Electronic Arts ha rilasciato un comunicato ufficiale in cui rende noto il piano organizzativo previsto per l’E3 2019. Il publisher statunitense sta pianificando la quarta edizione di EA Play, che si svolgerà all’Hollywood Palladium di Los Angeles dal 7 al 9 giugno 2019, pochi giorni prima dell’apertura della fiera a tema videogiochi più grande dell’anno, che inizierà invece l’11 giugno.

Per quest’anno l’azienda promette “meno parole e più momenti di gioco”, con un evento dedicato soprattutto a chi si recherà sul luogo, rendendo gratuito l’ingresso e dando la possibilità di provare in anteprima alcuni dei giochi targati EA in uscita. A differenza del passato, questa volta non si terrà alcuna conferenza stampa, poiché questa sarà rimpiazzata da una serie di dirette in streaming volte a mostrare gameplay e che riempiranno i primi due giorni. L’EA Play 2019 aprirà con una manifestazione di inaugurazione la notte del 7 giugno, tuttavia non è ancora chiara la scaletta della serata.

Fra i giochi che ci aspettiamo di vedere protagonisti spiccano i titoli sportivi, come FIFA 20, ma anche Star Wars: Jedi Fallen Order, per il quale ha lavorato anche Chris Avellone.