Grazie Grazie:  0
Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Preferisco la Coppa - 4

  1. #1
    Utente affezionato L'avatar di SetzerGabbiani
    Data Registrazione
    May 2014
    Località
    Galliate
    Messaggi
    231
    Thanks (Dati)
    1
    Thanks (Ricevuti)
    31
    Menzionato
    176 Volte

    Predefinito Preferisco la Coppa - 4

    Bentornati a “Preferisco la coppa”, l'unica rubrica nata e cresciuta in cattività! Anche questa settimana non potevo esimermi dal presentarvi tre fantastici Platini, appena tirati fuori dalla cella frigorifera. Vi assicuro che si tratta di roba veramente forte, una coppa meglio dell'altra, e quindi non mi dilungo più di tanto e parto subito a presentarveli, con la consueta scaletta, ma con una novità, ossia qualche immagine. Buona lettura!

    Quello facile

    CSI: Cospirazione Letale - Difficoltà 4/10 (con guida 2/10) – Fattore Noia 5/10 – Detective Conan 6/10

    Introduzione: CSI: Cospirazione Letale è un titolo ovviamente “ispirato” alla saga investigativa più famosa della Tv, dove le virgolette stanno a significare che paragonare il gioco al telefilm è come bestemmiare in Chiesa. Telltale Studio, prima di dedicarsi con successo alla saga di The Walking Dead, ne ha voluta prima rovinare un'altra, creando questo capolavoro i cui modelli poligonali realizzati probabilmente con il Didò mi hanno fatto accapponare la pelle. Perlomeno si tratta di poche ore di agonia, se utilizzerete una buona guida, tantopiù che finendo il primo caso alla perfezione sbloccherete qualcosa come 8-10 trofei di fila... Una goduria. Se invece non avete modo di guardarla o siete così masochisti da non volerla usare, bhe preparatevi a vederne di cotte e di crude, una tra tutte il muffin bruciato nel microonde che fa saltare i cavi elettrici, che generano un incendio, che fanno scaldare il fango, che si secca e cela un cadavere... Sigla! Oh oh ohh ohh, oh oh ohh ohh, ohh-hoo Detectiveee... Conan!

    Il gioco: Ho iniziato CSI in una fredda sera autunnale, giocandolo con la mia fidanzata, che l'ha allegramente accolto con la domanda “Cos'è sta merda?” (perdonatemi il francesismo), e considerato che la sua cultura in fatto di videogames è Candy Crush Saga e poco altro, vi fa già capire di che aborto stiamo parlando. Mi sono dovuto immedesimare in quattro casi, uno pù ridicolo dell'altro, contornati da una grafica che mi ha riportato indietro ai bei tempi del Nintendo 64, dove cubettosi personaggi correvano sgraziatamente su schermo. Peccato che non avevo per le mani un Super Mario o uno Zelda, ma un sacco di indizi e persone da interrogare, con domande tipo “L'hai uccisa tu?” oppure “Che taglia di mutande porti?” e ancora “Perchè mangi solo muffin alle more?”, per riuscire a identificare i colpevoli di efferati delitti. Inutile dire che l'espressività dei doppiatori è pari a quella della mia tavoletta del water, e che la noia è sopraggiunta dopo poco, ma ho resistito per ottenere la Somma Coppa Virtuale.

    Il trofeo più difficile: "Scavenger Hunt" vi richiederà di trovare tutti gli indizi presenti nel vostro secondo caso, che sembra cosa facile ma in realtà così non è, perchè dovrete raccogliere ogni singolo pelo pubico, sputo di gatto e residuo organico vi venga in mente presente sulla/sulle scene del crimine. Ovviamente se seguirete un walkthrough non avrete problemi a tenere una lista di tutto quello che avrete già trovato, altrimenti dovrete essere bravi e avere l'occhio lungo. Ovviamente non se sarete fortunati come me lascerete indietro un solo indizio, così da non sbloccarvi il trofeo e gridare alla congiura. Stavo già per fare partire una petizione contro Ubisoft quando mi sono accorto che nel mio elenco mancava una spunta, e con immensa gioia e gaudio ho dovuto rigiocare tutto il caso da zero per ottenerlo. Il cielo quel giorno ha pianto.

