Come riportato da Deadline, la società di produzione cinematografica Constantin Film sta lavorando a un nuovo adattamento su pellicola di Resident Evil che si propone di essere una nuova origine per il franchise, ambientando le vicende nel 1998 a Raccoon City. La compagnia Screen Gems di Sony Pictures distribuirà il film in America, mentre la stessa Constantin Film si occuperà delle aree che parlano il tedesco.

Il regista Johannes Roberts scriverà e dirigerà il film. Robbie Amell (Upload) interpreterà Chris Redfield, Kaya Scodelario (Maze Runner) sarà Claire Redfield, Hannah John-Warren (Ant-Man and the Wasp) come Jill Valentine, Avan Jogia (Zombieland: Double Tap) come Leon S. Kennedy , Tom Hopper (The Umbrella Academy) nel ruolo di Albert Wesker e Neal McDonough (Yellowstone) nel ruolo di William Birkin. Seguono le prime parole del regista Roberts riguardo alle motivazioni che lo hanno spinto a lavorare a un reboot della serie:

Con questo film volevo davvero tornare ai primi due videogiochi originali e ricreare la terrificante esperienza viscerale che ho avuto quando li ho giocati per la prima volta, raccontando allo stesso tempo una storia umana radicata su una piccola città americana morente in cui un pubblico di oggi possa immedesimarsi.