Vi ricordate di Dear Esther, titolo uscito su PC nel lontano 2012 e arrivato poi su PlayStation 4 quattro anni dopo? Ebbene, i ragazzi di The Chinese Room sono lieti di annunciare che l’opera arriverà entro fine anno anche su dispositivi iOS.

Dear Esther chiede al giocatore di esplorare le misteriose coste spazzate dal vento e le grotte scintillanti di un’isola delle Ebridi. A partire da un narratore senza nome che racconta frammenti di una lettera intitolata Dear Esther, i giocatori dovranno cercare di dare un senso alla narrazione criptica, a particolari immagini sulle pareti delle grotte, a strane parti di macchinari sparsi ovunque e ad alcuni avvistamenti inquietanti e ultraterreni. La narrazione casuale fa sì che ogni partita sia sempre diversa, offrendo al giocatore più modi per interpretare il racconto ipnotico di Dear Esther.

La versione per dispositivi mobili non ha ancora una data di uscita né un prezzo ufficiali ma sarà disponibile entro fine anno, mentre per gli utenti Apple Arcade sarà necessario attendere il 2020.