Da anni noi dello staff di PlayStationBit vi offriamo il servizio più completo in Italia di guide ai trofei, per soddisfare la sete di conoscenza di tutti quei cacciatori che vogliono sempre di più aumentare le coppe presenti nella loro bacheca virtuale per dimostrare agli amici di essere i migliori e per vantarsi con la donzella di turno di avere da lungo tempo superato quota 100 Platini (perché diciamolo, è così che si fa colpo).

Ecco quindi per tutti voi il settimo volume di Platini da bar – Una rubrica per ubriachi di trofei, pronta a proporvi tre fantastici Platini: uno facile facile per i novizi o per chi cerca di incrementare in maniera rapida il suo punteggio, uno difficile per i temerari della caccia che sono stufi di puntare in basso ma vogliono dimostrare le proprie qualità ed infine uno legato ad un titolo che vi consigliamo di giocare, non tanto per il Platino in sè quanto per la storia che c’è dietro, perché ne vale veramente la pena. Più scontata della dieta dopo le feste, più imitata del Pandoro Paluani, più puntuale dell’anno nuovo, ecco a voi Platini da bar!

Analcolico dolce – Platino facile

The Witness

Se siete amanti degli enigmi (o dei Platini ottenibili in un pomeriggio o poco più) allora non avrete sicuramente resistito al fascino dell’ultima creazione di Jonathan Blow, l’autore dell’apprezzato Braid. Stiamo parlando di The Witness, un titolo che ci catapulterà in un mondo fatto solo ed esclusivamente di enigmi più o meno difficili da risolvere e di tanti misteri da sbrogliare. Giocarci alla cieca potrebbe costarvi notti insonni ed oltre 80 ore di gioco per sbloccare tutti i trofei (Platino compreso) di questa brevissima lista fatta di solo 14 coppe, mentre con una guida (la nostra, per esempio) raggiungerete l’obiettivo in men che non si dica. Un Platino da bere tutto d’un fiato e rimirare in bacheca.

Difficoltà: 2/10 (con guida)
Tempo stimato: 5-6 ore circa
Guida PSBit: Guida trofei di The Witness