Home ConsoleNews PS4State of Play di Gran Turismo 7, ecco cosa è stato mostrato

State of Play di Gran Turismo 7, ecco cosa è stato mostrato

Nello State of Play ufficiale di stasera, indetto da Sony per le 23.00 del 2 febbraio 2022, sono state mostrate varie immagini di Gran Turismo 7.

Kazunori Yamauchi inizia il suo discorso citando il fatto che Gran Turismo 7 è il migliore Gran Turismo di sempre. Quest’anno tra l’altro, cade il venticinquesimo anniversario del brand. GT7 è dedicato sia ai nuovi fan del settore automotive che ai fan di lunga data. Inizialmente ci saranno 400 auto disponibili, le quali saranno via via aumentate nel corso del tempo. L’idea di base della mappa di gioco è simulare un paradiso oppure un resort per vacanze.

Il Gran Turismo Cafè è nel centro della mappa e propone dei “menù” in base alle varie auto. Queste saranno ottenibili mediante corse o campionati nella modalità carriera. Il completamento del menù consente di sbloccare la storia delle auto e di avere anche modo di ascoltare i designer di ogni singola auto dare il loro contributo.

I concessionari avranno anche un museo incorporato, nel quale poter leggere la storia del brand e vedere esclusive immagini d’epoca che consentono di ottenere una cultura approfondita.

I concessionari di usato consentiranno di acquistare vari modelli a un prezzo minore e più gestibile. Saranno presenti anche modelli non più in produzione che, nel corso del tempo, hanno assunto un valore maggiore di quando erano venduti nuovi. È il caso delle auto sportive giapponesi degli anni Novanta o delle Ferrari come la Testarossa.

Al lancio, GT7 avrà 34 circuiti diversi e oltre 90 variazioni di questi. Ci saranno sia tracciati reali che di fantasia. Tra questi ultimi, saranno disponibili il Trial Mountain, il Deep Forest e l’High Speed Ring.

Torneranno le patenti, come nei vecchi capitoli della serie. Ci saranno numerose possibilità d’imparare a guidare bene, come si è fatto negli anni passati. Anche la modalità drift sarà presente. Ci sarà una modalità split screen per giocare direttamente in salotto contro un amico. Nella modalità Sport sarà possibile giocare e competere online contro giocatori di tutto il mondo.

Grafica e simulazione

La versione PlayStation 5 di Gran Turismo 7 avrà un grafica fotorealistica grazie al ray tracing. Con quest’ultimo, la grafica di Gtan Turismo fa un salto nella prossima generazione.

Riguardo le condizione atmosferiche, il gioco simula esattamente come le nuvole vengono formate a partire dai valori di pressione, temperatura e umidità. Inoltre, i cieli sopra ciascun circuito sono come lo sarebbero in realtà. Il cielo sopra i circuiti Giapponesi è come lo si vedrebbe in Giappone e quello dell California è come lo si vedrebbe sulla west coast.

Tutto è collegato alle variazioni di temperatura e di umidità. Con la variazione di queste varietà anche il grip degli pneumatici, la potenza del motore e la temperatura dell’auto. Tutto è collegato e fortemente influenzato. Se il circuito si dovesse bagnare, la traiettoria dove le auo corrono sarà l’ultima a bagnarsi mentre sarà la prima ad asciugarsi. Le pozzanghere saranno le ultime a far sparire l’acqua.

Modalità replay

La modalità replay ad alta qualità sarà presente in Gran Turismo 7. Le colonne sonore dei replay sono state studiate e implementate per poter dare replay dinamici e sempre più casuali, ma sempre legati ai cambiamenti della musica.

Fisica delle auto

La fisica delle auto e le sensazioni di guida sono state create e confrontate con i piloti dei campionati GT3 e delle massime serie mondiali, tra cui Lewis Hamilton. L’aerodinamica è stata fortemente simulata in maniera estremamente reale, creando un perfetto esempio di come dovrebbe essere un simulatore. Grazie al controller Dualsense, è possibile simulare e trasmettere al giocatore tutti i segnali che l’auto dà, ad esempio quando l’ABS entra in gioco, oppure le sensazioni del sottosterzo quando l’auto entra in curva troppo velocemente.

3D Audio

L’audio 3D è necessario per far sì che si possano percepire le direzioni dalle quali i rumori vengono. Questo è possibile grazie a PlayStation 5 e alle due periferiche. L’immersività ne giova molto.

Modifiche e personalizzazioni delle auto

In Gran Turismo 7 torna anche il garage di modifica delle auto. Sarà possibile acquistare parti potenziate, come una volta, per poter migliorare il proprio veicolo. Potremo modificare anche l’estetica delle auto, e potremo scegliere tra 650 pezzi di ricambio, oltre 1.200 colori, oltre a installare i bodykit. Sarà anche possibile utilizzare adesivi personalizzati.

Modalità paesaggi

Sarà possibile realizzare fotografie perfette grazie alla modalità “scapes”. In questa, potremo posizionare la nostra auto in oltre 2.500 luoghi diversi del mondo e ottenere fotografie perfette in HDR. Inoltre, una serie infinita di filtri e modifiche permette di realizzare scatti impossibili nella vita reale. Sarà possibile anche utilizzare una modalità fotografia durante le gare, come succedeva in passato.

Confermata la data di uscita per il 4 marzo 2022.

Articoli correlati

Andrea Pasqualin
Classe '90, nato e cresciuto tra benzina e gasolio, è il classico "petrolhead". Si è umilmente autoproclamato "Re dell'Universo Racing presso PlayStationBit". Platinatore incallito, attualmente è il redattore della rubrica "Racconti di Caccia", si dedica inoltre a ricerche su Platini facili e/o ultra rari, per bullarsi con gli amici. Appassionato di tutto quello che corre e vola, sta vivendo il suo sogno scrivendo di videogiochi e pensandoci dalla mattina alla sera. Nei momenti liberi guida la sua moto supersportiva e si diverte a spaventare le vecchiette ai semafori.