Da qualche giorno circolavano notizie e rumor sul ritorno di Supermassive Games, gli autori dell’ottimo Until Dawn e del meno noto The Inpatient, ma oggi è proprio lo sviluppatore a confermare il nuovo progetto.

Si tratta appunto di questo, più che di un singolo gioco: un’operazione a lungo termine denominata The Dark Pictures Anthology e composta da diversi titoli horror, con grafica fotorealistica e con trame a bivi in pieno stile Until Dawn. Ogni gioco sarà autonomo per storia, personaggi e ambientazioni e, nei sogni forse proibiti di Supermassive Games, ci sono ben trentanove sottogeneri del filone horror che potrebbero essere esplorati con questa formula.

Il primo titolo dell’antologia sarà Man of Medan. Nel gioco seguiremo le vicende di quattro ragazzi che si imbarcano su una nave alla ricerca di un relitto della Seconda Guerra Mondiale. Ma le cose non andranno come previsto, perché dopo una tempesta i protagonisti scopriranno di trovarsi a bordo di una nave fantasma e saranno al centro di una serie di vicende terrificanti mentre tentano la fuga. Diverse saranno le scelte possibili e i finali multipli, mai così tanti in un gioco Supermassive Games.

Man of Medan sarà disponibile per PlayStation 4 nel corso del 2019 e rappresenterà l’inizio di una serie potenzialmente imperdibile per gli amanti di videogiochi e film horror.