Home ConsoleGod of War II: Cory Barlog non sapeva cosa stesse facendo durante...

God of War II: Cory Barlog non sapeva cosa stesse facendo durante la sua creazione

In molti sono convinti che le idee migliori arrivino quasi per caso. Dello stesso avviso probabilmente è anche Cory Barlog, la geniale mente dietro God of War che in occasione del quattordicesimo anniversario del secondo capitolo della saga di Kratos ha svelato di aver realizzato il progetto senza sapere realmente quello che stesse facendo.

Come svelato su Twitter, l’autore si sentiva ogni giorno come se fosse stato buttato su un palco per recitare un musical di cui non aveva mai sentito parlare. Nonostante questo e alcuni curiosi diari di sviluppo in cui, tra le altre cose, il simpatico Barlog mostrava come preparare sandwich di qualità, God of War II è diventato un capolavoro ed è passato alla storia come uno dei migliori titoli PlayStation 2.

Articoli correlati

Stefano Bongiorno
Nato e cresciuto in cattività, il giovane Stefano è stato svezzato a latte in polvere e Nintendo, cosa che lo ha portato con gli anni a dover frequentare svariati osteopati a causa delle deformazioni alle mani causati dall'uso di pad rettangolari. Oggi ha una certa età e scrive per il Bit, non perché abbia una scelta, ma perché altrimenti il boss Dario lo fustiga con le copie invendute di Digimon All-Star Rumble. Nel tempo libero si dedica occasionalmente al suo lavoro di commesso di telefonia e soprattutto alla caccia al Platino, con scarsi risultati.