Lorcana Avventura degli Illuminatori: Problemi negli Abissi – Recensione

Sviluppatore: Ravensburger Publisher: Ravensburger Piattaforma: Genere: Giocatori: 1-2 (aumentabile aggiungendo altri mazzi) PEGI: Prezzo: 59,99 € Italiano:

Dopo averlo provato in anteprima a Play Modena, abbiamo avuto l’onore di sfidare di nuovo Ursula per la recensione di Avventura degli Illuminatori: Problemi negli Abissi. Questo set aggiunge un altro tassello al già vasto universo di Disney Lorcana, introducendo una variante che porta il gioco su un altro livello. Se non avete paura della perfida Strega del mare, prendete il vostro deck e lanciatevi con noi all’avventura.

Piccini, miei adorati, innocenti, piccoli spioni

Se amate i giochi di carte collezionabili, saprete meglio di chiunque altro che un loro grosso limite è la necessità di trovare un avversario umano da affrontare. Ultimamente sono apparsi svariati siti che consentono di sfidarsi in rete, ma l’impagabile sensazione di mischiare il proprio deck e studiare le mosse giuste passando tra le dita ogni carta non può essere riprodotta. Ravensburger, che ringraziamo per la copia del gioco, ha fatto di necessità virtù, andando a creare Avventura degli Illuminatori: Problemi negli Abissi.

Questo set, presentato con una confezione simile a quella degli apprezzati gift box, sfrutta una soluzione semplice ma geniale per dare modo agli appassionati di giocare a Lorcana in qualsiasi momento. Come visto recentemente in molti giochi da tavolo, il set introduce un automa, rappresentato da un glimmer della malvagia Ursula, che cercherà di estendere il suo potere su Lorcana. A fermarla dovranno pensarci i giocatori, affrontando la strega da soli oppure con altri eroi. Avventura degli Illuminatori: Problemi negli Abissi non è infatti solo un modo per giocare in solitaria, ma anche per collaborare con un altro mago.

Il set contiene tutto il necessario per due giocatori: oltre a due mazzi precostruiti da 60 carte, troveremo vari segnalini (1 per le carte pescate da Ursula, 3 per contare i punti Leggenda e 29 per i danni), una carta oversize di Ursula e il relativo mazzo da 50 carte. Sarà inoltre presente un tappetino in carta “Problemi negli Abissi” e due carte double face Campo di Battaglia. Queste ultime stabiliranno la difficoltà della partita che andremo ad affrontare, scegliendo appunto tra quattro livelli.

Come si gioca ad Avventura degli Illuminatori: Problemi negli Abissi

A quasi un anno di distanza dal lancio del primo set, le regole di Lorcana hanno visto l’aggiunta di alcuni elementi ma sono ormai ben note agli amanti dei TCG. Per questo non stupisce che Avventura degli Illuminatori: Problemi negli Abissi scelga di non stravolgerle. I giocatori impostano i loro deck come per una normale partita e sono chiamati a metabolizzare soltanto le regole speciali che seguirà Ursula. Durante una partita, lo scopo dei giocatori sarà di raggiungere i 20 punti Leggenda ciascuno, mentre la strega del mare dovrà arrivare a 40. Se ce la farà, allora i giocatori assaggeranno la sconfitta.

Avventura degli Illuminatori: Problemi negli Abissi introduce anche una nuova possibilità per i giocatori. Ogni campo di battaglia, oltre a fornire regole speciali, permetterà di spendere punti Leggenda per attivare abilità uniche. Queste si riveleranno fondamentali per trionfare durante le sfide, così come la collaborazione. Il set infatti, anche grazie ad alcune carte nei mazzi precostruiti, spinge i giocatori ad allearsi per risolvere i problemi. Non sempre attacchi alla cieca oppure la raccolta di Leggenda massiva saranno le soluzioni migliori per sopravvivere. In questo, Avventura degli Illuminatori: Problemi negli Abissi svolge un lavoro egregio, offrendo una vera esperienza collaborativa.

Dal canto suo, la nostra Ursula non se ne starà ferma a guardare, ma cercherà in ogni modo di metterci i bastoni tra le ruote. Il suo mazzo, composto come detto da 50 carte, cela numerose insidie. Ogni carta mira a distruggere le strategie dei giocatori, con alcune sinergie che potranno rivelarsi letali. Per questo, sarà fondamentale non sottovalutare le minacce che ci troveremo davanti.

La vita è piena di scelte difficili, non te l’hanno detto?

La grande novità introdotta dal Avventura degli Illuminatori: Problemi negli Abissi è come detto Ursula. La gestione del cattivo è semplice e comprensibile anche da chi è digiuno di collaborativi. In base al numero di giocatori e al livello di Leggenda raggiunto, bisognerà pescare da 2 a 5 carte dal suo mazzo. A questo punto andranno rivelate e il loro costo confrontato con l’inchiostro accumulato nel calamaio di Ursula. Se il valore sarà pari o inferiore, allora la carta andrà giocata applicandone gli effetti. Diversamente, andrà girata e collocata coperta nel calamaio.

