Handheld & SmartphoneNasce la Ferrari Mobile Esports Series, su Real Racing 3

Nasce la Ferrari Mobile Esports Series, su Real Racing 3

Il mese di ottobre porta con sé la novità di questa stagione sportiva: la Ferrari Mobile Esports Series. Il campionato è dedicato agli appassionati di mobile gaming. Si correrà su Real Racing 3, gioco di corse pubblicato da Electronic Arts per dispositivi mobili iOS, Android, Nvidia Shield e BlackBerry 10, e successivamente approdato anche su nuove piattaforme quali Apple TV di 4ª e 5ª generazione e Android TV.

L’avvio del torneo è previsto dopo la metà di ottobre con una Limited Time Competition (LTC) che permetterà di provare l’auto (Ferrari 488 GT3) in anteprima sulla pista di Monza e potenziarla in vista della vera e propria Time Trial Competition (TTC) al via dal 23 ottobre all’ 11 Novembre. Sarà quindi decretato il primo vincitore della Ferrari Mobile Esports Series tramite un live show previsto per il 7 dicembre sul canale Twitch di Ferrari Esports.

Spettacolari sono i premi previsti per i piloti che conquisteranno il podio. Chi finirà sul gradino più alto infatti potrà partecipare come guest a una fantastica Ferrari VIP Experience durante una tappa del Ferrari Challenge 2022: sarà così possibile vivere da vicino l’esperienza Ferrari in pista, e ricevere una T-Shirt originale Ferrari autografata da Charles Leclerc! Il pilota virtuale secondo classificato vincerà una speciale BBR Model Ferrari 488 Challenge Evo più lo zainetto ufficiale Ferrari e il bellissimo orologio Ferrari Pilota Evo Limited Edition, mentre chi guadagnerà il terzo gradino del podio riceverà in premio una ricca serie di prodotti ufficiali della Ferrari Store Collection, disponibile sia per uomo che per donna.

Articoli correlati

Andrea Pasqualin
Nato e cresciuto tra benzina e gasolio, è il classico "petrolhead". Appassionato di tutto quello che corre e vola, sta vivendo il suo sogno scrivendo di videogiochi e pensandoci dalla mattina alla sera. Nei momenti liberi guida la sua moto supersportiva e si diverte a spaventare le vecchiette ai semafori.