su PlayStation - La guida arcade

Chiudiamo qui la quarta puntata del “manuale” su come guidare (davvero bene) nei videogiochi su PlayStation. Noi di PlayStationBit speriamo vi sia di aiuto e d’ispirazione per arrivare alla fine di quel gioco che vi sta particolarmente mettendo alla prova. Per qualunque domanda, non esitate a scriverci sul forum o nel nostro gruppo privato Facebook PlayStationBit Lounge.

Andrea Pasqualin
Nato e cresciuto tra benzina e gasolio, è il classico "petrolhead". Appassionato di tutto quello che corre e vola, sta vivendo il suo sogno scrivendo di videogiochi e pensandoci dalla mattina alla sera. Nei momenti liberi guida la sua moto supersportiva e si diverte a spaventare le vecchiette ai semafori.