Sviluppatore: ZeniMax Online Studios Publisher: Bethesda Softworks Piattaforma: PS4 Genere: Action RPG Giocatori: 1 (Online: 2-99) PEGI: 18 Prezzo: 39,99 €

Greymoor è il secondo, vastissimo aggiornamento di Bethesda e Zenimax Online Studios per l’avventura annuale Cuore Oscuro di Skyrim in The Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited. Questa vasta espansione è collocata novecento anni prima degli eventi di The Elder Scrolls V. Il nostro cammino ha inizio quando, durante il viaggio, verremo assaliti da nuove minacce composte da lupi mannari, streghe e vampiri, capitanate proprio dal Signore dei Vampiri. Durante la storia incontreremo e faremo parte di un gruppo di eroi pronti a salvare Skyrim e a svelare, insieme a Lyris Titanborn, Fennorian e tantissimi altri personaggi, cosa si nasconde dietro il Cuore Oscuro.

Sono già stati annunciati due DLC che completeranno tutto l’arco narrativo a cui Greymoor dà il via: uno sarà lanciato ad agosto, mentre l’ultimo potrà essere giocato a novembre di quest’anno.

the elder scrolls online greymoor

Un ritorno familiare

Nell’espansione Greymoor di The Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited saremo dunque chiamati a esplorare la regione innevata della zona occidentale di Skyrim e dovremo affrontare un esercito di vampiri che un tempo tormentava Tamriel e ora divora anime per alimentare la sua rinascita. Per quanto riguarda il gameplay, rispetto ai precedenti capitoli non c’è una vera propria innovazione, a parte alcune nuove meccaniche legate allo stile di gioco del potere vampiresco.

Catapultati all’interno del nuovo capitolo, ai novizi verrà proposto un piccolo tutorial che fornirà le basi per iniziare a esplorare la mappa e a prendere confidenza con la classe scelta. I comandi sono ben strutturati e proposti in modo da abituarsi subito alla miriade di pericoli che troveremo lungo il percorso, grazie all’assegnazione di tasti rapidi con cui selezionare le magie e gli attacchi speciali che più riterremo opportuni per una determinata area di gioco o per affrontare uno dei numerosissimi dungeon presenti.

the elder scrolls online greymoor

Nuove meccaniche vengono introdotte con questo capitolo. Una delle tante, e quella che ci ha colpito di più, è sicuramente il sistema delle Antichità (Antiquities System). Le Antichità, grazie alle quest secondarie, ci porteranno in giro per la tutta la mappa per scoprire la storia dietro alla ritrovata regione e per scoprirne i vari e rarissimi manufatti, mettendoci alla prova con minigiochi oppure con una sorta di radar che ci aiuterà a trovare la posizione dei tesori.

Troviamo che quest’ultimo sia un modo appagante e divertente per darci la possibilità di scoprire e vivere la “nuova” regione. Un’altra novità che ci ha colpiti è stata l’aggiunta delle cosiddette Harrowstorm, ovvero veri e propri combattimenti pubblici, in cui qualsiasi giocatore potrà unirsi per sconfiggere la minaccia di turno e ricavarne laute ricompense.

1 COMMENTO

Comments are closed.