Grazie Grazie:  1
Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Chi sono

  1. #1
    Nuovo utente L'avatar di Geekissimo
    Data Registrazione
    Nov 2020
    Località
    Milano
    Messaggi
    2
    Thanks (Dati)
    0
    Thanks (Ricevuti)
    1
    Menzionato
    0 Volte

    Predefinito Chi sono

    Ciao,

    Francesco, da Milano, ho rinunciato a giocare su PC e ho iniziato con la PS2, ora sono su PS4.
    Cinema e TV sono morti o moribondi, il videogame è ancora il futuro.
    Pochi platini, i primi arrivati per caso, ma quasi tutti gli ultimi grazie al forum che mi ha migliorato molto a giocare e così spero anche per i prossimi.

  2. #2
    Amministratore L'avatar di popcornking
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Novara
    Messaggi
    9,910
    Thanks (Dati)
    2645
    Thanks (Ricevuti)
    1362
    Menzionato
    250 Volte

    Predefinito

    Ciao Francesco, per niente d'accordo sul discorso relativo al cinema, medium senza il quale i videogiochi sarebbero ancora fermi a Tetris (da non fraintendere: gameplay immortale, mi riferisco alla maturità narrativa). Il cinema ha Moonlight, i videogiochi hanno Life is Strange, per capirci... ma benvenuto ugualmente, ci mancherebbe, e ben venga il confronto costruttivo!

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

  3. #3
    Bit Fanatic L'avatar di beachild
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Località
    Sul divano di casa
    Messaggi
    1,147
    Thanks (Dati)
    57
    Thanks (Ricevuti)
    246
    Menzionato
    130 Volte

    Predefinito

    Benvenuto.


    Un gioco brutto non è quello che non ci piace, ma quello che non mantiene le sue promesse.

  4. #4
    Platinum Bit Master L'avatar di cnmilano
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    11,611
    Thanks (Dati)
    967
    Thanks (Ricevuti)
    1700
    Menzionato
    225 Volte

    Predefinito

    benvenuto

    CAVA MIO MENTORE E GUIDA VIDEOLUDICA!!!!!

  5. #5
    Nuovo utente L'avatar di Geekissimo
    Data Registrazione
    Nov 2020
    Località
    Milano
    Messaggi
    2
    Thanks (Dati)
    0
    Thanks (Ricevuti)
    1
    Menzionato
    0 Volte

    Predefinito

    Ciao, dovevo essere breve (è un forum di videogame): era per dare un'idea di me anche a livello personale. Da ex cinefilo (tuttora cinefilo che ci spera), dedito in passato più al cinema che alla console.
    Personalmente, ritengo che il cinema, pur avendo ancora dei "vagiti", sia superato (spesso e in troppi casi), dalla (nuova) serialità televisiva (il telefilm ha sorpassato il fratello maggiore, il cinema, soprattutto da inizio milelnnio).
    Sempre strasemplificando.
    Comunque hai fatto degli esempi bellissimi e aggiungo che se il videogame trae linfa dal film, spesso superandolo o eguagliandolo, il film a sua volta si avvicina tanto al libro, al romanzo (più che al teatro).

  6. Thanks popcornking thanked for this post
  7. #6
    Bit User L'avatar di el_principe26
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    394
    Thanks (Dati)
    18
    Thanks (Ricevuti)
    15
    Menzionato
    2 Volte

    Predefinito

    benvenuto!

    per quanto riguarda il mondo cinefilo penso che si può affermare tranquillamente che andranno a morire i vari supporti tipo DVD e il tanto decantato bluray... ma tanto ci sta è il normale progresso tecnologico

  8. #7
    Amministratore L'avatar di popcornking
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Novara
    Messaggi
    9,910
    Thanks (Dati)
    2645
    Thanks (Ricevuti)
    1362
    Menzionato
    250 Volte

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Geekissimo Visualizza Messaggio
    Ciao, dovevo essere breve (è un forum di videogame): era per dare un'idea di me anche a livello personale. Da ex cinefilo (tuttora cinefilo che ci spera), dedito in passato più al cinema che alla console.
    Personalmente, ritengo che il cinema, pur avendo ancora dei "vagiti", sia superato (spesso e in troppi casi), dalla (nuova) serialità televisiva (il telefilm ha sorpassato il fratello maggiore, il cinema, soprattutto da inizio milelnnio).
    Sempre strasemplificando.
    Comunque hai fatto degli esempi bellissimi e aggiungo che se il videogame trae linfa dal film, spesso superandolo o eguagliandolo, il film a sua volta si avvicina tanto al libro, al romanzo (più che al teatro).
    Citazione Originariamente Scritto da el_principe26 Visualizza Messaggio
    benvenuto!

    per quanto riguarda il mondo cinefilo penso che si può affermare tranquillamente che andranno a morire i vari supporti tipo DVD e il tanto decantato bluray... ma tanto ci sta è il normale progresso tecnologico
    Guarda che bella discussione in erba, davvero un peccato che i forum non vadano più come una volta. Sarò breve.

