Home ConsoleNews PS4GTA Online: ha inizio il mese dei Colpi, ricompense doppie assicurate

GTA Online: ha inizio il mese dei Colpi, ricompense doppie assicurate

È il momento perfetto per pianificare e sferrare un attacco contro bersagli di primo piano per ottenere ricompense doppie. Nell’arco delle prossime quattro settimane, Rockstar ha preparato grandi novità per i Colpi di GTA Online.

Tramite la propria lavagna del proprio appartamento di lusso sarà possibile trovare le ricompense doppie per i Colpi originali di GTA Online: Il colpo alla Fleeca, Evasione, Irruzione ai laboratori Humane, Finanziamento stupefacente e Il colpo alla Pacific Standard. Oltre alle ricompense raddoppiate, completando tutte le missioni finali durante questa settimana sarà possibile ottenere un bonus aggiuntivo da 500.000 GTA$. Questi arriveranno sul conto di gioco presso la Maze Bank entro il 14 novembre.

Chi completerà Il colpo alla Fleeca riceverà la livrea Circuito Fleeca per la Übermacht Cypher entro 72 ore dall’accesso dopo il 15 novembre. Il Creatore di gare permette di realizzare, provare e pubblicare le proprie attività usando il minuscolo go-kart Dinka Veto nelle sue versioni Classic e Modern. Nel centro di Los Santos è ora possibile ideare il proprio circuito su terreni differenti. Non solo, Guerriglia motorizzata è tornata in GTA Online e offre GTA$ e RP doppi. Questa settimana tornerà anche Atterra e sotterra, dove difendere la postazione a costo della vita. Tutti i giocatori di GTA Online riceveranno gratis la Maglietta Karin.

I membri dell’Autoraduno di LS che riusciranno a posizionarsi tra i primi 4 in una gara delle serie dell’Autoraduno di LS per 6 giorni consecutivi riceveranno un’Übermacht Cypher da modificare come preferiscono. Nell’area di prova dell’Autoraduno è possibile provare l’Annis ZR350, la Karin Futo GTX e la Karin Previon. A completare il tutto, tanti sconti per tutti gli utenti. Per altre informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale.

Articoli correlati

Maria Enrica
Grata dal 1994 ai videogiochi per sopperire a pigrizia e mancanza di fantasia, è stata svezzata da mamma Nintendo, allevata da Sony fin dalla prima PlayStation, cresciuta con un pad in mano e il Game Boy Advance nell'altra. Laureanda in Lettere classiche, avversa ai videogiochi in digitale, sogna per questo una casa dove custodire una collezione degna di tale nome.