Home ConsoleNews PS4eFootball raggiunge i 750 milioni di download e festeggia con tutti i...

eFootball raggiunge i 750 milioni di download e festeggia con tutti i giocatori

Konami è felice di annunciare che il titolo calcistico eFootball ha raggiunto i 750 milioni di download complessivi in tutto il mondo. Per celebrare questo traguardo, Konami ha dato il via a una campagna in-game con eventi e oggetti esclusivi.

Ritorna “Epic: Lionel Messi”!

Durante la campagna saranno disponibili, per un periodo di tempo limitato, riedizioni commemorative di tre carte Epic dedicate all’ambasciatore di eFootball Lionel Messi:

  • Big Time 27 Maggio 2009
  • Big Time 6 Maggio 2015
  • Big Time 13 Dicembre 2022

Campagna 750 milioni di download

Dal 25 aprile al 16 maggio, accedendo a eFootball gli utenti potranno trarre beneficio da una serie di eventi e oggetti celebrativi.

Durante queste tre settimane, i giocatori potranno usufruire di bonus log in e ottenere un totale di 70 monete eFootball, 7 position training program e 7 skill training program. Inoltre, potranno ricevere gratuitamente una carta FC Barcelona Highlight Lewandowski, un modo sicuro per potenziare il proprio Dream Team.

Infine, completando gli obiettivi della campagna, gli utenti potranno incrementare ulteriormente le proprie risorse in-game con un bottino potenziale di 360.000 GP, 250 monete eFootball, 102.000 Exp, 5 skill program e 3 Highlight: European Clubs Chance Deal. Dal 25 aprile al 6 maggio sarà inoltre attivo uno sconto speciale per l’acquisto di monete “eFootball”.

FC Internazionale Milano Winner Campaign

Per celebrare i successi sul campo dei nostri partner, organizzeremo una campagna in-game. La campagna, attiva dal 25 aprile al 2 maggio, sarà caratterizzata da una speciale lista di carte “Highlight” dei giocatori dell’FC Internazionale Milano.

Gli utenti potranno ottenerne una come regalo di accesso gratuito e altre due come ricompensa del Theme Event in-game. Tutti i calciatori della prima squadra riceveranno una valutazione di classe “A” aggiornata in tempo reale.

Articoli correlati

Stefano Bongiorno
Nato e cresciuto in cattività, il giovane Stefano è stato svezzato a latte in polvere e Nintendo, cosa che lo ha portato con gli anni a dover frequentare svariati osteopati a causa delle deformazioni alle mani causati dall'uso di pad rettangolari. Oggi ha una certa età e scrive per il Bit, non perché abbia una scelta, ma perché altrimenti il boss Dario lo fustiga con le copie invendute di Digimon All-Star Rumble. Nel tempo libero si dedica occasionalmente al suo lavoro di commesso di telefonia e soprattutto alla caccia al Platino, con scarsi risultati.