Grazie Grazie:  1
Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: [Guida ai Trofei] Baldur's Gate 3

  1. #1
    Amministratore L'avatar di Riliu
    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    1,616
    Thanks (Dati)
    95
    Thanks (Ricevuti)
    32
    Menzionato
    24 Volte

    Platino [Guida ai Trofei] Baldur's Gate 3



    1 2 4 1













    Attenzione la seguente guida ai trofei potrebbe contenere spoiler riguardanti la trama del gioco!

    Guida al Platino: Baldur's Gate 3
    Lingue supportate: audio - testo

    PS Plus richiesto per giocare online:
    Multiplayer: 2-4 giocatori

    Difficoltà: 8/10
    La storia va giocata almeno: 2 volte
    Tempo necessario: 80-100 ore circa
    Piattaforma: PS5

    Trofei online: nessuno
    Trofei storia: 5 (consultare la guida per i dettagli)

    Trofei buggati: 1 (consultare la guida per i dettagli)
    Trofei mancabili: ?? (consultare la guida per i dettagli)

    Trofei collezionabili: no
    Trofei nascosti: sì (consultare la guida per i dettagli)

    Prefazione

    Benvenuti (nuovamente) a Baldur's Gate. Il terzo capitolo della celebre saga è riuscito a far guadagnare a Larian Studios un numero incredibile di riconoscimenti, tra cui l'ambito Game of the Year. Un gioco così bello e immenso ha però una lista trofei altrettanto corposa, che obbligherà almeno a un paio di playthrough e richiederà di finire il gioco alla massima difficoltà. Ecco i nostri consigli per completare questa tremenda impresa.

    step: Passi consigliati

    Passo 1 - Esplora ogni angolo

    Per prima cosa, suggeriamo di giocare l'avventura a difficoltà base, così da puntare a tutte le coppe di miscellanea e seguire specifici eventi, in modo da ridurre eventuale backtracking e soprattutto focalizzare la partita a difficoltà massima sui combattimenti. Baldur's Gate 3 inculde tantissimi trofei mancabili, legati a personaggi ed eventi. L'impossibilità di tornare nelle aree di Atti già superati obbliga inoltre a fare molta attenzione. Prima di cambiare Atto (verrete avvisati da un'apposita notifica) controllate la guida per essere certi di aver preso tutto. Per ottenere il Platino sarà fondamentale inoltre reclutare questi personaggi nel party:

    • Cuoreoscuro (automatico)
    • Laz'iel
    • Gale di Waterdeep
    • Astarion l'elfo pallido
    • Karlach il barbaro
    • Wyll


    Tutti questi personaggi saranno infatti legati a specifiche missioni, che porteranno a trofei altrimenti mancabili. Cercate di socializzare con questo gruppo e rispondete sempre positivamente, in modo da aumentarne la fiducia. Alcuni eventi, come quelli di Astarion e Wyll, si attiveranno comunque quasi in automatico. Suggeriamo inoltre di giocare scegliendo l’origine “Oscure Pulsioni”. Se opterete per questa strada potrete sbloccare la maggior parte dei trofei (compreso quello complicatissimo dei tiefling) fin dalla prima run, ma dovrete essere pronti a gestire alcune scelte. In questo caso, suggeriamo di leggere attentamente le richieste dei trofei specifici, come appunto quello dei tiefling o quello di Bhaal.

    Passo 2 - Siamo quasi alla fine

    L'Atto 3 rappresenta l'apice di Baldur's Gate 3. Cercate di esplorare ogni zona e potenziarvi al massimo, pronti ad affrontare il finale del gioco. Avendo la possibilità di caricare la partita, vi basterà usare qualche accortezza per sbloccare tutte le coppe di fine gioco. Per ottenerne però una, dovrete per forza giocare la storia con un PG dotato della caratteristica "Oscure Pulsioni", alfine di attivare un finale alternativo. Se avrete scelto questa origine come indicato nel Punto 1, potrete farlo e sbloccare ognuna delle coppe presenti.

    Diversamente, dovrete rigiocare la storia una seconda volta, scegliendo magari di affrontare il tutto a difficoltà massima. Questo per prendere due piccioni con una fava e ridurre al minimo i playthrough. Diversamente, dovrete fare un totale di 3 run per arrivare alla massima ricompensa.


    Passo 3 - Tattica di Platino

    Pur non essendo una passeggiata di salute, completare Baldur's Gate 3 a difficoltà massima è un'impresa fattibile. Cercate di potenziarvi a dovere, raccogliere ogni oggetto ed esplorare ogni angolo. Anche il PG più nascosto può darvi una missione utile a ottenere esperienza. Se riuscirete a terminare il gioco non avrete che da recuperare eventuali trofei di miscellanea lasciati per strada, dopodiché questo scintillante Platino sarà vostro!


    Autore guida: SetzerGabbiani
    Autore video: ??
    Autore revisione: ??





    Orgoglio di Baldur's Gate
    Colleziona tutti i trofei di Baldur's Gate 3. Non è un'impresa da poco.

    Congratulazioni!


    Discesa dall'Avernus
    Assumi il controllo del nautiloide e fuggi dagli Inferi.

    Trofeo legato alla storia, non può essere mancato.


    La Situazione si Complica
    Lasciati alle spalle l'Atto I per un luogo decisamente più tenebroso.

    Trofeo legato alla storia, non può essere mancato.


    La Città Attende
    Lasciati alle spalle l'Atto II: Baldur's Gate è appena oltre l'orizzonte.

    Trofeo legato alla storia, non può essere mancato.


    Tutto È Bene Quel Che Finisce Bene
    Completa il gioco (con un sentito ringraziamento da parte di Larian Studios).

    Trofeo legato alla storia, non può essere mancato.


    Il Potere Assoluto Corrompe
    Domina il cervello netherese, piega il mondo alla tua volontà e regna nel terrore.

    Vedi il trofeo Ceremorfosi.


    Eroe dei Reami Dimenticati
    Uccidi il cervello netherese, distruggi i girini dell'Assoluta e risolvi la situazione.

