Home ConsoleNews PS5Final Fantasy VII Rebirth non è platinabile, ma una patch è in...

Final Fantasy VII Rebirth non è platinabile, ma una patch è in arrivo

Se per un cacciatore di trofei c’è una cosa più fastidiosa dei trofei online, sono quelli bloccati da un bug. Per la sfortuna degli appassionati, il recente Final Fantasy VII Rebirth ha inavvertitamente reso inaccessibile un particolare requisito. Quasi irrilevante, se non bloccasse un Platino intero.

Il bug in questione, rilevato nell’edizione digitale del titolo, colpisce la missione secondaria Can’t Stop, Won’t Stop. Il trofeo sbloccato dalla side quest richiederebbe di battere un certo punteggio con la G-Bike che il giocatore non potrà mai superare, in quanto la conta dei punti non viene riconosciuta correttamente. Square Enix, a seguito di centinaia di segnalazioni dalla community, è venuta a conoscenza del bug e ha prontamente comunicato di essere al lavoro su una nuova patch volta a correggere lo sblocco del trofeo.

Non si ha ancora una data certa per il rilascio della nuova versione, ma se non altro i cacciatori di trofei possono dormire sonni tranquilli. Final Fantasy VII Rebirth, la seconda parte dell’acclamato Remake, è disponibile in esclusiva su PlayStation 5.

Final Fantasy VII Rebirth

Articoli correlati

Andrea Letizia
Cresciuto a pane, Kamehameha e Crash Bandicoot, inglesizzato grazie a Kingdom Hearts. Grande amante degli action RPG e dei platform, dei cani e del wrestling.