Sviluppatore: FurYu Corporation Publisher: NIS America Piattaforma: PS4 Genere: Gioco di Ruolo Giocatori: 1 PEGI: 12 Prezzo: 49,99 €

La perla tra i JRPG videogiocabili che non poteva mancare tra le console di ultima generazione è The Alliance Alive HD Remastered, uscito come esclusiva per Nintendo 3DS nel 2017, ma rimasterizzato per PlayStation 4, Nintendo Switch e PC. NIS America e FuRyu Corporation hanno dato “nuova vita” a questo titolo, uscito precedentemente in un periodo poco fortunato per la console portatile marchiata Nintendo per via dell’entrata in scena di Switch, permettendo oggi a una buona fetta di utenti di giocare a un titolo per loro inedito con una grafica migliore (e non solo).

alliance alive hd remastered

La ricerca di un cielo blu

La storia è ambientata in un mondo diviso in quattro terre e annegato nell’oscurità. Abitato da Beastfolk (umanoidi con fattezze animali) ed esseri umani, sono invece i Demoni a farla da padrone, governando in maniera indiscussa per mantenere ciò che loro chiamano “ordine”. E mentre i Beastfolk si schierano tra le loro fanterie, troviamo contrapposte le Gilde, piccole comunità di esseri umani, gruppi di ribelli che lottano per cambiare le cose e ottenere la libertà. Dopo essere venuto a conoscenza di un dipinto raffigurante un cielo privo di oscurità, Wyatt, padre di Azura e tutore di Galil, invia i due protagonisti all’Antico Museo per trovare il quadro e carpire qualsiasi informazione riguardante la storia del mondo, facendo già assaporare al giocatore i primi attimi di gameplay. Non tutto, però, va per il verso giusto; dopo alcune peripezie, i ribelli vengono scoperti e catturati. Toccherà quindi ai due ragazzi girare per il mondo alla ricerca di nuovi alleati e, riunendo le Gilde sparse tra i vari reami, tentare di sconfiggere l’ordine dei Demoni che perseverano nel dominare il mondo, liberando il cielo dalla coltre oscura.

Per fortuna, Azura e Galil non saranno soli. Strada facendo potranno contare sull’aiuto di validi alleati, dando vita a un gruppetto assortito di umani, Beastfolk e anche Demoni, ognuno con un obiettivo da raggiungere, ma tutti con una sola speranza. La forte amicizia e l’evoluzione che caratterizza ogni personaggio, gli intrecci e i colpi di scena renderanno questo lungo viaggio piacevole, divertente e con una buona dose di lacrime di commozione. Se vi piacciono le belle storie, questa non potete perdervela.

alliance alive hd remastered

Esplorazioni a tutto spiano

La giocabilità nelle console portatili è sempre stata uno dei punti di forza di questo titolo. Mentre su Switch è un vero e proprio fiore all’occhiello, su PlayStation 4 The Alliance Alive HD Remastered perde un po’ per via dello schermo troppo ampio del televisore, ma resta un impiccio di poco conto. Questa nuova versione non presenta contenuti aggiuntivi e ripropone in tutto e per tutto, e ad alta risoluzione, la versione precedente per Nintendo 3DS. Una grande pecca che mi ha delusa, invece, è l’assenza del doppiaggio; il giocatore deve seguire testi non proprio brevi, rendendo un po’ più pesanti i momenti clou della trama e della narrazione in generale.

Malgrado questi lati negativi, The Alliance Alive HD Remastered riesce ugualmente a spiccare il volo grazie a diversi lati positivi. Prime tra tutti, le esplorazioni. Grazie alla ricerca di alleati e Gilde, c’è da divertirsi nell’esplorare a fondo le varie terre del gioco, sia a piedi che in volo, per non parlare delle esplorazioni via mare. I diversi dungeon, oltre a rafforzare la squadra, custodiscono anche soldi, oggetti, armi e armature utili per il viaggio. Molteplici sono gli easter egg (appena sono saltati fuori palesi nomi con riferimenti provenienti dal mondo di Tolkien, ho quasi pianto NdN), e le battute al momento giusto e l’avvincente trama riescono a tenere il giocatore incollato allo schermo.