    Vedi il trofeo Ceremorfosi.


    Le Colpe del Padre
    Domina il cervello netherese per Bhaal, spezza il mondo e rivendica il trono di sangue.

    Vedi il trofeo Ceremorfosi.


    Ceremorfosi
    Diventa un mindflayer, sconfiggi il cervello netherese e compi l'ultimo sacrificio.

    MANCABILE!

    L'Atto 3 di Baldur's Gate 3 coinciderà con la conclusione del gioco. Durante questa fase dovrete recuperare le pietre da Gortash e Orin (con le buone o con le cattive). A quel punto dovrete affrontare il cervello antico in una truculenta battaglia. Una volta dato il colpo finale, potrete effettuare alcune scelte per sbloccare i vari finali del gioco. Se avrete salvato la partita in precedenza, potrete ottenere tutti i trofei in pochi attimi. Ecco cosa fare per sbloccarli:

    Il Potere Assoluto Corrompe: se avrete scelto di dare le pietre a Karlach, all'Imperatore oppure a Orpehus, potrete scegliere di ucciderli e controllare il cervello. Diversamente, se sceglierete di diventare mind flayer potrete controllarlo

    Eroe dei Reami Dimenticati: per questo finale vi basterà dare le pietre a uno tra Karlach, l'Imperatore o Orpheus e scegliere di non interferire. Se sarete diventati mind flayer, potrete distruggere voi stessi il cervello

    Le Colpe del Padre: questo trofeo è specifico per un personaggio con Oscure Pulsioni. Se averete seguito la questline e sbloccato il trofeo Abbraccia la Pulsione (scorri la guida per maggiori dettagli), dopo il confronto con Orin sarete pronti a questo finale speciale. Seguite quanto detto per ottenere Il Potere Assoluto Corrompe e rivendicate il cervello in nome di Bhaal

    Ceremorfosi: nel confronto finale, quando verrete allontanati dall'Imperatore potrete scegliere di diventare voi stessi mind flayer. Fatelo per sbloccare questo trofeo oltre a uno dedicato ai vari finali. In alternativa, se Karlach sarà nel vostro gruppo, sarà lei a offrirsi di trasformarsi: scegliendo questa opzione otterrete comunque il trofeo.


    Giocatore di Ruolo
    Completa 10 obiettivi di background in una singola partita: sii tutt'uno con il tuo personaggio.

    Ogni membro del party trarrà ispirazione da una serie di missioni secondarie che andranno eseguite durante i dialoghi con gli altri personaggi oppure in combattimento. Si tratta di sfide quasi automatiche se punterete al Platino o più in generale se esplorerete tutto, dunque questo trofeo è praticamente legato alla storia. Se doveste avere problemi, ricordate di consultare periodicamente il diario.


    Giacigli e Colazione
    Effettua 4 riposi lunghi in una singola partita: il lavoro di avventurieri è stancante.

    Trofeo legato alla storia, non può essere mancato.


    Espandi la Tua Mente
    Consuma un parassita e sblocca un nuovo potere. È normale che si spinga così in basso?

    Trofeo legato alla storia, non può essere mancato. Sarete obbligati a consumare un parassita durante le prime fasi di gioco.


    Scava per la Vittoria
    Scopri 5 forzieri sepolti in una singola partita: che bottino!

    Di tanto in tanto, mentre esplorerete, attiverete automaticamente delle prove di Percezione per scoprire mucchi sospetti di terra. Se sarete in possesso di una pala (strumento base recuperabile nelle prime fasi di gioco), potrete scavare queste zone per trovare forzieri nascosti. Fatelo per cinque volte per ottenere il trofeo.

    Nota: girando con un party completo, ogni membro effettuerà il tiro di percezione separatamente, aumentando le chance di avere successo.


    Non Servono Monete
    Usa Individuazione dei Pensieri con successo per intrufolarti nei pensieri di qualcuno.

    Dopo aver metabolizzato le funzioni del parassita, sarà possibile utilizzare Individuazione dei Pensieri per leggere nella mente di alcuni soggetti. Sarà necessario superare un tiro, a volte molto altro, altre molto semplice. Continuate a tentare, magari salvando la partita prima di un test e caricandola in caso di fallimento, per sbloccare il trofeo in men che non si dica.


    Artista della Fuga
    Evadi di prigione dopo l'arresto. Non è una cosa audace?

    Trofeo legato alla storia, non può essere mancato. Durante l'Atto 3 verrete obbligatoriamente arrestati e dovrete evadere, sbloccando il trofeo.


    Esternalizzazione
    Recluta un gregario. Puoi fare amicizia o usarlo come carne da cannone… Non ti giudicheremo.

    Dopo aver ottenuto i servigi del NOME TIZIO, potrete interagirci nel vostro accampamento per gestire la classe e per reclutare gregari. Per farlo, dovrete avere meno di 4 membri attivi nel party e poi potrete pagare per aggiungere un combattente al gruppo. Fatelo per ottenere il trofeo.


    Tuttofare
    Multiclassa in tutte le classi in una singola partita: sono tutte così divertenti!

    MANCABILE!

    SBLOCCABILE DURANTE QUALSIASI ATTO

    La funzione Multiclasse permette di creare build più potenti: per questo trofeo dovrete fare 1 livello in ognuna delle 12 classi presenti nel gioco, portando un personaggio a essere di livello 1 in ogni classe.

    Questa funzione è inoltre disponibile soltanto nella modalità tattica, per bilanciarne la difficoltà. Potrete comunque sbloccarlo senza troppi problemi con un piccolo escamotage. Dapprima, modificate eventualmente la difficoltà impostando quella massima. Secondariamente, scegliete un personaggio che non fa parte del vostro gruppo principale OPPURE reclutate un aiutante dall'Avvizzito. Assicuratevi di essere ALMENO A LIVELLO 12 ed entrate nella schermata di aumento di livello: qui vi basterà premere Quadrato per multiclassare. Fatelo per ogni classe e il trofeo sarà vostro.


    Alchimista Amatoriale
    Crea 3 soluzioni alchemiche uniche in una singola partita. Alla salute!