    Sicuramente la "serialità" delle... serie ha superato il cinema, ma a livello di format, a livello qualitativo il cinema sta su un altro mondo. E forse proprio per questo le serie hanno così larga diffusione, perché sono più "da massa" che non il cinema stesso, ormai.

    Ricalcano in maniera evidente la forma mentis delle generazioni giovani, e non, attuali, che hanno una soglia della concentrazione che fa ridere anche perché ormai solo abituati allo scroll di Facebook piuttosto che alla lettura di un libro (questi dati sulla soglia della concentrazione sono ad appannaggio di chiunque tramite pubblicazioni scientifiche facilmente reperibili anche con una googlata). Questo per quanto riguarda la forma, visto che la modalità a episodi ti permette di godere di un qualcosa in modalità molto più rilassata.

    Non parliamo dei contenuto; in questo caso le serie TV la buttano più sull'emozione e sulla suspence che non sulla meditazione e l'approfondimento. Ma è inevitabile e ci mancherebbe altro: il mordente per vedere la puntata, la stagione successiva te lo devono dare, altrimenti lo show muore (e non corre più). Questo però obbliga a scendere a compromessi con la "poetica" con cui si fanno le cose. Poetica che trovo sia accoltellata quando succedono cose del tipo: personaggio fatto morire perché l'attore che lo interpretava voleva più soldi. Personaggio che doveva morire e non muore più perché al pubblico piaceva troppo. Questo non è arte, e non è paragonabile a quello che è il cinema, per cui cose del genere possono anche capitare, ma in entità drasticamente minore poiché alla base c'è un disegno di regista, sceneggiatori e quant'altro, che non cambia, o almeno non cambia così tanto, dall'input iniziale. E comunque non cambia perché a Tizio e Caio hanno detto che X e Y.

    Aggiungiamoci anche il fatto che la fruizione delle serie è molto più comoda in un'epoca digitale e di device sempre connessi, ma a questo non escludo possa arrivare anche il cinema, un giorno. Certo, quello vorrebbe poi dire la morte del cinema fisico, ahimè, non più inteso come arte. D'altra parte dopo avere salutato il noleggio di Blockbuster, potrà anche capitare che dovremo salutare il cinema come luogo, chi lo sa. Vedremo.

    Poi, non fraintendiamo, ci sono ottimi videogiochi e ottime serie TV (penso a Dark). Però per come vengono distribuite, per il target ultimo che hanno di riferimento e per tanti altri aspetti che in questo post (troppo lungo) ho solo accennato, diciamo che se mi devo svagare vanno bene videogiochi e serie TV, se voglio avere qualche stimolo, sicuramente vado a parare su un libro o un film, prodotti STATISTICAMENTE (lo ribadisco, non è una verità) di caratura ben superiore. E, davvero, non ho intenzione di passare una vita a "svagarmi"

  9. #8
    Bit User L'avatar di el_principe26
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    394
    Thanks (Dati)
    18
    Thanks (Ricevuti)
    15
    Menzionato
    2 Volte

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da popcornking Visualizza Messaggio
    davvero un peccato che i forum non vadano più come una volta.
    a proposito di discussioni interessanti, anche questo secondo me è un ottimo argomento da sviscerare. anche perché per puro caso ho notato che alcuni utenti hanno datata la loro ultima attività sul forum parecchi anni fa! e me ne sono accordo io che non sono utente così assiduo, anzi... e ovviamente non è una cosa collegata a questo forum ma è una cosa ormai generalizzata.

    per quanto riguarda l'altro discorso concordo un pò su tutto... ovviamente il cinema secondo me è ancora insostituibile (a parte l'attuale periodo dove ha perso terreno per i motivi che tutti conosciamo)...boh, vedremo un pò

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •