Home ConsoleNews PS4Il trofeo di platino di Project Cars è tornato ottenibile, ma non...

Il trofeo di platino di Project Cars è tornato ottenibile, ma non per molto

Per gli amanti del simracing come il sottoscritto, questa è sicuramente una ottima notizia. Il trofeo di platino di Project Cars è tornato ottenibile, ma non per molto, circa un anno.

Questo perchè esiste il trofeo “Ambasciatore della comunità” che chiede di completare 20 eventi settimanali. Ogni evento dura sette giorni (con il reset la domenica a mezzanotte) e servono quindi venti settimane per completare i requisiti. Venti settimane sono circa cinque mesi, se foste curiosi.

Gli eventi sono di un solo tipo: prova a tempo. Significa che non sarete contro nessuno che non sia il cronometro stesso. Userete una moltitudine di auto su piste delle più disparate, ma sempre in solitaria.

Gli eventi erano caricati online dallo sviluppatore, ma questi erano terminati nel 2020 a causa della vetustà del gioco, rendendo il platino impossibile da ottenere. Sorprendentemente, Slightly Mad Studios ha deciso di deliziare i giocatori con ben un anno di nuovi eventi, fino alla fine del 2022.

Questo è stato reso noto, in maniera poco pubblicizzata, direttamente da Slightly Mad Studios tramite il forum ufficiale del gioco.

Il consiglio che noi di PlayStation Bit vi lasciamo è quello di acquistare la versione del gioco con tutti i DLC, la Game of the Year (anche conosciuta come Perfect Edition) dato che alcuni eventi non sono accessibili senza contenuti aggiuntivi. Nel caso già possedeste la versione base vi consigliamo fortemente di acquistare il season pass.

Tenendo conto il costo irrisorio del gioco, meno di cinque euro quando è in offerta, se amate le auto è uno di quei titoli da non perdere, magari in attesa del ritorno di Gran Turismo 7.

Per qualunque altra informazione, potete scrivere nel nostro forum, anche per cercare aiuto nei boost dei trofei online.

Articoli correlati

Andrea Pasqualin
Nato e cresciuto tra benzina e gasolio, è il classico "petrolhead". Appassionato di tutto quello che corre e vola, sta vivendo il suo sogno scrivendo di videogiochi e pensandoci dalla mattina alla sera. Nei momenti liberi guida la sua moto supersportiva e si diverte a spaventare le vecchiette ai semafori.