Home ConsoleNews PS5Black Myth: Wukong svela alcuni dettagli sulla sua storia in un nuovo...

Black Myth: Wukong svela alcuni dettagli sulla sua storia in un nuovo trailer

Game Science, lo sviluppatore ed editore cinese di videogiochi a livello mondiale, è entusiasta di condividere un nuovissimo trailer per l’attesissimo RPG d’azione Black Myth: Wukong al Summer Game Fest 2024. I fan più entusiasti possono preordinare il titolo su PlayStation 5 e PC tramite Steam ed Epic Games Store a partire da oggi, prima del lancio globale previsto per il 20 agosto 2024. I giocatori possono trovare tutti i dettagli sulle edizioni e sui preordini sul sito ufficiale di Black Myth: Wukong.

Il nuovo trailer in computer grafica di Black Myth: Wukong ha mostrato lo sviluppo del gioco e un’occhiata al leggendario viaggio del Prescelto e le formidabili sfide che lo attendono. Inoltre, lo sviluppatore ospiterà delle dimostrazioni a porte chiuse in occasione dell’evento privato l’evento privato SGF Play Days dall’8 al 10 giugno. Questi ultimi sforzi sono finalizzati a fornire al pubblico uno sguardo più approfondito sul mondo misterioso e ricco del gioco e sul modo in cui i giocatori si immergeranno al lancio.

Black Myth: Wukong combina una ricca narrazione con una grafica straordinaria e un’interpretazione unica della formula dei giochi di ruolo d’azione. I giocatori esploreranno un affascinante regno pieno di meraviglie e scoperte dell’antica mitologia cinese, paesaggi mozzafiato e un cast di personaggi memorabili basato sull’acclamato romanzo Viaggio in Occidente. Oltre a un sistema di combattimento in mischia bastato su un bastone preciso e di grande impatto visivo, il Prescelto può inoltre sfruttare incantesimi, trasformazioni e vasi magici come potenti strumenti del suo arsenale contro i nemici più tenaci. Combinate liberamente incantesimi, abilità, armi ed equipaggiamenti diversi per trovare la strategia vincente che meglio si adatta a qualsiasi stile di combattimento.

Articoli correlati

Daniele Citerio
Lo zio "citte", avete presente quello zio strano che fa cose strane in posti strani? Arrampica pareti di roccia su alte montagne, scala le cascate di ghiaccio, fa yoga in mezzo alla spiaggia e poi, ve lo trovate in salotto attaccato alla play a giocare senza manco considerarvi? Ecco, sono io!