    Il trofeo più noioso: Il gioco è noioso, quindi di conseguenza tutti i trofei sono noiosi. E' inutile girarci attorno, io ho sbadigliato dall'inizio alla fine. Mia nonna mi ha cresciuto a Signora in Giallo e Tenente Colombo, che credo siano telefilm che qualunque anziano guarda, ma questo gioco di CSI non mi ha riservato sorprese, né i casi sono riusciti a catturarmi. Una bella storia è quella a cui si pensa anche quando si spegne la console, un po' come mi capitava con gli enigmi del Professor Layton, che mi han sempre portato via il sonno e facendomi riempire i muri di bigliettini scritti, tanto che i miei genitori stavano iniziando a pensare a una reclusione in un manicomio. Cospirazione Letale vi farà supplicare di vedere i titoli di coda, un po' come quando siete andati a vedere l'ultimo Scary Movie insomma... E per fortuna, dopo qualche ora, la fine arriva. E lì c'è una sola parola da pronunciare: “Halleluja”.

    Un Platino per chi: Ama i muffin e il Didò

    Beh i modelli poligionali li han fatti bene, nulla da dire


    Quello nuovo

    JoJo Bizarre Adventure :All Stars Battle – Difficoltà 2/10 – Fattore Noia 2/10 – Pose imbarazzanti 7/10

    Introduzione: Per chi non conosce il Manga, in JoJo Bizarre Adventure una serie di omaccioni sudati, previa assunzione di pose esplicitamente sessuali e atte al sucistare imbarazzo in modo direttamente proporzionale alla potenza del colpo, si tirano cartelle con foga e rabbia indescrivibili. Un po' come nel Wrestling, solo in maniera più eterosessaule. Senza svelarvi nulla della storia, per cui vi consiglio di leggere il fumetto, vi dico che sono rimasto piacevolmente colpito da questo picchiaduro in 2D con movimenti laterali, anche se i personaggi presenti hanno fatto un certo effetto su mia madre, che pensava mi fossi dato al porno d'autore, un po' sullo stile di quello che trasmettono su Iris il venerdì sera. In ogni caso se riuscirete a travalicare il vostro senso di imbarazzo per tutto quello che accade su schermo potrete godervi un titolo veramente valido. Se poi amate il Manga, beh allora questo sarà il vostro Nirvana, e dopo aver inserito il Blu Ray nella vostra PlayStation 3 ne cementerete il vano disco con una bella palettata di calcestruzzo.

    Il gioco: Come detto in JoJo ci si picchia, e anche forte. Ogni personaggio avrà la sua mossa finale e le sue abilità speciali, da usare per avere la meglio su Dio Brando e su tutti gli altri temibili avversari. Dal character design con grafica in cel shading non potete aspettarvi niente più e niente meno quello che trovate sulle pagine del fumetto. Costumi stravaganti, personaggi incredibili, con muscoli di cui io neanche conoscevo l'esistenza, visto che sono un fan sfegatato della tartaruga al contrario, e pose che vi faranno chiedere se le persone possono spostare gli arti in quei punti precisi oppure se essendo un videogioco hanno esagerato un poco. Io personalmente mi sono divertito molto a giocare questo titolo, tantopiù che il Platino si fa bello facile in 8-10 ore, il che è stato di incentivo per terminare la storia e andare a completare le varie missioni. Ho ovviamente cercato di far provare il gioco a chicchessia, ma con scarsi risultati, tanto che mio fratello ha detto “Ah, piuttosto gioco a Naruto!”. Peccato che dopo aver visto che nell'ultimo titolo della serie sono riusciti a inserire un Mecha, si sia impiccato.

    Il trofeo più difficile: Come detto il Platino sopraggiunge senza troppi sforzi dopo una decina di ore di gioco, nulla da completare al 100%, nessun trofeo legato alla difficoltà, nulla di complicato insomma. A parte ovviamente il trofeo “Cos’è, una gara a chi tira più pugni? ”. Si tratta della coppa legata alla mini-scena che si attiva quando le raffiche di pugni di due personaggi collidono. Durante il gioco sarà quasi impossibile farla, in quanto l'IA dei nemici, se settata su Facile, non sarà nulla di irresistibile e spesso subirà i vostri colpi come un sacco da boxe. Allora, io che sono furbo, anziché farmi aiutare ho deciso di usare due controller, entrambi io. Dire che parevo un contorsionista è dire poco, e per trovare la giusta posizione delle mani ci ho impiegato circa mezz'ora, e in quell'equilibro precario sono riuscito a innescare la combo. Esultando poi come dopo la finale dei Mondiali del 2006. Don't try this at home, fatevi aiutare da un conoscente.

