Home ConsoleFIFA 22, rimosse le squadre russe

FIFA 22, rimosse le squadre russe

L’invasione dell’Ucraina da parte delle forze armate russe ha sconvolto il mondo occidentale. Sono numerosi, infatti, gli enti e le società che hanno fornito il proprio sostegno all’Ucraina, sia in termini economici, sia morali, tagliando i rapporti con la Russia. Tali iniziative hanno incluso anche il mondo dei videogiochi, ed Electronic Arts non si è tirata indietro.

Su FIFA 22 verranno rimosse del tutto la nazionale russa e tutti i club provenienti dal Paese. Ad annunciarlo è stata direttamente la software canadese attraverso un comunicato ufficiale sull’account twitter di FIFA:

EA Sports si mostra solidale con il popolo ucraino e, come tante voci in tutto il mondo del calcio, chiede la pace e la fine dell’invasione dell’Ucraina.

In linea con i nostri partner di FIFA e UEFA, EA Sports ha avviato i processi di rimozione della nazionale russa e di tutti i club russi dai prodotti EA Sports FIFA, tra cui: FIFA 22, FIFA Mobile e FIFA Online. Stiamo anche valutando attivamente le modifiche correlate ad altre aree dei nostri giochi.

Manterremo le nostre community aggiornate su qualsiasi azione intrapresa e ringraziamo i giocatori per la loro pazienza, mentre lavoriamo a questi aggiornamenti”.

EA ha inoltre dichiarato che tali provvedimenti verranno intrapresi anche per altri suoi titoli sportivi, come ad esempio NHL 22.

Articoli correlati

Lorenzo Melis
Nato nella "Città del Sole", scopre i videogiochi alla fine degli anni '90 e, da allora in poi, lo accompagneranno per tutta la vita. Amante degli RPG e degli action in terza persona, non disdegna però una sana scazzottata con i picchiaduro.