Home ConsoleIIDEA presente nell'Indie Dungeon alla Milan Games Week e a Cartoomics

IIDEA presente nell’Indie Dungeon alla Milan Games Week e a Cartoomics

IIDEA, l’associazione di categoria dell’industria dei videogiochi in Italia, ha annunciato gli appuntamenti che la vedranno presente in prima persona alla prossima edizione di Milan Games Week & Cartoomics, che quest’anno animeranno i padiglioni di Fiera Milano Rho dal 25 al 27 novembre.  

Anche quest’anno IIDEA sarà presente all’evento per supportare gli studi di sviluppo indipendenti italiani, che potranno esporre i loro lavori all’interno di Indie Dungeon. Questo è lo spazio in cui i portabandiera del game development tricolore potranno far scoprire agli appassionati di videogiochi e addetti ai lavori il frutto delle loro fatiche creative. Nell’area all’interno del padiglione 20, in particolare, saranno presenti anche gli studi di sviluppo selezionati tramite il Bando Indie 2022.

Visitando Indie Dungeon si potranno inoltre vedere dal vivo le ultime creazioni di numerosi altri studi: Crystalia Games con Music Store Simulator, Rovida Games con VERSEZERO, SeaRing Team con SeaRing e molti altri ancora. Sarà possibile scoprire anche i 5 videogiochi finalisti del Red Bull Indie Forge, il progetto dedicato agli studi di sviluppo indipendenti italiani realizzato da Red Bull in collaborazione con IIDEA per sostenere concretamente l’ecosistema dello sviluppo di videogiochi in Italia e dare linfa vitale all’industry e visibilità ai talenti che operano nel nostro paese. Saranno presenti quindi Safe Place Game Studio con Venice 2089, CINIC Games con Extra Coin, Bad Seed con Crime ‘O Clock, Yonder con Caracoles e Green Flamingo con Spanky’s Battle Swing

Indie Dungeon sarà anche uno show quotidiano sul Main Stage di Milan Games Week & Cartoomics. Durante i giorni della manifestazione sarà infatti possibile assistere ai talk di alcuni dei principali studi di sviluppo italiani, che racconteranno la loro esperienza e incontreranno gli appassionati. Gli appuntamenti si terranno al padiglione 16 e coinvolgeranno Ubisoft Milan, RaceWard Studio, Reply Game e tantissimi altri.

Articoli correlati

Stefano Bongiorno
Nato e cresciuto in cattività, il giovane Stefano è stato svezzato a latte in polvere e Nintendo, cosa che lo ha portato con gli anni a dover frequentare svariati osteopati a causa delle deformazioni alle mani causati dall'uso di pad rettangolari. Oggi ha una certa età e scrive per il Bit, non perché abbia una scelta, ma perché altrimenti il boss Dario lo fustiga con le copie invendute di Digimon All-Star Rumble. Nel tempo libero si dedica occasionalmente al suo lavoro di commesso di telefonia e soprattutto alla caccia al Platino, con scarsi risultati.