    Il trofeo più noioso: Come trofeo noioso segnalo quello legato alle missioni secondare della modalità Storia. Non è nulla di complicato e non ve ne servono tantissime complete, ma spesso il fatto che gli obiettivi siano nascosti o poco chiari (tipo colpisci “???” con “???” su per il “???” durante un “???”) farà sì che dobbiate rigiocarvi alcuni scontri parecchie volte. Poco male in realtà perchè si tratta di battaglie veloci e molto dinamiche, quindi scorreranno via senza problemi, anche se ovviamente ci saranno personaggi che vi toccherà usare per forza e che inizierete a odiare. Con tutto il rispetto che posso portare, usare un lottatore che se non sta a cavallo è costretto a strisciare per terra è abbastanza frutrante. Comunque, come detto, nulla di complicato, solo un po' noioso, ma del resto il punto mica si chiama “Il trofeo MammaCheFigoOttenerlo!”.

    Un Platino per chi: Gli piace Iris, però solo dopo le 23.00

    Se vedrete questa scena avrete fallito il trofeo più difficile del gioco... Argh!


    Quello difficile

    Little Big Planet – Difficoltà 5/10 – Fattore Noia 4/10 – Pupazzosità 10/10

    Introduzione: Se siete allergici ai colori sgargianti e alla coccolosità state lontani da Little Big Planet. Uno dei primi giochi usciti su PlayStation 3 è anche uno dei migliori mai pubblicati, con Media Molecule responsabile di un titolo creativo oltre ogni immaginazione. Durante il gioco interpreterete Sackboy, che caso vuole essere un pupazzo, in svariati livelli per riportare la pace nel mondo sconfiggendo un malvagio aspirapolvere nero e viola. Il gioco mi ha causato crisi epilettiche e vari attacchi di diabete, ma anche molti momenti di divertimento spensierato, soprattutto quando vi dedicherete alla co-op locale o online, ma vi offrirà anche momenti di pura rabbia e odio che potrebbero portarvi a sventrare tutti gli oggetti pieni di ovatta o affini presenti in casa vostra, chiedendovi perchè i pupazzi debbano essere così crudeli con l'uomo

    Il gioco: Little Big Planet è un gran bel gioco, quancosa di veramente innovativo che lascia al giocatore la possibilità di creare e di inventare come meglio crede. Peccato che in singolo perda molto di quel fascino che acquista in multiplayer. Se non sapete cosa fare prendete in una buia sera autunnale quattro amici, quattro Joystick e Little Big Planet e cercate di completare un livello senza disturbarbi e senza ridere. Senza contare le varie sessioni da 2 o più giocatori che potrebbero veramente far scattare lanci di bottiglie e insulti vari. Nel mio personale caso poi, un amico decise che sarebbe stato tutto più dinamico correndo più avanti possibile dopo aver scoperto che chi rimaneva indietro era perduto. Così di quando in quando al grido di “Addio Babbei!” correva avanti causando una corsa disperata e molto spesso una morte prematura in qualche crepaccio o bloccati tra un salto semi-impossibile e il bordo del televisore. Vi assicuro comunque che tolta questa parte di divertimento il Platino al gioco è qualcosa di veramente ostico, soprattutto per colpa di un paio di trofei che vi faranno cercare “Parolacce” su Google per avere qualcosa di nuovo da dire per insultare il gioco e i suoi livelli.

