Home ConsoleNews PS4Wo Long: Fallen Dynasty: pubblicato il primo story trailer del gioco

Wo Long: Fallen Dynasty: pubblicato il primo story trailer del gioco

KOEI TECMO Europe e gli sviluppatori di Team NINJA hanno pubblicato il primo story trailer focalizzato su una panoramica di scene mozzafiato e sui combattimenti al centro del loro dark fantasy ricco di azione Wo Long: Fallen Dynasty. L’epica vicenda tormentata dai demoni di Team NINJA sarà disponibile il 3 marzo 2023 su PlayStation 4 e PlayStation 5. Inoltre, sono state svelate anche informazioni sui generali, sul nuovo stage “Meiwu Fort” e sugli elementi online del gioco.

Wo Long: Fallen Dynasty presenta una trama ambientata nella tarda dinastia Han dei Tre Regni, con i combattimenti e cut scene supervisionate dal Cinematics Director del gioco, Kenji Tanigaki, il famoso regista d’azione della popolare serie di film “Rurouni Kenshin”. Queste potenti scene d’azione sono al centro dell’ultimo trailer di KOEI TECMO, che mostra la plateale trama del gioco. La storia originale segue un soldato della milizia senza nome che si trova di fronte a una cospirazione che ruota attorno ad un potente elisir con poteri misteriosi. Lungo il percorso il soldato non solo incontra innumerevoli demoni e mostri, ma famosi signori della guerra e menti militari della storia, tra cui Liu Bei, Cao Cao e Sun Jian.

In aggiunta al trailer, KOEI TECMO ha inoltre annunciato che chi acquisterà la versione fisica o digitale di Wo Long: Fallen Dynasty entro il 16 Marzo riceverà la speciale “Baihu Armor”, mentre chi preordinerà il gioco in formato digitale avrà accesso a un bonus early purchase oltre al bonus pre-order: “Zhuque Armor”. Al lancio sarà inoltre disponibile un’edizione limitata SteelBook di Wo Long: Fallen Dynasty. Questa include inoltre una confezione da collezione e il bonus DLC “Crown of Zhurong” e “Crown of Gonggong”.

Articoli correlati

Stefano Bongiorno
Nato e cresciuto in cattività, il giovane Stefano è stato svezzato a latte in polvere e Nintendo, cosa che lo ha portato con gli anni a dover frequentare svariati osteopati a causa delle deformazioni alle mani causati dall'uso di pad rettangolari. Oggi ha una certa età e scrive per il Bit, non perché abbia una scelta, ma perché altrimenti il boss Dario lo fustiga con le copie invendute di Digimon All-Star Rumble. Nel tempo libero si dedica occasionalmente al suo lavoro di commesso di telefonia e soprattutto alla caccia al Platino, con scarsi risultati.