Questa meccanica porta Ursula a trovarsi rapidamente con tanto inchiostro accumulato e, dato che non dovrà spenderlo per giocare le carte, a sovvertire rapidamente le sorti della battaglia lanciandoci contro tutte le sue risorse. Nelle fasi avanzate, quando pescherà 4 o 5 carte, sarà infatti in grado di giocarle tutte seminando il panico. Per questo si rivelerà come detto fondamentale la collaborazione tra i giocatori, oltre a un’attenta gestione delle forze in campo. Spesso converrà sacrificare le proprie truppe per ridurre il potere di Ursula. Utilissimi in questo senso i poteri speciali dei campi di battaglia: il nostro consiglio è di non aver paura di rinunciare a qualche punto Leggenda in cambio di un vantaggio immediato.

Al netto di tutto, Ursula si è rivelata un automa semplice ma non per questo remissivo: soprattutto alle alte difficoltà, la sfida è sempre avvincente e le vittorie sono molto appaganti. A generare ulteriore soddisfazione ci pensa poi una speciale busta dorata, contenente un premio per chi riuscirà a battere il malvagio antagonista. Un’idea semplice ma geniale, che stupirà tanto gli adulti quanto i giocatori più giovani. Del resto, la magia Disney è anche questo.

Ursula: una minaccia per qualsiasi glimmer

La forza di Avventura degli Illuminatori: Problemi negli Abissi risiede quindi tanto nella semplicità di gestione quanto nella difficoltà della sfida. L’elemento più interessante insieme a Ursula è la possibilità di lanciarsi in battaglia con qualsiasi mazzo di Lorcana, sia esso quello che utilizziamo per i tornei oppure uno dei due precostruiti presenti nella confezione. I protagonisti di questi deck sono rispettivamente Mulan e Pimpi, una coppia molto aggressiva in grado di infliggere parecchi danni, e Yen Sid e Topolino, che si affidano invece alle celebri scope di Fantasia per potenti sinergie. I mazzi potranno essere utilizzati per affrontare Ursula oppure per far sfidare due giocatori, in base all’umore del momento.

Questo aggiunge ulteriore potenziale a un set davvero completo, arricchito peraltro dall’ormai nota qualità nei design. Senza svelarvi nulla del mazzo di Ursula, per lasciarvi il piacere della sorpresa, possiamo dirvi che le carte della strega (che non potranno essere però utilizzate per le normali partite di Lorcana) vantano un design “tentacolare” molto oscuro e perfettamente tematizzato. Osservarle, studiarle e leggere gli affascinati flavor text sarà parte del divertimento offerto da questo set. La stessa carta oversize di Ursula, con finitura foil, domina il campo di battaglia e incute nei giocatori il giusto timore.

Proprio parlando della versatilità del set, è doveroso sottolineare una possibilità importante offerta da Avventura degli Illuminatori: Problemi negli Abissi. Ai livelli più alti di difficoltà, la sfida sarà veramente ardua, tanto che si rivelerà importante (se non fondamentale) modificare e migliorare i propri mazzi. La sfida con Ursula, se affrontata in singolo, si rivelerà anche un ottimo banco di prova per effettuare un playtest dei deck creati o delle modifiche apportate a quelli in nostro possesso, per prepararsi alle partite con i propri amici e magari ai tornei. Chiudiamo la nostra recensione segnalandovi che la sfida a Ursula può essere estesa anche ad altri giocatori aggiungendo mazzi oltre a quelli precostruiti del set, seppur il massimo del divertimento si abbia a nostro avviso da soli o in coppia.

VERDETTO

Dopo aver sfidato varie volte la perfida Ursula possiamo dirvi con certezza che Avventura degli Illuminatori: Problemi negli Abissi è un set che non può mancare nella collezione degli amanti di Lorcana ma che farà la felicità anche dei semplici curiosi. La confezione contiene tutto l'occorrente per affrontare una sfida divertente e appagante, permettendo ai giocatori sia di collaborare affrontando la strega del mare sia, qualora volessero, di affrontarsi in partite uno contro uno. La gestione dell'automa è semplice ma di grande effetto, così come il design delle carte: Ravensburger confeziona quindi un set davvero eccellente, dotato di grandissime possibilità e pronto a regalarvi ore di divertimento. Cosa aspettate a sfidare anche voi Ursula e dimostrare la vostra abilità?

Guida ai Voti

Stefano Bongiorno
Nato e cresciuto in cattività, il giovane Stefano è stato svezzato a latte in polvere e Nintendo, cosa che lo ha portato con gli anni a dover frequentare svariati osteopati a causa delle deformazioni alle mani causati dall'uso di pad rettangolari. Oggi ha una certa età e scrive per il Bit, non perché abbia una scelta, ma perché altrimenti il boss Dario lo fustiga con le copie invendute di Digimon All-Star Rumble. Nel tempo libero si dedica occasionalmente al suo lavoro di commesso di telefonia e soprattutto alla caccia al Platino, con scarsi risultati.