Sviluppatore: PixelShard Publisher: KillHouse Games Piattaforma: PS4 (disponibile anche per Mobile) Genere: Platform Giocatori: 1-2 (Online: 1-2) PEGI: 16 Prezzo: 14,99 €

Quella di Door Kickers è una piccola saga, realizzata dagli sviluppatori di KillHouse Games, che include due capitoli con un’impostazione da strategico in tempo reale e visuale dall’alto e quel Door Kickers: Action Squad che è l’oggetto della nostra recensione. In quest’ultima proposta siamo al comando di una squadra di soldati SWAT e dobbiamo vedercela contro i nemici a suon di porte sfondate, proprio come dice il titolo. Per saperne di più in merito, non dovrete fare altro che dare una lettura alla nostra recensione di Door Kickers: Action Squad.

door kickers

Sfondiamo un po’ di porte

Non c’è una vera e propria storia all’inizio del gioco. Possiamo scegliere un soldato, un equipaggiamento e un’abilità e lanciarci in missione. Siamo soldati SWAT e ci sono delinquenti pericolosi di cui prendersi cura. Tra i nostri compiti c’è anche la liberazione di ostaggi e il disinnesco di bombe. Non abbiamo bisogno di altri contesti e premesse. Alla base di qualsiasi cosa c’è il concetto che abbiamo degli ordini e dobbiamo eseguirli.

Vecchia scuola

Door Kickers: Action Squad è uno sparatutto bidimensionale a scorrimento orizzontale che guarda alla vecchia scuola del genere. Si tratta di un gioco in pixel art spalmato su ben ottantaquattro livelli, suddivisi in sette capitoli. I livelli vengono presentati come in un gioco per smartphone, con una valutazione finale di massimo tre stelle. Per ottenere il massimo dei voti dobbiamo portare a termine l’obiettivo senza uccidere innocenti, senza morire ed eliminando ogni nemico.

Nella modalità principale, che possiamo affrontare da soli o con un amico in locale o in rete, controlliamo un personaggio a scelta. Questo si può scegliere tra sei alternative, ognuna con le sue caratteristiche e abilità uniche. Abbiamo infatti l’assaltatore e l’uomo di sfondamento, ma anche l’unità antisommossa e l’agente federale. Giocando si ottengono punti abilità da usare per migliorare le caratteristiche del protagonista. Le stelle conquistate nei livelli si usano invece per acquistare nuove armi o equipaggiamento.

door kickers

Abili e arruolati

Nei livelli possiamo sparare, attaccare corpo a corpo e interagire con oggetti e persone. Ogni nemico ha un approccio diverso. Molto utile è il calcio per abbattere le porte che dividono le stanze, anche perché se un nemico è vicino può essere stordito ed eliminato più facilmente. Le interazioni sono invece con gli ostaggi da salvare, con porte, ascensori o scale e con oggetti come, ad esempio, tessere per aprire porte particolari.

Ogni uccisione aumenta una barra divisa in segmenti. Ogni segmento sblocca un potenziamento che possiamo usare a scelta: nuovo giubbotto antiproiettile, pacchetto salute, vita aggiuntiva e così via. Se la barra si riempie possiamo invece attivare l’attività speciale del personaggio. Una, ad esempio, permette di eliminare automaticamente tre nemici a schermo con l’aiuto di un cecchino. In caso di morte siamo invece costretti a ricominciare il livello, scegliendo un altro personaggio, usando un approccio diverso o sfruttando meglio i potenziamenti.

1
2
RASSEGNA PANORAMICA
Voto
7/10
Articolo precedenteHouse Flipper è ora disponibile anche in Signature Edition
Prossimo articoloDeath end re;Quest 2, ecco l’IFI Store DLC Bundle
Avatar
Classe ’85, divido il tempo tra la moglie e i tre figli e le più svariate passioni. Amo la lettura, la scrittura e i videogiochi e recito dal 2004 con l'Associazione Culturale VecchioBorgo. Eterno bambino, amo la vita e guardo sempre allo step successivo, soprattutto se è più in alto del precedente. Sono grato a PlayStationBit per avermi fatto scoprire la (sana) caccia ai trofei e i Metroidvania.