Nuovo aggiornamento sulle controverse fasi produttive dell’adattamento cinematografico di Uncharted. A circa un mese di distanza da quando il regista designato Dan Trachtenberg decise di lasciare il progetto, è stato trovato un sostituto.

A dirigere la pellicola sarà infatti Travis Knight, presidente dello studio d’animazione Laika, che recentemente ha lavorato allo spin-off di Transformers, Bumblebee. La notizia è stata diffusa dal noto portale di settore Variety, ma per il momento manca la conferma ufficiale da parte di Sony Pictures.

L’arrivo di Knight permette di riprendere i lavori di una pellicola fin troppo ostacolata sotto diversi punti di vista. Basti pensare che sono molti i registi che avevano deciso di abbandonare, ovvero Shawn Levy (Una notte al museo), Seth Gordon (King of Kong), Neil Burger (Limitless) e David O. Russell (Silver Linings Playbook). Come noto, il film vedrà Tom Holland (Spider-Man: Far From Home) nei panni dell’avventuriero Nathan Drake.

L’uscita del film è da tempo stata fissata per il 18 dicembre 2020. Alla luce di queste informazioni, staremo a vedere se la produzione riuscirà a rispettare i tempi concordati.