    Il trofeo più difficile: Il trofeo “Gioca” dovrebbe direttanente chiamarsi “Bestemmia”. Per questa coppa d'oro dovrete necessariamente completare ogni singolo livello di Little Big Planet senza morire. Ora, finchè si tratta di cose lineari ok, ma quando vi trovate a dover battere il boss finale senza schiattare, ecco che parte il peggio della razza umana. Mentre ci provavo la mia vicina ormai ottantenne ha avuto un infarto multiplo, e quando è arrivata l'ambulanza per soccorerla uno dei paramedici, paricolarmente religioso, ha sfondato l'uscio di casa e ha tentato invano un esorcismo, impugnando una fiaschetta di fisiologica e due siringhe che teneva a forma di croce.
    Vi assicuro che non si tratta per nulla di un'impresa facile, ma che se persevererete riuscirete nel vostro intento, visto che la maggior parte delle volte tutto ciò che è richiesto è un buon tempismo e una spiccata capacità a capire le intenzioni di un mostro o gli spostamenti di un determinato elemento dello scenario.

    Il trofeo più noioso: “Crea” è un trofeo in cui i vostri livelli dovranno essere votati dalla comunità, con degli appositi cuori, che svolgono la funzione dei Mi Piace di Facebook. Ora, io non sono un tipo che supplica, ma con questo trofeo mi sono trovato a chiedere aiuto a sconosciuti sul PSN. I miei livelli erano creativi, interessanti, a volte anche copiati da livelli famosi che avevano ricevuto miliardi e miliardi di cuori. E il mio? 2 cuori, di cui uno mio, che è un po' come, sempre per citare il social network di Zuckenberg, mettersi il pollice su da solo. Fa sfigato, fa triste, ma soprattutto non servirà certo a farne aumentare il numero, ma vi spingerà solo in una spirale autodistruttiva fatta di droga, video sui gattini coccolosi e alcool.
    In ogni caso il metodo migliore è la pietà. Non so quanti messaggi ho mandato scrivendo “Hey, ti ho messo un cuore al livello, ricambi?” a estranei che potevano essere bambini, anziani, alieni, stupratori, assassini e chi più ne ha più ne metta per riuscire ad arrivare alla somma fatidica. E una volta ottenuti 50 cuori... Niente! Nessun Trofeo! Senza capacitarmi e spinto sull'orlo del suicidio cerco ovunque, poi leggo “50 cuori ai livelli e 30 a te”...

    Uno psichiatra sta ancora cercando di curare la mia dipendenza da gattini coccolosi.

    Un Platino per chi: In cuor suo è un feticista dell'ovatta


    Quel cartello 2x alle spalle di Sackboy significa divertimento assicurato

    Ringraziamenti finali: Ringrazio tutti! Tutti coloro che hanno letto e che leggeranno, ovviamente, siete sempre di più e la cosa mi riempie di orgoglio, non vedo l'ora di arrivare al punto in cui mi riconosceranno per strada. “Oh ma tu sei quello Stronzo di Setzer! La tua rubrica la stampo perchè è l'unica su cui ci piscia il gatto!”. Sarebbe fighissimo... Comunque scherzi a parte, grazie a tutti coloro che perdono mezz'ora della loro domenica per leggere i miei deliri.
    Un grazie speciale anche all'amico dell'”Addio Babbei”, che chiamerò Bollo, perchè con LBP mi ha regalato dei momenti di pura magia.
    Un grazie finale anche a Google, che mi da sempre modo di trovare la parolaccia giusta al momento giusto. Grazie grande G!

  2. #2
    Bit User L'avatar di alexmarlboro
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    282
    Thanks (Dati)
    62
    Thanks (Ricevuti)
    24
    Menzionato
    3 Volte

    Predefinito

    Azz mi accorgo solo ora di sta rubrica della coppa del nonno!
    davvero forte complimenti selzer( ma che nick e' sembra la marca di un digestivo!)

  3. #3
    Bit Maniac L'avatar di Sickboy88
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Altopiano dei Sette Comuni.
    Messaggi
    604
    Thanks (Dati)
    4
    Thanks (Ricevuti)
    30
    Menzionato
    24 Volte

    Predefinito

    Divertentissima anche questa parte. Su LBP ti capisco, ti fa capire cosa significa mendicare.

  4. #4
    Utente affezionato L'avatar di SetzerGabbiani
    Data Registrazione
    May 2014
    Località
    Galliate
    Messaggi
    231
    Thanks (Dati)
    1
    Thanks (Ricevuti)
    31
    Menzionato
    176 Volte

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da alexmarlboro Visualizza Messaggio
    Azz mi accorgo solo ora di sta rubrica della coppa del nonno!
    davvero forte complimenti selzer( ma che nick e' sembra la marca di un digestivo!)
    Grazie grazie... Cmq è SeTzer, che per inciso è il personaggio più figo di Final Fantasy VI, capish?

