Sviluppatore: The House Of Fables Publisher: Artifex Mundi Piattaforma: PS4 (disponibile anche per Mobile) Genere: Puzzle Giocatori: 1 PEGI: 12 Prezzo: 14,99 €

Uscito qualche anno fa su dispositivi mobile, Eventide: Slavic Fable è un puzzle game, più precisamente appartenente alla categoria degli hidden object. Questo sottogenere, grazie alle poche risorse tecniche impiegate e alle poche competenze richieste ai giocatori, è diventato molto popolare proprio su smartphone e browser web. Perché quindi portare un titolo di questo tipo su console fissa? Può questo stile di gioco mantenere la sua fruibilità e immediatezza anche su PlayStation 4?

Leggende slave

In Eventide vestiremo i panni di Maria, una celebre botanica richiamata nei luoghi in cui è cresciuta da sua nonna, curatrice del parco in cui è ambientata l’avventura. La protagonista viene coinvolta, vista la sua fama, per curare una pianta locale in via di estinzione. Non appena arrivata, però, viene attaccata da una terribile creatura, rischiando di cadere da un precipizio. I guai sono appena cominciati; giunti dalla nonna Baba (ispirata al personaggio della mitologia slava Baba Jaga) assisteremo al primo colpo di scena e scopriremo che non tutte le leggende sono semplici favole per bambini. Faremo la conoscenza di creature magiche, buone e cattive, e, oltre a dover salvare la pianta, ci verrà affidato il destino del bosco e dei suoi abitanti.

La trama è semplice ma efficace, riuscendo nel suo intento di raccontare una tradizionale favola a lieto fine, adatta a un pubblico abbastanza eterogeneo, dai più grandi ai più piccoli, dai giocatori più navigati a quelli più casual. Molti personaggi, ripresi dai racconti popolari slavi, con i quali dovremo interagire per proseguire nel nostro viaggio, qualche colpo di scena per tenere alta l’attenzione del giocatore, ma soprattutto tantissimi rompicapo.

Non siamo di fronte a una storia che vi cambierà la vita o che vi lascerà particolari ricordi, ma a un’avventura che riesce a intrattenere, seppur per poche ore, vista la longevità abbastanza risicata, e a proporre enigmi interessanti, non troppo complessi o articolati, ma dalla buona varietà e dal livello di difficoltà aperto a tutti.

Eventide è un’avventura grafica catalogabile nella sottocategoria degli hidden object, ma non pensiate che il gioco sia tutto racchiuso nell’osservare schermate piene di oggetti e trovare quello utile ad andare avanti, o comunque che si limiti solo a questo. Per proseguire, infatti, oltre a risolvere rompicapo, dovremo esplorare e muoverci all’interno delle diverse ambientazioni della mappa, alla ricerca di nuovi oggetti e di indizi per proseguire con l’avventura. Nel gioco c’è molto backtracking, per cui bisognerà spesso andare a ritroso per risolvere enigmi che avevamo lasciato indietro, dopo aver recuperato un pezzo mancante di un puzzle o una chiave nascosta.

1
2
RASSEGNA PANORAMICA
Voto
7/10
CONDIVIDI
Articolo precedente1C Company presenta una valanga di nuovi titoli in arrivo
Prossimo articoloFIFA 19: tra finalizzazione a tempo e tattiche dinamiche ecco come cambia il gameplay
Gennaro Favatà
Detto anche "Giovanni", dagli amici di Ubisoft. Newser, inviato, grafico e se sei fortunato lo trovi anche sul forum di PlayStation Bit. Ama alla follia fumetti, cartoni animati, videogiochi e quanto di più colorato e non-sense ci sia, non disdegnando però generi più dark come l'horror e il noir. Inoltre, come ogni eroe che si rispetti, sa trattenere il fiato per 10 minuti.