    Dal menu generale (a cui si accede mediante tasto R2) sarà possibile entrare nel sotto menu dedicato all'alchimia, identificato dall'icona di un becher. Man mano che proseguirete nel gioco troverete ingredienti e ricette: accedete al ramo di estrazione per recuperare elementi, poi combinateli e create pozioni. Fatelo per tre soluzioni e otterrete questo semplice trofeo.


    Hai Due Mani per un Motivo
    Accarezza Graffio e il cucciolo di orsogufo insieme: la gioia più grande per gli avventurieri.

    MANCABILE!

    SBLOCCABILE DURANTE L'ATTO 1

    Pe poter ottenere questo trofeo dovrete familiarizzare con il cane e il cucciolo di orsogufo nel corso dell'Atto 1. Graffio potrà essere trovato vicino al fiume, nei pressi di un cadavere. Salvate prima di interagirci, poi superate una prova di Addestrare Animali per farvelo amico: avrete così la possibilità di mandarlo all'accampamento.

    Fare amicizia con l'orsogufo sarà più complesso. Dapprima dovrete trovarlo nella tana dell'orsogufo: qui dovrete avvicinarvi con Intrattenere o Addestrare Animali e guadagnarne la fiducia. Seguendo il flusso, il cucciolo si allontanerà comunque da voi.

    A questo punto dovrete salvarlo dall'accampamento dei goblin, dove dovrete familiarizzare con lui superando una prova di Addestrare Animali. Parlate con il suo "carceriere" per liberarlo, poi se sarà diventato vostro amico vi raggiungerà all'accampamento.

    Qui dovrete superare ulteriori prove (conviene sempre salvare prima di interagire) per curarlo e "adottarlo". Una volta che sarà presente in pianta stabile vi basterà aspettare per innescare una cutscene durante uno dei riposi in cui potrete accarezzare sia lui che Graffio assieme per sbloccare il trofeo.


    Rozza, Volgare e con un Bel Caratteraccio
    Trova ed evoca la quasit Pala. O si chiamava Forchetta? O forse era Cesta?

    MANCABILE!

    SBLOCCABILE DURANTE L'ATTO 1

    Questo semplice trofeo può essere sbloccato nell'Atto 1 del gioco. Una volta raggiunto e ripulito il villaggio in rovina, potrete esplorare le case. Rispetto all'entrata, andate in quella subito a destra e ispezionate il lato interno destro della casa per trovare un pertugio. Qui potrete investigare per trovare una leva e aprire un passaggio dietro una libreria.

    Seguite la strada per arrivare in un'area piena di bare. Interagendoci, attiverete una battaglia contro alcuni scheletri. Se però esaminerete la prima bara sulla destra rispetto alla strada da cui arriverete, troverete una pergamena di evocazione per un Quasit. Richiamate la creatura per assistere a una divertente conversazione e sbloccare il trofeo.


    Forgiato nel Sangue e nel Fuoco
    Fabbrica un oggetto nella Forgia di Adamantio.

    MANCABILE!

    SBLOCCABILE DURANTE L'ATTO 1

    La Forgia di Adamantio è un utile strumento a cui sarà possibile accedere verso la fine dell'Atto 1. La Forgia è nascosta nelle profondità della Grymforge nell'Underdark e sarà possibile arrivarci risolvendo un piccolo enigma ambientale con varie piattaforme semoventi. Una volta che sarete sul luogo attiverete un punto di viaggio rapido e potrete raccogliere da un tavolo un primo stampo, con altri sparsi nel mondo. Sarà possibile forgiare varie oggetti e armi, utilizzando del mithral.

    Il metallo può essere recuperato spaccando una roccia in fondo alle scale poste a sudest rispetto alla Forgia. Dopo che l'avrete recuperato non vi resterà che tornare sul posto e seguire una serie specifica di passi:

    1) Piazzate il mithral nel crogiolo
    2) Piazzate lo stampo nell'alloggio per stampi
    3) Usate la leva della forgia nella parte più a sud della piattaforma
    4) Usate la valvola di lava sul lato est della piattaforma
    5) Usate la leva della forgia per abbassare il martello e forgiare l'oggetto

    A questo punto potrete raccogliere la vostra creazione e il trofeo corrispondente.


    Sotto Chiave
    Libera tutti i prigionieri dalle profondità delle Torri dell'Alba Lunare in una singola partita.

    MANCABILE!

    SBLOCCABILE DURANTE L'ATTO 2

    Per sbloccare questo trofeo dovrete scegliere di passare nei sotterranei alla fine dell'Atto 1. Così facendo arriverete alle Torri dell'Alba Lunare, dove potrete accedere alle segrete. Parlate con uno gnomo incarcerato che vi chiederà un martello o un'altra arma contundente. Fornitegliela per avviare la fuga, durante la quale dovrete distrarre o sconfiggere tutte le guardie presenti. Se ce la farete, difendendo i prigionieri, sbloccherete il trofeo.


    Non C'è Gabbia Che Tenga!
    Libera Sazza da Boschetto di Smeraldo, Accampamento Goblin e Torri dell'Alba Lunare in una partita.

    MANCABILE – ATTO 1

    Sazza è un goblin che può essere salvato durante l’Atto 1 nell’Emerald Grove. Dapprima, cercate in cima ai cancelli per trovare Akara: parlandoci correrà dalla goblin per vendicarsi. Fermatela con una prova di Intimidire, Persuasione Lettura dei pensieri basilare.

    A questo punto aspettate che la stanza sia sgombra e liberate Sazza, acconsentendo di aiutarla a scappare nel campo goblin. Saltate oltre la sporgenza dietro la gabbia epr trovare dei goblin pronti a ucciderla e varie trappole che dovrete gestire. Una volta al campo goblin, verrete scortati fino da Minthara, ma dovrete convincerla che Sazza non sapesse che siete un’Anima Pura. Accettate di prendere parte al raid di Emerald Grove per salvare Sazza: a questo punto tornate al Grove e accettate di proteggerli dal raid. Durante la battaglia dovrete TASSATIVAMENTE uccidere Minthara, unico modo per salvare Sazza anche alle Torri. Dopo aver terminato la questline potrete entrare nell’Atto 2.

    Qui dovrete raggiungere le torri PRIMA di completare il Guanto di Shar. Se avrete fatto tutto correttamente, ci sarà anche Sazza: scegliete di liberarla per sbloccare così finalmente il trofeo.


    Esigere il Sangue
    Ruba il Sangue di Lathander da sotto il Monastero dell'Alba Rosata.

    MANCABILE – ATTO 1-2

    Per sbloccare questo trofeo, dovrete raggiungere il Monastero dell’Alba Rosata, a cui potrete arrivare seguendo la questline per il trofeo L'Ira della Regina-Lich. Quando sarete entrati nella camera dell’inquisizione, troverete una piccola alcova sul lato ovest della stanza.

    Qui, facendo attenzione, potrete girare due statue. Su quella bloccata dovrete usare del grasso o una magia tipo Unto. Girate quindi la statua a nord verso est, quella a sud verso ovest. Se avrete fatto tutto correttamente potrete andare verso il fondo del monastero e superare una zona piena di trappole e barriere. Dopo che avrete superato la zona potrete prendere la mazza. Se avrete seguito la missione indicata a inizio trofeo, avrete una chiave per prendere l’oggetto. Altrimenti potrete comunque farlo, ma dovrete scappare entro 4 turni tramite un portale.

    NOTA: Il trofeo si sbloccherà non appena raccoglierete la mazza, dunque potreste anche decidere di ottenere la coppa e poi caricare la partita per evitare problemi nel monastero.


    Nessuno Rimane Indietro
    Salva tutti i profughi tiefling che puoi in una singola partita.

    MANCABILE – ATTI 1-2-3

    NOTA: richiede personaggio con origine “Oscure Pulsioni”

    Se vi state chiedendo quale sia il trofeo più complesso di Baldur’s Gate 3, ora avete la risposta. Insieme alla richiesta di completare il gioco a difficoltà massima, la necessità di salvare tutti i tiefling è sicuramente tra le più “fastidiose” inserite nella lista dai ragazzi di Larian. Per completare questa impresa suggeriamo di conservare multi salvataggi, così da recuperare in caso qualche tiefling venga accidentalmente ucciso oppure abbiate mancato dei punti. Dovrete inoltre scegliere un PG con origine “Oscure Pulsioni”, o alcuni eventi non si attiverano. Ecco una lista di chi dovrete salvare per sbloccare la coppa.

    ATTO 1 – NOTA: i tiefling vanno salvati PRIMA di proteggere il Bosco di Smeraldo, altrimenti verranno considerati morti



    ATTO 2 – NOTA: i tiefling vanno salvati prima dell’ultimo step nel Guanto di Shar (verrete avvisati da un messaggio a schermo)



    ATTO 3 – NOTA: non richiamate Zevlor durante la battaglia finale, oppure NON sbloccherete il trofeo in caso venga accidentalmente ucciso


    Se avrete fatto tutto correttamente, terminando il gioco con un qualsiasi finale sbloccherete anche il trofeo per aver salvato tutti i tiefling presenti nel gioco. Ottimo lavoro!


    Omicidio a Baldur's Gate
    Copri di sangue le strade di Baldur's Gate: entra nei ranghi degli Assassini Nefandi di Bhaal.

    MANCABILE!

    SBLOCCABILE DURANTE L'ATTO 3

    All'inizio dell'Atto 3, superato il villaggio e il parco divertimenti, potrete accedere a un tempio in cui si saranno verificati degli omicidi. Seguite le tracce per trovare indizi da presentare a un elefante parlante che staziona nel bordello di Baldur's Gate. Se lo farete, riceverete l'incarico di indagare sugli omicidi nella città bassa.

    Da una lista potrete apprendere i bersagli di omicidi. Scendete nella città bassa e seguite i marker sulla mappa per salvare alcuni civili e uccidere poi un Assassino di Bhaal nei pressi del punto di viaggio più a est della mappa. Durante l'esplorazione fate in modo di accedere anche alle segrete nelle varie case (di solito botole) per recuperare altre parti del povero clown sezionato.

    A questo punto potrete recarvi nel covo degli assassini (parte più a ovest della città bassa, nel negozio di lapidi). Per accedere basterà sollevare il quadro col teschio per trovare un interruttore. Scendete e mostrate la mano di clown che avrete recuperato per accedere alla sala, dove verrete sottoposti a un giudizio. Seguite il dialogo e non attaccate il demone, poi superate un tiro di Persuadere per specificare che avete fatto soffrire la vittima.

    Se riuscirete a ingannare tutti verrete portati in una nuova sala, dove sarete chiamati a uccidere il detective elefante. Fatelo per entrare nei ranghi degli Assassini Nefandi di Bhaal e sbloccare il trofeo.

    Mente Sconvolgente
    Corteggia l'Imperatore.

    MANCABILE!

    SBLOCCABILE DURANTE L'ATTO 3

    Questo trofeo sarà ottenibile nel corso dell'Atto 3. All'inzio della parte finale del gioco incontrerete il Mind Flayer che vi sta aiutando, l'Imperatore. Vi suggerirà di consumare un verme speciale: potete accettare o declinare garbatamente, questo non comprometterà il trofeo.

    Successivamene a questa fase, durante uno dei riposi lunghi che farete, verrete nuovamente in contatto con l'Imperatore. Qui cercate di essere più accondiscendenti possibile, avvicinandovi e toccando la creatura. Se farete tutto correttamente, dopo l'incontro con Gortash l'Imperatore vi apparirà nuovamente in sogno e assecondandolo potrete consumare un rapporto con lui, sbloccando il trofeo.


    Due Piccioni con uno Gnomo
    Usa un nemico come arma improvvisata contro un altro avversario.

    Questo trofeo sarà molto semplice, soprattutto nelle fasi avanzate del gioco. Tutto quello che dovrete fare sarà raccogliere, durante un combattimento, un nemico e usarlo come arma improvvisata. Sfruttando un PG Guerriero o Karlach/Laz'iel vi basterà aprire il menu constestuale su una creatura piccola (es. un topo o un pipistrello) e raccoglierlo. A questo punto, dal menu radiale scegliete "Arma improvvisata" e usate il mostro per colpire un nemico. Otterrete il trofeo anche in caso di attacco mancato.


    Musicista di Strada
    Guadagna 100 monete d'oro suonando musica dolcissima in una singola partita.

    Per questo trofeo sarà necessario possedere l'abilità Intrattenere. Potete farla sbloccare a un personaggio secondario oppure a un gregario, dopodiché dategli uno strumento e suonate in un'area affollata (potrete selezionare Intrattenere dal menu radiale) per ottenere monete. Arrivati a 100 totali sbloccherete il trofeo.

    Azione Impetuosa
    Esegui 5 attacchi in un turno. I tuoi nemici non si renderanno neanche conto di cosa li ha colpiti.

    Verosimilmente, se potenzierete a sufficienza i vostri personaggi non avrete problemi a sbloccare questo trofeo. Il modo migliore per farlo comunque è selezionare un PG Guerriero e farlo salire di livello. Nelle fasi avanzate potrà usare attacchi bonus e una speciale abilità per eseguire un turno bonus: usandola non avrete problemi ad arrivare a 5 attacchi. Per eventuali dubbi, vi lasciamo al nostro video tutorial:

    VIDEO IN ARRIVO


    Botte da Orbi
    Uccidi un personaggio con un colpo senz'armi.

    Trofeo semplicissimo, dato che sarà eseguibile su qualsiasi NPC. Cercate un mendicante, togliete l'arma al vostro guerriero e usate un attacco base per ucciderlo e sbloccare il trofeo.


    Il Diavolo È nei Dettagli
    Sconfiggi il comandante Zhalk sul nautiloide.

    MANCABILE!

    SBLOCCABILE DURANTE IL PROLOGO

    Questo è uno dei primi trofei che potrete sbloccare. Durante il prologo affronterete uno scontro contro una serie di creature tra cui il comandante Zhalk. La richiesta sarà quella di premere un interruttore sulla plancia di comando: facendolo lo scontro terminerà immediatamente. Ignorate la richiesta e bersagliate Zhalk per ucciderlo e sbloccare il trofeo.


    Disinfestazione
    Uccidi la matriarca dei ragni prima che le sue uova si schiudano. Perché hanno tutte quelle zampe?

    MANCABILE – ATTO 1

    Il Ragno Matriarca è un difficile boss incontrato nell’Atto 1. Nello specifico, potrete trovarlo nell’area sottostante al Villaggio in Rovina. Inizialmente, dovrete combattere contro alcuni ragni semplici.

    Prima di andare al boss, però, suggeriamo di esplorare l’area per trovare degli stivali che proteggono dalle ragnatele, fondamentali per riuscire a fermare la schiusa. A questo punto equipaggiate gli stivali a chi si occuperà della distruzione delle uova, poi mettete tutto il party in modalità nascosta. A questo punto separate il membro con gli stivali, possibilmente abile con attacchi a distanza e furtività come Astarion, per rendervi la vita più semplice.

    Ci sono tre gruppi da cinque uova da spaccare, uno controllato da un ragno, gli altri dal boss. Usate attacchi a distanza e spaccatele tutte per evitare che si schiudano. A questo punto potrete entrare in combattimento in tutta tranquillità e sbloccare il trofeo a fine scontro. Se il ragno matriarca saltasse sulle ragnatele sospese sparate a quelle in modo da farla cadere e procurarle un bel danno.


    Un Gramo Destino
    Uccidi il golem di adamantio senza usare il martello della forgia.

    MANCABILE – ATTO 1

    Quando sarete alla ricerca della Forgia di Adamantio (vedi il trofeo dedicato) vi imbatterete in questo potente boss. Per infliggergli pesanti danni dovrete usare il martello, che bloccherà però il trofeo.

    Per questa battaglia, potete puntare a sfruttare attacchi a distanza, dato che il Golem colpirà solo in mischia. Potrete però danneggiarlo solo se scaldato, facendo in modo che passi nella lava. Per questo motivo, sarà necessario tenere uno o due personaggi sul campo di battaglia e gli altri distanti. Fate in modo di far passare Grym nella lava più volte e puntate a colpirlo con le vostre mosse più potenti per sbloccare il trofeo.


    Procedura Non invasiva
    Uccidi il chirurgo senza lasciargli usare le sue abilità chirurgiche in combattimento.

    MANCABILE!

    SBLOCCABILE DURANTE L'ATTO 2

    Nel corso dell'Atto 2 verrete incaricati di recarvi in un tempio a cercare un artefatto. Se seguirete la strada principale vi troverete dentro una casa di cura, dove potrete assistere ai lavori del Chirurgo. Scegliete opzioni aggressive per combatterlo e concentrate gli attacchi su di lui ignorando gli alleati: così facendo lo ucciderete rapidamente (soprattutto se giocherete a difficoltà bassa) e sbloccherete il trofeo.
    Per rendere la battaglia più facile potrete puntare sulla Persuasione. Le opzioni di dialogo da scegliere sono le seguenti:

    Sì, sono uno studente, per piacere illuminami
    Le sorelle non sono pronte. Mi faranno ammalare invece di curarmi (CD 16)
    Perché non fare in modo che testino le loro abilità una sull’altra? (CD 21)
    Attacca


    Spilorceria
    Sconfiggi l'esattrice senza che usi il suo oro contro di te: un ottimo bilancio.

    MANCABILE!

    SBLOCCABILE DURANTE L'ATTO 2

    Gerringothe Thorm, ossia l'esattrice, è un boss opzionale affrontabile nel corso dell'Atto 2. Sarà possibile trovarla nei pressi della casa dei Dazi, posizionata sulla sinitra delle Torri dell'Alba. Di base, lo scontro è proibitivo, dato che l'esattrice ha oltre 600 punti ferita. Sarà però possibile ingannarla per far sì che si uccida da sola. Sfruttate un PG con tanto carisma o, meglio ancora, Astarion (che avrà opzioni Ladro dedicate). Chiedetele cosa vuole, datele una moneta e poi cosa otterrete in cambio. A questo punto usate Persuasione/Inganno per mandarla in tilt, causandone il suicidio e sbloccando il trofeo senza nemmeno combattere. Per qualsiasi dubbio, vi lasciamo a un pratico video-tutorial che spiega come sbloccare il trofeo.


    Niente Pasti a Sbafo
    Sconfiggi l'apostolo di Myrkul prima che consumi un necromita.

    MANCABILE!


    SBLOCCABILE DURANTE L'ATTO 2

    L'apostolo di Myrkul è il boss finale dell'Atto 2. Doverete combatterlo dopo aver sconfitto Ketheric Thorm nella tana dei Mind Flayer. Se durante la missione nel tempio avrete salvato Canto Notturno, questa sfida sarà molto più semplice, dato che lei è in grado di infliggere pesanti danni al boss. Tutto quello che dovrete fare sarà cercare di bloccarlo, evitando che raggiunga i necromiti. Nel caso, potrete voi stesso eliminarli, per evitare che possano essere consumati. Se ce la farete, sbloccherete il trofeo.


    Passo Leggiadro
    Sconfiggi Gortash senza far scattare neanche una trappola: più facile a dirsi che a farsi.

    MANCABILE – ATTO 3

    Ottenere questo trofeo potrebbe essere un problema andando alla battaglia alla cieca. Con un po’ di preparazione, potrete però farcela con meno fatica. Prima di tutto dovrete smantellare la fabbrica delle sentinelle, seguendo la questline specifica. Poi dovrete sbloccare le abilità di volare o di passi leggeri e avere in gruppo un buon scassinatore. Inoltre cercate qualcuno in grado di usare attacchi ad area oppure oggetti robusti, per evitare di attivare per caso le trappole nella stanza del boss.

    Una volta pronti, potrete scalare la Roccia del Wyrm. Per farlo dovrete passare dal ponteggio fuori dalla fortezza, ma vista l’altezza dei salti suggeriamo di usare le abilità Volare oppure Teletrasporto. Suggeriamo di salvare prima di entrare per evitare di attivare trappole per sbaglio.
    Una volta in cima, sarà la volta di passare al combattimento vero e proprio. Eseguite un altro salvataggio di backup e non entrate diretti nell’ufficio di Gortash, onde evitare di attivare due lanciagranate: colpitele dall’uscio (riuscirete senza attivarle e prima di innescare il combattimento) e poi sarete pronti a combattere, dato che ogni altra trappola distrutta farà partire il combattimento. Fate attenzione e concentratevi su Gortash per sbloccare il trofeo.


    Primo Sangue
    Uccidi Orin prima che i suoi cultisti completino il rituale.

    MANCABILE – ATTO 3

    Durante l’Atto 3 dovrete combattere contro Orin, in una stanza in cui dei cultisti la stanno proteggendo. Di base, puntereste a ucciderla dopo che ha perso i buff. Per questo trofeo però dovrete farlo mentre è ancora protetta da incantesimi che le danno invulnerabilità e inamovibilità. Per riuscire nell’impresa sarà necessario preparare i giusti incantesimi.

    Potrete infatti spingere Orin oltre i bordi dell’arena, ma per farlo dovrete utilizzare dapprima Proiettile magico, poi attirare l’assassina vicino al bordo o spingerla con specifiche mosse (Buco Nero si presta alla situazione, ad esempio). A questo punto, potrete usare un incantesimo di Onda Tonante o simili per far cadere dal bordo Orin e farle trovare la morte, sbloccando il trofeo.


    Interfectorem Draconis
    Uccidi il drago rosso nella Città Alta.

    MANCABILE – ATTO 3

    Questo trofeo potrà essere sbloccato durante lo scontro finale dell’Atto 3 del gioco. A un certo punto vi troverete di fronte a un grande drago rosso, che vi ostacolerà il cammino. Potrete scappare approfittando di un portale, oppure combatterlo. Scegliete la prima opzione per avviare una battaglia intensa, in cui con il passare dei turni arriveranno anche vari rinforzi. Tutto quello che dovrete fare per sbloccare il trofeo sarà abbattere il drago. Se vi piazzerete sulle piattaforme in metallo, potrete attaccare in sicurezza dato che il drago non potrà atterrare. Potrete quindi sfruttare attacchi a distanza per abbatterlo e sbloccare il trofeo.


    Atterraggio Forzato
    Nella Via del Dragone, aspetta che il drago sia a mezz'aria e buttalo giù: BADABOOM!

    MANCABILE – ATTO 3

    Durante l’Atto 3, potrete combattere contro un drago in un’arena speciale. Per arrivarci, dovrete prima scoprire un passaggio segreto nella Prigione della roccaforte: andate nel alto ovest, dove troverete due torce a forma di testa di drago. Estraetele e attaccatele con danni elettrici per rivelare un passaggio segreto.

    Completate le prove per arrivare fino alle ossa di Ansur, che dovrete combattere dopo una conversazione. Sbloccare il trofeo diventa quindi una questione di strategia, dato che Ansur volerà solo quando dovrà raccogliere le energie o se non avrà bersagli validi. Potrete usare globo d’invulnerabilità oppure combattere lasciando con poca energia il drago e puntare ad attaccarlo solo quando sarà in aria. Se lo ucciderete in questo stato, sbloccherete il trofeo.


    In Alto i Calici
    Effettua un riposo lungo consumando soltanto alcol. Una tradizione nanica di lunga data.

    Trofeo molto semplice: tutto quello che dovrete fare sarà recuperare/rubare/acquistare un po' di bottiglie di alcool e consumarle tutte arrivando ai 40 punti richiesti per il riposo lungo. Suggeriamo di sbloccare il trofeo non giocando alla massima difficoltà, dato che in quel caso serviranno 80 punti totali.


    Pussa Via!
    Uccidi una creatura infliggendole danni da caduta.

    BUGGATO!

    Trofeo situazionale, ma decisamente fattibile in vari punti del gioco. Tra le abilità di ogni personaggio c'è "Spinta" che consente di lanciare indietro un nemico come azione gratuita. Più sarà alta la forza, più potremo mandarlo lontano. Fate in modo di lanciare qualcuno giù da una grande altezza o verso il vuoto per sbloccare il trofeo. Per alcuni utenti, questa coppa si è rivelata leggermente buggata: vi basterà continuare a provare per riuscire nell'impresa.


    Topo da Biblioteca
    Leggi 100 libri diversi in una singola partita. L'avventura non è fatta solo di gesta audaci.

    Trofeo molto semplice, nonché quasi automatico se esplorerete ogni anfratto del gioco. Fate in modo di leggere ogni libro che vi capiterà sotto mano e dovreste sbloccare il trofeo nelle prime fasi dell'Atto 3.


    Risse da Taverna
    Sconfiggi 20 avversari con un membro del gruppo ubriaco in una singola partita. Buttali giù.

    Questo trofeo può essere cumulato nel corso del gioco, facendo bere alcolici a un personaggio così da fargli ottenere lo status "Alcol". Il modo più semplice per sbloccarlo è però durante l'Atto 3, quando dovrete andare nella cantina del bar nella città bassa a uccidere una massa di ratti. Avendo poca vita, basterà far ubricare un PG e lanciare attacchi ad area per arrivare rapidamente a 20 uccisioni.


    Obiettivo Riporto
    Gioca al riporto con Graffio, il cagnolino più bravo dei Reami.

    MANCABILE!

    SBLOCCABILE DURANTE L'ATTO 1-2

    Seguendo quanto spiegato nel trofeo Hai Due Mani per un Motivo, fate in modo di portare Graffio all'accampamento. Coccolatelo spesso e, dopo qualche riposo lungo, potrete interagire con lui per ricevere la palla di Graffio. Andate quindi nel menu del personaggio, scegliete la palla e l'opzione "Lancia". Tiratela e aspettate che Graffio ve la riporti per sbloccare il trofeo.


    Rattoppare la Trama
    Stabilizza il globo netherese di Gale.

    MANCABILE!

    Per questo trofeo dovrete inizialmente aiutare Gale a uscire dal portale in cui è incastrato, nelle fasi iniziali del gioco. Si troverà vicino alla spiaggia, attaccato a un punto di viaggio rapido. Una volta estratto potrete seguire la sua storyline. Assecondatelo più possibile e parlateci per scoprire dettagli sul suo stato di salute. Quando vi verrà richiesto donategli degli oggetti magici per stabilizzarlo, fino a quando si attiverà un evento che lo porterà a interagire con Mystra. Così facendo il globo verrà stabilizzato e sbloccherete il trofeo.


    L'Ira della Regina-Lich
    Alleati con Voss contro la regina dei githyanki. Buona fortuna.

    MANCABILE – ATTO 1-2-3

    Per sbloccare questo trofeo, suggeriamo di avere Lae’zel in gruppo. Inoltre NON dovrete incontrare Voss alla fine dell’Atto 1, quando dovrete andare al Passo Montano. Scegliete un’altra strada oppure persuadetelo a non attaccarvi, dato che se combatterete dovrete eliminarlo.

    A questo punto recatevi all’asilo di githyanki, nella zona nordest rispetto al passo montano, nel monastero. Una volta alla base, usate Lae’zel per interagire con le guardie, così da evitare scontri. A questo punto andate a cercare il capitano, per ottenere la scheggia ghit che tiene (potete ottenerla come vorrete). A questo punto usate la scheggia per sbloccare la porta e scendere fino dall’inquisitore.

    A prescindere dalle scelte che farete, dovrete combattere e poi scappare come nemico dei githyanki: per farlo suggeriamo di scendere verso il cuore del monastero, dove potrete sbloccare anche il trofeo “Prendere il Sangue” raccogliendo la mazza nascosta (leggete il trofeo per maggiori dettagli). A questo punto andate nelle terre oscure e sarete costretti a effettuare un riposo lungo, durante il quale dovrete ascoltare Voss, che si alleerà con voi sbloccando il trofeo.


    Sbocciato nelle Notti Più Buie
    Regala a Cuorescuro un'orchidea notturna, il suo fiore preferito. Lo sapevi che era una tenerona.

    MANCABILE!

    SBLOCCABILE DURANTE L'ATTO 2

    Per sbloccare questo trofeo dovrete approfondire il rapporto con Cuoreoscuro. Parlateci spesso e chiedetele pareri, così da avere poi l'opzione per sapere quale sia il suo fiore preferito. Una volta scoperto, vi basterà aspettare l'Atto 2. Vicino al punto di viaggio nella zona ovest della mappa potrete infatti superare un tronco caduto per trovare sulla destra un'orchidea notturna. Donatela a Cuoreoscuro per farla felice e ottenere il trofeo. Se doveste avere dei dubbi su dove trovare il fiore, potete seguire il nostro video-tutorial.


    Appuntamento Caliente
    Vai a un appuntamento con Karlach. Questo sì che è scherzare col fuoco.

    MANCABILE – ATTO 1-2-3

    Per prima cosa, fate in modo di reclutare Karlach durante l’Atto 1. Fate poi in modo di NON AVVIARE ALTRE RELAZIONI, dato che dovrete diventare intimi con lei. Scegliete di salvare i tiefling di Emerald Grove, altrimenti se ne andrà.

    Fate inoltre in modo di curare la motrice infernale sia nell’Atto 1, sia una volta arrivati nell’Atto 2, dando i pezzi di metallo infernale al fabbro che troverete al Riposo dell’Ultima Luce (se doveste aver saltato il primo upgrade, potrete farlo direttamente nell’Atto 2). A questo punto reagite con un bacio alla richiesta e riscontrate positivamente gli eventi riposo lungo che coinvolgeranno Karlach.

    Se avrete fatto tutto correttamente, sbloccherete il trofeo durante l’Atto 3. Quando entrerete nella Città Bassa, attiverete un evento al primo arrivo all’accampamento in cui Karlach vi chiederà di uscire per un appuntamento con lei. Accettate e scegliete le opzioni positive per sbloccare il trofeo.