    Comunque male che tu ti sia accorto solo ora della rubrica, ma tranquillo che anche i vecchi articoli non scappano, quindi se vuoi liberissimo di leggerteli tutti... A me fa solo piacere

  5. #5
    Bit User L'avatar di alexmarlboro
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    282
    Thanks (Dati)
    62
    Thanks (Ricevuti)
    24
    Menzionato
    3 Volte

    Predefinito

    Lo so lo so chi e', era na battuta di m...a!
    Lette tutte le rubriche sei un grande, davvero forti!
    In attesa della quinta!

  6. #6
    Bit God L'avatar di Sora9427
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Samarate, Italy
    Messaggi
    15,839
    Thanks (Dati)
    0
    Thanks (Ricevuti)
    1
    Menzionato
    4 Volte

    Predefinito

    Comunque io amo i Muffin e il didò ma mi sta sulle balle CSI ergo non va bene quanto scritto Ste

  7. #7
    Utente affezionato L'avatar di SetzerGabbiani
    Data Registrazione
    May 2014
    Località
    Galliate
    Messaggi
    231
    Thanks (Dati)
    1
    Thanks (Ricevuti)
    31
    Menzionato
    176 Volte

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sora9427 Visualizza Messaggio
    Comunque io amo i Muffin e il didò ma mi sta sulle balle CSI ergo non va bene quanto scritto Ste
    Sei solo la classica eccezione che conferma la regola XD... La prossima volta che tirerò in ballo la celebre pasta per modellare e la merendina forse più calorica dell'intero globo terraqueo, seconda solo alla Carrot Cake di Starbucks fatta di burro, burro e ancora un po' di burro, scriverò "Piacerà a tutti coloro che amano i Muffin e il Didò, tranne Sora che deve fare il difficile"
    Preferisco la Coppa! La rubrica sui Platini in cui nessun suino viene maltrattato!
    Parte 1 - Platini affettati
    Parte 2 - Platini della Lidl
    Parte 3 - Platini al Kilo
    Parte 4 - Platini in cattività

    Per tutte le informazioni indipendenti sul mondo PlayStation:


  8. #8
    Bit God L'avatar di Sora9427
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Samarate, Italy
    Messaggi
    15,839
    Thanks (Dati)
    0
    Thanks (Ricevuti)
    1
    Menzionato
    4 Volte

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SetzerGabbiani Visualizza Messaggio
    Sei solo la classica eccezione che conferma la regola XD... La prossima volta che tirerò in ballo la celebre pasta per modellare e la merendina forse più calorica dell'intero globo terraqueo, seconda solo alla Carrot Cake di Starbucks fatta di burro, burro e ancora un po' di burro, scriverò "Piacerà a tutti coloro che amano i Muffin e il Didò, tranne Sora che deve fare il difficile"
    Comunque per intendersi io il Didò lo intendi come cibo, era buono anche da mangiare, almeno da piccolo, ora non so
    Puoi Metter " A coloro a cui piace il Ketchup" almeno ha senso

  9. #9
    Utente affezionato L'avatar di SetzerGabbiani
    Data Registrazione
    May 2014
    Località
    Galliate
    Messaggi
    231
    Thanks (Dati)
    1
    Thanks (Ricevuti)
    31
    Menzionato
    176 Volte

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sora9427 Visualizza Messaggio
    Comunque per intendersi io il Didò lo intendi come cibo, era buono anche da mangiare, almeno da piccolo, ora non so
    Puoi Metter " A coloro a cui piace il Ketchup" almeno ha senso
    Preparati a finire in uno dei miei topic, stai pur certo che vendicherò la tua impudenza includendoti in qualche spiegazione sui Platini... Uomo avvisato... XD XD XD
    Preferisco la Coppa! La rubrica sui Platini in cui nessun suino viene maltrattato!
    Parte 1 - Platini affettati
    Parte 2 - Platini della Lidl
    Parte 3 - Platini al Kilo
    Parte 4 - Platini in cattività

    Per tutte le informazioni indipendenti sul mondo PlayStation:


Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •