Home ConsoleNews PS5Park Beyond: una collaborazione con mod.io per condividere i contenuti creati dagli...

Park Beyond: una collaborazione con mod.io per condividere i contenuti creati dagli utenti

Bandai Namco e Limbic Entertainment annunciano una collaborazione con mod.io per offrire una piattaforma di condivisione dei contenuti generati dagli utenti (UGC) cross-platform per i giocatori di Park Beyond. mod.io farà il suo debutto nel gioco da agosto 2023.

mod.io è una piattaforma cross-platform di soluzioni UGC che attualmente gestisce i contenuti generati dagli utenti di oltre 150 giochi per PC e console. Che si tratti di interi parchi, edifici o qualsiasi altro tipo di creazione, i giocatori di Park Beyond potranno condividere i propri contenuti e scaricare le creazioni degli altri utenti direttamente nel gioco o tramite impossify.com.

Storicamente, giochi come Park Beyond hanno contribuito a creare grandi community di giocatori. In collaborazione con Bandai Namco Europe e Limbic Entertainment, il nostro obiettivo è espandere la portata dei contenuti generati dagli utenti a un pubblico ancora più vasto, includendo sia i giocatori PC che quelli console. Siamo davvero lieti di collaborare con Bandai Namco e Limbic Entertainment, nonché con la loro community di creatori di contenuti, per rendere il supporto per gli UGC universalmente accessibile ai loro giocatori“, ha dichiarato Scott Reismanis, CEO e cofondatore di mod.io.

“L’obiettivo di Park Beyond è consentire ai giocatori di realizzare i sogni della propria infanzia e in Limbic Entertainment pensiamo che i sogni siano fatti per essere condivisi. Il nostro obiettivo è consentire a quanti più utenti possibili di offrire al mondo i propri ricordi migliori, e quindi volevamo una soluzione UGC cross-platform. In quest’ambito, mod.io vanta una notevole esperienza con diversi giochi molto noti, perciò collaborare con loro è stata una scelta naturale. Non vediamo l’ora di assistere a ciò che la nostra community potrà creare in Park Beyond e condividere con mod.io“, ha dichiarato Lionel Lovisa, General Studio Manager di Limbic Entertainment.

Per garantire una perfetta integrazione di questi servizi, tutte le funzionalità di mod.io per il gioco saranno implementate da agosto 2023.

Ma il team di Park Beyond andrà ad arricchire il gioco con molti altri folli contenuti grazie ai DLC inclusi nel Season Pass, nonché alcuni DLC gratuiti a partire dal lancio del gioco. Da questo agosto, i giocatori potranno aspettarsi un nuovo fantastico tema, 3 nuovi animatori, nuovi prefabbricati e oltre 50 nuovi oggetti per lo scenario, che li aiuteranno a rendere i propri parchi ancora più unici. A settembre saranno disponibili anche due nuovi moduli per la creazione delle montagne russe, seguiti da questo autunno dall’introduzione delle mappe sfida per mettere alla prova anche i gestori di parchi divertimenti più esperti. E ovviamente, la stagione festiva porterà anche nuovi contenuti gratuiti. Ad esempio, i giocatori potranno aspettarsi che i pirati gettino l’ancora nel proprio parco. Ma durante e dopo, Park Beyond darà il benvenuto anche ad altri contenuti non ancora annunciati. Questi consentiranno ai giocatori di dare libero sfogo alla propria creatività e divertirsi per un numero infinito di ore. 

Infine, dopo il Closed Beta Test a maggio che ha consentito di ricevere molti suggerimenti utili dai giocatori, Park Beyond avrà ora un nuovo Open Beta Test, che si terrà dal 7 al 16 giugno. Sarà l’ultima occasione per provare Park Beyond prima del lancio ufficiale e per ottenere la Omnicar dorata, il bonus di partecipazione alla Beta. Park Beyond sarà disponibile dal 16 giugno per PlayStation 5.  

Articoli correlati

Stefano Bongiorno
Nato e cresciuto in cattività, il giovane Stefano è stato svezzato a latte in polvere e Nintendo, cosa che lo ha portato con gli anni a dover frequentare svariati osteopati a causa delle deformazioni alle mani causati dall'uso di pad rettangolari. Oggi ha una certa età e scrive per il Bit, non perché abbia una scelta, ma perché altrimenti il boss Dario lo fustiga con le copie invendute di Digimon All-Star Rumble. Nel tempo libero si dedica occasionalmente al suo lavoro di commesso di telefonia e soprattutto alla caccia al Platino, con scarsi risultati.