Sviluppatore: CrazySoft Limited Publisher: CrazySoft Limited Piattaforma: PS4 (disponibile anche per Mobile) Genere: Simulazione Giocatori: 1-5 PEGI: 3 Prezzo: 13,49 €

Venghino, siori, venghino! Venghino a sperimentare le infinite, misteriose ed esatte vie della chiromanzia, l’antica pratica di lettura della mano che può aiutarvi a scoprire chi siete e come vorreste essere visti dalle persone che vi circondano. Una scienza infallibile e sicura, come l’iPhone che potete vincere cliccando su un banner che vi informa che siete il milionesimo visitatore di un sito o la notte focosa con la ragazza che abita proprio a pochi chilometri da voi, e che vuole chattare ora! Solo per voi abbiamo il noto chiromante Palm Reading Premium, sbarcato su PlayStation 4 e pronto a mettere a disposizione la sua arte divinatoria alla modica cifra di TREDICI-EURO-E-QUARANTANOVE, siori!

Prendi questa mano, zingara

Orbene, siori, grazie per aver pagato l’ingresso, ma cosa volete che sia una così irrisoria cifra per l’esperienza che andrete a vivere? Entrate pure nella tenda, avviate l’applicazione (non vorrete mica chiamarla gioco, non siate così venali!) e ammirate la potenza di questa schermata fissa con una mano tanto realistica da sembrare uscita dal disegno di un bimbo al primo anno di asilo.

Quell’elenco che trovate a destra include le categorie di test che potete affrontare: lettura delle righe del palmo, interpretazione della forma delle dita e persino di alcune macchie o segni particolari sulla pelle. Le vostre mani sono un libro, un’enciclopedia che vi rivela chi siete, nel caso non abbiate ancora fatto la conoscenza di voi stessi negli anni trascorsi dalla vostra nascita. Palm Reading Premium vi dirà tutto (tranne quanto siete stati ingenui a comprarlo)!

Procediamo man mano

Entrate nel primo gruppo di test, che cosa aspettate? Qui è tutto gratis, ora che avete pagato! Le linee sul palmo: pensavate fossero imperfezioni casuali della pelle o riferimenti per quando scrivevate appunti prima delle verifiche a scuola, vero? Invece, siori, queste linee parlano di voi. Seguite il maestro mentre vi chiede di analizzarle una per una e selezionate le risposte sugli schemi che vedete a schermo: forma, origine e destinazione, lunghezza, curvatura.

Passate poi alle dita, scoprite che possono chiamarsi con nomi di pianeti e misurate con precisione forma e lunghezza di falangi e unghie. Non siete contenti? Approfittate del chiromante e studiate con lui i segni sulla pelle (davvero esiste gente con il simbolo dell’hashtag sparso a caso sul palmo?) o prendete parte a un ultimo test per confrontare la vostra personalità con quella del partner; cose che neanche il “mio caro diario” degli anni Novanta!

Non mi resta nulla in mano

Alla fine di ogni serie di domande avrete un profilo dettagliato su un particolare aspetto della vostra personalità, una descrizione personalizzata e individuale come un paio di pantaloni con i risvoltini in un gruppo di adolescenti. Non fate caso all’italiano non sempre impeccabile, il nostro maestro è un personaggio internazionale ed è già tanto che si faccia capire. Come dite? I profili sono generici e possono adattarsi ad ampie fasce di utenza, o addirittura sono completamente sbagliati? Non oserete mettere in dubbio la veridicità di queste pratiche millenarie! Se la vostra mano dice che voi siete introversi, non importa se siete Fiorello: voi siete introversi!

Non abbiatene a male se graficamente Palm Reading Premium non si presenta molto meglio di una presentazione in PowerPoint interattiva. L’essenziale è invisibile agli occhi, perciò guardate oltre e compratevi un Uncharted se volete il “grafikone” (e costa pure meno). Lasciatevi trasportare dalla semplicità di questi schemi da libro di scienze delle medie verso i confini dell’umanamente scibile!

Trofeisticamente parlando: un colpo di mano

Grazie per essere venuti, siori. Per ricompensarvi vi lasciamo un trofeo di bronzo per ognuno dei test completati e uno d’oro per averli completati tutti. Ci avete messo una ventina di minuti, non è stato male, anche se da metà in poi avete risposto palesemente a caso. Problemi vostri; noi saremo sempre qui e vi aspettiamo volentieri se e quando… avrete “bisogno di una mano”.