Manca ormai meno di un mese al Taipei Game Show e Sony non ha la minima intenzione di starsene in disparte. Per l’azienda nipponica la partecipazione a questa kermesse internazionale è diventata con il tempo un vero e proprio appuntamento fisso ed è per questo che, tramite un comunicato ufficiale, ha già annunciato tutti i giochi PlayStation 4 che prenderanno parte allo show.

La manifestazione si terrà ovviamente nella capitale di Taiwan e prenderà il via il prossimo 6 febbraio, terminando poi il 9 dello stesso mese. In questa manifestazione, Sony e tutti gli studi di sviluppo associati approfitteranno dei riflettori per presentare al grande pubblico alcune nuove produzioni e alcuni titoli attualmente in sviluppo dedicati principalmente al mercato asiatico. Accanto a questi verranno mostrati però anche alcuni giochi attesissimi dal mercato occidentale come The Last Of Us Parte II, Final Fantasy VII Remake e Cyberpunk 2077.

Tolte eventuali sorprese, l’elenco sottostante dovrebbe rappresentare tutte le produzioni che verranno mostrate durante l’evento. Ecco a voi la lista completa:

  • The Last of Us Part II – Solo video
  • Marvel’s Iron Man VR – Giocabile e video
  • NiOh 2 – Giocabile e video
  • Final Fantasy VII Remake – Giocabile e video
  • Trials of Mana – Giocabile e video
  • Marvel’s Avengers – Giocabile e video
  • Cyberpunk 2077 – Solo video
  • Resident Evil Resistance – Giocabile e video
  • One Piece: Pirate Warriors 4 – Giocabile e video
  • Sword Art Online Alicization Lycoris – Giocabile e video
  • Tales of Arise – Solo video
  • Elden Ring – Solo video
  • Fairy Tail – Giocabile e video
  • Ys IX – Giocabile e video
  • Persona 5 Royal – Giocabile e video
  • 13 Sentinels: Aegis Rim – Giocabile e video
  • Granblue Fantasy Versus – Giocabile e video
  • Yakuza: Like a Dragon – Solo video
  • NBA 2K20 – Giocabile e video
  • Gungrave G.o.r.e. – Solo video
  • Yo-Kai Watch 4++ – Solo video
  • Way of the Samurai Gaiden Katanakami – Solo video
  • Gleamlight – Solo video

Il 2020 sarà anche l’anno di PlayStation 5, quindi perché non recuperate il nostro articolo relativo al design finale della nuova console targata Sony?