Un grande lutto ha colpito in queste ore il mondo del cinema e nello specifico anche la serie Netflix ispirata a The Witcher: l’attrice Mya-Lecia Naylor, che avrebbe dovuto interpretare uno dei personaggi, è infatti morta all’età di sedici anni per cause ancora ignote.

La scomparsa della ragazza risale in realtà allo scorso 7 aprile ma i familiari e il canale BBC Children, profondamente legato all’attrice nota per la partecipazione in varie serie, hanno annunciato la scomparsa solo ora, come svelato da un post su Instagram sulla pagina ufficiale di CBBC:

Siamo molto dispiaciuti di dover annunciare che Mya-Lecia, che molti di voi conosceranno grazie a Millie Inbetween e Almost Never, è tragicamente venuta a mancare. Mya-Lecia è stata una parte molto amata della famiglia di BBC Children e un’attrice, cantante e ballerina di grande talento, ci mancherà enormemente e siamo sicuri che vorrete unirvi a noi nell’inviare tutto il nostro amore alla sua famiglia e amici.

In merito a questa scomparsa, Netflix non ha ancora fatto dichiarazioni ufficiali, dunque non si sa ancora se l’attrice verrà sostituita o se, qualora le scene da lei interpretate fossero già state tutte girate, sarà comunque presente negli otto episodi di The Witcher.