    Solo un Morsino
    Permetti ad Astarion di morderti… Ahia.

    MANCABILE!

    SBLOCCABILE DURANTE L'ATTO 1

    Durante l'Atto 1 sarà possibile reclutare Astarion, un elfo pallido affetto da vampirismo. Per sbloccare questo semplice trofeo sarà sufficiente fare in modo che l'alleato si unisca al gruppo, dopodiché durante un riposo lungo in accampamento verrà a farvi visita chedendovi un sorso di sangue. Se accetterete dovrete superare delle prove per staccarlo, pena la morte. Si tratta comunque di prove dalla difficoltà bassa, dunque non dovreste aver problemi a divincolarvi e sbloccare il trofeo.


    Scappatoia
    Infrangi il patto di Wyll con Mizora.

    MANCABILE!

    SBLOCCABILE DURANTE GLI ATTI 1-2-3

    Questo trofeo sarà relativamente lungo. Per prima cosa dovrete reclutare Wyll nel vostro party, scoprendo poi la natura del suo patto con Mizora. Proseguendo nell'Atto 2, riceverete l'incarico di liberare una creatura: seguite le sue richieste dentro al tempio che visiterete per proseguire nella questline di Wyll.
    A questo punto, dopo il primo combattimento con Ketheric Thorm dovrete scendere nella tana dei Mind Flayer. Qui troverete Mizora in una capsula: liberatela per accedere all'ultima parte della questine di Wyll.
    Dopo aver soddisfatto la sua richiesta e liberato il demone, infatti, Mizora vi farà visita durante un riposo lungo, proponendo a Wyll un nuovo patto per salvare suo padre. Rifiutate (potrete comunque salvare il genitore) per infrangere il patto e sbloccare il trofeo.


    Abbraccia la Pulsione
    Diventa l'arma suprema di Bhaal: diventa il suo Carnefice.

    MANCABILE! – ATTO 1-2 (E POTENZIALMENTE 3)

    NECESSITA DI PG PRINCIPALE CON ORIGINE “OSCURE PULSIONI”

    Come indicato appena sopra, per sbloccare questo trofeo sarà necessario realizzare una run dedicata, scegliendo come origine del PG “Oscure Pulsioni”. In questo modo sarà possibile diventare dei servi di Bhaal. Per farlo sarà però necessario eseguire delle azioni che infastidiranno la maggior parte dei membri del party, dato che bisognerà uccidere molti NPC.

    Per ottenere il trofeo potremo decidere di uccidere Isobel oppure accettare il dono di Bhaal. Qualora puntassimo alla prima scelta, potremo sbloccare il trofeo già durante l’Atto 2. Proseguite fino a che non arriverete alla Locanda dell’Ultima Luce, dove parlando con Isobel avrete l’istinto di ucciderla. Potrete quindi attaccarla e combatterla e, se riuscirete a eliminarla, distruggere la barriera che protegge la struttura. Così facendo gli abitanti saranno colpiti dalla maledizione e dovrete combattere anche loro, salvo poi affrontare anche Jaheira. Una volta eliminato tutti vi basterà fare un riposo lungo per sbloccare il trofeo.

    NOTA: scegliendo questa strada, non potrete ottenere trofei come quello per la romance di Karlach e il salvataggio di tutti i tiefling.

    L’altra strada è aspettare fino all’Atto 3. Quando vi troverete a seguire le tracce di Orin, potrete affrontarla in un duello uno contro uno, senza possibilità di avere aiuto dai vostri compagni. Di contro, nemmeno Orin sarà potenziata, rendendo questo combattimento semplice se sarete ben levellati ed equipaggiato. Dopo che avrete vinto potrete accettare il dono di Bhaal e sbloccare il trofeo. Una volta fuori però, se Jaheira sarà con voi nel party, vi attaccherà con i suoi arpisti e dovrete eliminarla.

    NOTA: in questo caso potrete comunque sbloccare tutti i trofei del percorso “buono”. Inoltre potrete caricare la partita dopo aver sbloccato il trofeo e ripetere il combattimento per non perdere nessun membro del party. Segnaliamo anche che se non doveste mai aver utilizzato Jaheira, il suo livello e il suo equipaggiamento saranno quelli base, rendendo nel caso lo scontro molto più semplice.


    Colpo Critico
    Completa il gioco con lo stile del DM più difficile.

    Per sbloccare questo trofeo, come indicato, dovrete giocare con lo stile del DM più difficile. Questo significa nemici più forti, tiri più complessi e in generale la necessità di combattere oculatamente e potenziarsi a dovere. Suggeriamo di puntare a questo trofeo facendo il massimo dovunque, riservando però l'ottenimento dei trofei a una o più partite a difficoltà base. Concentratevi sul completamento nella maniera più efficace possibile delle varie sotto missioni, parlando con ogni personaggi ed esplorando ogni angolo. Ogni oggetto o pergamena può rivelarsi fondamentale per ottenere la vittoria, senza contare che l'esperienza permette di arrivare debitamente allenati ai boss. Se farete ogni cosa riuscirete a completare il gioco e sbloccare questo ostico trofeo.


  2. #2
    Utente affezionato L'avatar di JethroGibb
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Località
    Barcelona
    Messaggi
    74
    Thanks (Dati)
    4
    Thanks (Ricevuti)
    6
    Menzionato
    0 Volte

    Predefinito

    dopo 200 ore e 2 run mi porto a casa il platino

  3. Thanks Riliu thanked for this post
  4. #3
    Frequentatore occasionale
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Messaggi
    36
    Thanks (Dati)
    0
    Thanks (Ricevuti)
    3
    Menzionato
    1 Volte

    Predefinito

    È un platino complicato a parte lungo?

  5. #4
    Amministratore L'avatar di Riliu
    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    1,616
    Thanks (Dati)
    95
    Thanks (Ricevuti)
    32
    Menzionato
    24 Volte

    Predefinito

    Complimenti!

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •